Quindicesima edizione di Pitti Fragranze: ecco gli eventi da non perdere

Quindicesima edizione di Pitti Fragranze: ecco gli eventi da non perdere

FIRENZE – Oggi lo start della tre giorni all’insegna della profumeria artistica, un evento unico nel suo genere che un vero appassionato non può assolutamente perdere. Tutti i dettagli di Pitti Fragranze. 

Da venerdì 8 a domenica 10 settembre, la Stazione Leopolda verrà invasa dal meglio del meglio della profumeria di nicchia, quella dalle combinazioni più disparate, quella da sogno, quella per farsi belli e sentirsi belle. In altre parole, stiamo per assistere all’annuale ritorno di Pitti Fragranze, il salone-evento internazionale organizzato da Pitti Immagine, che porta a Firenze le migliori proposte della profumeria artistica.

L’esposizione è stata divisa in 3 sezioni: Fragranze, dedicata ai profumi senza tempo, creati secondo le migliori tradizioni e risultato di una ricerca continua di elementi unici; Spring, focalizzata sui nomi nuovi, alle linee di giovani marchi di fragranze che si presentano al primo appuntamento con il pubblico internazionale e alle nuove realtà presenti sul mercato; e infine Charms, incentrato invece su una ricercata selezione di proposte dal pianeta degli accessori (gioielli, foulard, accessori per la persona e la casa) sempre più elemento irrinunciabile di lifestyle.

Insomma le opzioni di scelta non mancano e non finisce qui.

Tra gli appuntamenti imperdibili alla Leopolda vi segnaliamo su tutti UNISCENT, “Fragrance is Who You Are”, l’installazione nata dalla collaborazione di Intertrade con l’artista olandese Toshy, che combina arte e bellezza in una moderna esperienza visiva, accompagnata da una speciale sessione di live painting (venerdì 8 settembre, 12.30 – 14.00, Spazio Alcatraz).

Altro evento che suscita molta attesa è la proiezione del cortometraggio “Acca Kappa – La fabbrica della bellezza” diretto da Giancarlo Marinelli, che vede protagonista la storia dell’azienda e della famiglia Krull, dal 1869 ad oggi (venerdì 8 settembre, ore 16.30, Spazio Conferenze).

Pitti Fragranze

La quindicesima edizione di Pitti Fragranze non si limita ad esporre solo nella sua “casa madre” ma ha in programma numerosi eventi in città. Tra questi vi segnaliamo la mostra Il Museo Effimero della Moda in scena al Museo della Moda e del Costume di Palazzo Pitti, curata da Olivier Saillard e promossa dalla Fondazione Pitti Discovery in collaborazione con Gallerie degli Uffizi e Palais Galliera, che ha riscosso un incredibile successo di visite fin dalla sua apertura.

Grande spazio quest’anno per le spezie, da sempre elemento di grande fascino e curiosità; per questo Raw – il format di Pitti Fragranze che dà spazio alle più importanti materie prime del profumo – rende protagonista le esotiche spezie, con un focus sul pepe, la cui essenza è al centro di tante creazioni della profumeria. E lo fa con uno speciale talk – venerdì 8 settembre, ore 11 (Spazio Conferenze, Stazione Leopolda) – curato da MANE, leader mondiale nella creazione di fragranze. Presentazione curata da Micaela Giamberti (direttore divisione Fragranze di Mane Italia) assieme a: Cyril Gallardo (Director Ingredients EMEA – MANE), Véronique Nyberg (Vice President Creation Fine Fragrance EMEA – MANE) e Luc Carrière (Environment Manager, Sustainable Development Coordinator – MANE).

Infine concludiamo con un tema molto caro alla manifestazione, vale a dire la sostenibilità. Oggi più che mai parlare di sostenibilità significa soprattutto innovare con lo sguardo rivolto al futuro e con obiettivi a lungo termine. Lo specialista e pioniere dell’innovazione Fabrice Leclerc farà il punto sulle nuove frontiere della sostenibilità nella cultura olfattiva.
Imprenditore e docente universitario alla Bocconi di Milano, che vanta collaborazioni con l’ethical fashion team delle Nazioni Unite e con società come Google, Nespresso, L’Oréal e Alessi, Leclerc ci condurrà con naturalezza e semplicità in questo territorio, partendo da case history di successo in differenti settori e moderando un talk – venerdì 8 settembre, ore 14 (Spazio Conferenze, Stazione Leopolda) – con ospiti d’eccezione nel settore beauty e fragranze, come Julian Bedel (fondatore del brand Fueguia 1833), Lana Glazman (Vice President Corporate Innovation di Estée Lauder Companies), Luc Carrière (Environment Manager – Sustainable Development Coordinator, MANE) Beatrice von Thurn und Taxis (Partner e CEO Susanne Kaufmann Kosmetik, Hotel Post Bezau) e Sonia Ziveri (Head of Sustainability & International Customer Operations Director, Davines).

delle precedenti edizioni e degli speciali sul mondo dei profumi ecco qualche articolo qui.

Per ulteriori INFO su Pitti Fragranze date un’occhiata qui

Costo biglietti: 10 euro

Luogo: Stazione Leopolda

Stazione Leopolda, Viale Fratelli Rosselli 5, Firenze

Numero di Telefono: 055 3693238

Fabiola Cinque

Napoletana fino alla milionesima generazione (dal 1.400), nobile d’animo ma non più per albero genealogico, viaggiatrice e curiosa delle bellezze e delle stranezze del mondo riporto tutte le mie impressioni attraverso tutti i sensi che abbiamo e che vogliamo usare. Di estrazione e definizione “fondista”. Azzurra di nuoto per tutte le distanze più lunghe e massacranti che vi possono venire in mente. La fatica è il mio karma. Mai nulla regalato, tutto conquistato. La comunicazione e la pubblicità sono la mia anima, la moda la mia vita presente e futura. Vivo in un paese bellissimo dal quale desidero sempre di allontanarmi, per tornare e riassaporare i profumi ed i sapori. La mentalità e l’amore sono anglosassoni, ma d’altronde si sa, i Borboni sono stati dominati dai francesi come gli inglesi e gli spagnoli, quindi le mie origini ed il mio essere è globale, sono bastarda dentro.
Fabiola Cinque

Leave a Reply

Your email address will not be published.