Pink Revolution! Il rebranding tutto al femminile di TALLY WeiJL

Pink Revolution! Il rebranding tutto al femminile di TALLY WeiJL

MILANO – Una delle principali presenze nel mercato della moda internazionale di oggi presenta il rebranding al pubblico con una campagna pubblicitaria, una collezione fresca e un nuovo look & feel del sito web.

E’ rivoluzione in casa TALLY WeiJL, o meglio, è Pink RevolutionIl marchio di moda giovanile sta per attuare una profonda trasformazione ed è pronta a posizionarsi al centro di una svolta orientata verso il futuro e la tecnologia. L’obiettivo è ottimizzare l’esperienza di shopping on line su  tally-weijl.com e combinarla pienamente con il lato retail per offrire una shopping experience immediata–in ogni luogo, in ogni momento.

TALLY WeiJL

Per farci un’idea più chiara riguardo la Pink Revolution di TALLY WeiJL, ecco la nota ufficiale del marchio:

“Per questo rebranding, abbiamo collaborato con Virtue, la famosa agenzia creativa di Londra. Il nostro nuovo target è composto da giovani donne che vivono la vita liberamente e che si divertono ad esprimere la propria indipendenza. Come parte del riposizionamento, tutte le attività del brand sono progettate per ispirare e dare forza alle donne: “Vogliamo incoraggiare tutte le donne a camminare nel per corso da loro scelto e ad essere la loro parte migliore, qualunque essa sia.

Noi crediamo davvero che questo possa rendere la vita delle donne ancora più emozionante. Iniziamo quindi la PINKREVOLUTION!”

#OWN YOUR VOICE

TALLY WeiJL
TALLY WeiJL

Per dare vita a questa nuova filosofia, TALLY WeiJ sta invitando le donne di tutto il mondo a far sentire la propria voce. Gli eventi #OwnYourVoice si stanno svolgendo in negozi selezionati. Il concept di questi eventi riguarda creatività e libertà di espressione. Ai partecipanti vengono dati strumenti di pittura per riempire le pareti del negozio di messaggi colorati, pensieri, citazioni su empowerment femminile, individualità e indipendenza.

Digitando l’hashtag #OwnYourVoice, potrete condividere i messaggi sui social media e partecipare attivamente alla rivoluzione, una rivoluzione che sta prendendo piede nelle principali città della moda d’Europa. Gli eventi #OwnYourVoice si sono già svolti infatti a Milano, nel negozio di via Torino, ma anche a Ginevra, Colonia, Monaco, Cracovia, Praga, Parigi, Budapest,  e non sono ancora finiti.

Insomma, un’iniziativa tutta da seguire e noi non possiamo far altro di restare connessi!

UN PO’ DI STORIA DI TALLY WeiJL

TALLY WeiJL

Continuiamo a parlare di TALLY WeiJL raccontandovi il loro percorso fin dalle origini. L’azienda fu fondata nel 1984 in un piccolo garage della Svizzera da Tally Elfassi-Weijl e Beat Grüring, Tally disegna e realizza la sua prima collezione . Inizialmente i capi venivano venduti ad alcune boutique svizzere e magazzini. La loro efficienza nel fornire le collezioni in un tempo record, dalle due alle quattro settimane, risultò davvero rivoluzionaria. Fu allora che il “just in time” divenne la ricetta vincente del loro successo. Solo nel 1987 fu inaugurato il primo negozio della catena, a Friburgo, in Svizzera.

I capi erano perlopiù rivolti al pubblico femminile giovane. Nel 1993 venne inaugurato il centro design e vennero aperti i primi punti vendita in franchising. Nel 1997 il marchio apre i primi negozi in Germania e inizia l’espansione in Europa e nel resto del mondo. In seguito vengono aperti il centro stile e design a Parigi e il centro di distribuzione a Milano. Nel 2012 l’azienda possiede una rete di vendita composta da circa 800 negozi presenti in 39 paesi.

Fabiola Cinque

Napoletana fino alla milionesima generazione (dal 1.400), nobile d’animo ma non più per albero genealogico, viaggiatrice e curiosa delle bellezze e delle stranezze del mondo riporto tutte le mie impressioni attraverso tutti i sensi che abbiamo e che vogliamo usare. Di estrazione e definizione “fondista”. Azzurra di nuoto per tutte le distanze più lunghe e massacranti che vi possono venire in mente. La fatica è il mio karma. Mai nulla regalato, tutto conquistato. La comunicazione e la pubblicità sono la mia anima, la moda la mia vita presente e futura. Vivo in un paese bellissimo dal quale desidero sempre di allontanarmi, per tornare e riassaporare i profumi ed i sapori. La mentalità e l’amore sono anglosassoni, ma d’altronde si sa, i Borboni sono stati dominati dai francesi come gli inglesi e gli spagnoli, quindi le mie origini ed il mio essere è globale, sono bastarda dentro.
Fabiola Cinque

Leave a Reply

Your email address will not be published.