A Piazza di Siena tornano i campioni e… il glamour

Si avvicina uno degli appuntamenti più attesi per gli appassionati di equitazione. Stiamo parlando del Concorso Ippico Internazionale di Piazza di Siena, giunto all’84’ edizione, che si svolgerà dal 25 al 29 maggio a Villa Borghese.

Il Concorso Ippico Internazionale di Piazza di Siena è una competizione equestre che si tiene annualmente dal 1922. Dal 1926 è un concorso internazionale che assegna diversi premi tra cui, dal 2014, ci piace sottolinearlo, il “Master fratelli D’Inzeo” in onore dei due cavalieri italiani più grandi di tutti i tempi, Piero D’Inzeo (6 medaglie olimpiche) e Raimondo D’Inzeo (6 medaglie olimpiche, tra cui un oro, e due ori mondiali), scomparsi rispettivamente nel 2014 e nel 2013.

Per chi vuole avvicinarsi al mondo dell’equitazione, nella bellissima cornice senza tempo di Villa Borghese, questo è l’evento perfetto. Il salto a ostacoli è spettacolare, esso prevede il superamento di barriere che raggiungono il metro e mezzo di altezza! Gare combattute, campioni internazionali di primo livello e un inevitabile sguardo a Rio 2016. Siamo, infatti, a 3 mesi dai Giochi Olimpici 2016 e al jumping mondiale della capitale saranno presenti alcuni dei principali candidati alla medaglia in Brasile. Su tutti Simon Delestre, Christian Ahlman, Penelope Levrost e Beltram Allen, che gareggeranno per un premio molto ricco.

Ma entriamo nel dettaglio della manifestazione. Come ogni anno si gareggerà all’interno di Piazza di Siena in Villa Borghese. Le tribune sono state allestite in modo da ridurre al minimo l’impatto ambientale e sono previsti ingressi gratuiti per i musei presenti nel parco più monumentale della Capitale (da non perdere la Galleria Borghese). Per tutta la durata della manifestazione, saranno anche presenti stand e ristoranti e proposte enogastronomiche rigorosamente italiane.

La novità di quest’anno è il tanto atteso ritorno del glamour che in realtà a Piazza di Siena non è mai mancato. Durante la conferenza stampa di presentazione, gli organizzatori hanno invitato le signore “a indossare di nuovo i vestiti e i cappelli da sogno”. Facciamo tornare il fascino e l’eleganza a Piazza di Siena”. Siamo sicuri che molte signore romane, appassionate di moda e glamour raccoglieranno questo invito, e sfoggeranno abiti e cappelli stravaganti accaparrandosi i flash dei fotografi, soprattutto durante le feste di contorno organizzate dai vari sponsor.

Non mancherà inoltre il consueto e applauditissimo Carosello storico dell’Arma dei Carabinieri, la cerimonia militare messa in atto dal 4′ Reggimento Carabinieri a cavallo, che culmina con la rievocazione della storica carica di Pastrengo, avvenuta durante la prima guerra di indipendenza italiana (1848).

I biglietti per seguire le gare sono per tutti i portafogli e variano dai 5 ai 100 euro, mentre l’ingresso a Piazza di Siena sarà libero e gratuito per tutti.

Ecco il link ufficiale del Concorso Ippico Internazionale di Piazza di Siena dove potrete scoprire il calendario completo del concorso: http://www.piazzadisiena.it/

 

Paolo Riggio

Roma e Prati, mare e montagna e campi da pallone da piccolo, laurea in cinema alla Sapienza, città europee e scuola di giornalismo sportivo Mario Sconcerti da grande. Scrivo e continuo a giocare a calcio da quando ho ricordi, mi considero un calciofilo. La mia altra grande passione è il cinema che ritengo la rappresentazione più autentica del mondo, lo sguardo di chi analizza al microscopio i contesti della nostra vita e le sue storie offrendocene una visione diversa dalla nostra.
Paolo Riggio

Leave a Reply

Your email address will not be published.