Ristoranti d’Italia 2013

Ristoranti d’Italia 2013

Beck, Bottura e Vissani al vertice       

Ilario Vinciguerra, Il Povero Diavolo e Da Vittorio le nuove Tre Forchette

Sul podio delle Tre Forchette un terzetto di nomi riconosciuti oramai a livello internazionale che ribadiscono il loro predominio nel panorama enogastronomico italiano. Massimo Bottura e Gianfranco Vissani mantengono il primo posto e lo dividono con Heinz Beck che guadagna un punto in più rispetto allo scorso anno (95/100 per tutti e tre).

Ma la notevole attenzione al nuovo e alle realtà emergenti contraddistingue questa ventitreesima edizione della guida Ristoranti d’Italia 2013 del Gambero Rosso.

Tre nuovi ingressi nelle tre forchette: Ilario Vinciguerra Restaurant – Gallarate (VA) (91/100) e Il Povero Diavolo con lo chef Piergiorgio Parini – Torriana (RN) (90/100) che lo scorso anno erano nella categoria Emergenti e il ristorante Da Vittorio, della famiglia Cerea – Brusaporto (BG) (90/100) a significare come l’eccellenza “moderna” della ristorazione del Belpaese assuma forme diverse ed emblematiche delle nuove tendenze.

Ecco i 21 ristoranti al vertice della classifica che conquistano il massimo riconoscimento delle ‘Tre forchette’:

– Osteria Francescana a Modena punti 95
– La Pergola de l’Hotel Rome Cavalieri a Roma punti 95
– Vissani a Baschi (Terni) punti 95
– Don Alfonso 1890 a Sant’Agata sui Due Golfi (Napoli) punti 94
– Villa Crespi a Orta San Giulio (Novara) punti 94
– Le Calandre – Rubano (Padova) punti 93
– Dal Pescatore Santini a Canneto sull’Oglio (Mantova) punti 93
– Piazza Duomo ad Alba (Cuneo) punti 93
– Reale a Castel di Sangro (L’Aquila) punti 93
– La Torre del Saracino a Vico Equense (Napoli) punti 93
– Laite a Sappada (Belluno) punti 92
– St. Hubertus de l’Hotel Rosa Alpina a San Cassiano(Bolzano) punti 92
– Lorenzo a Forte dei Marmi (Lucca) punti 91
– La Madia a Licata (Agrigento) punti 91
– La Madonnina del Pescatore a Senigallia (Anocona) punti 91
– Oasis Sapori Antichi a Vallesaccarda (Avellino) punti 91
Ilario Vinciguerra Restaurant a Gallarate (Varese) punti 91
– Il Pellicano a Porto Ercole (Grosseto) punti 90
Il Povero Diavolo a Torriana (Rimini) punti 90
– Uliassi a Senigallia (Ancona) punti 90
Da Vittorio a Brusaporto (Bergamo) punti 90.

 

 

              Ristoranti d’Italia del Gambero Rosso 2013

              Gambero Rosso® 

              pp 640 euro 22,00

 

 

 

 

 

 

 

8 Ottobre 2012

Fabiola Cinque

Napoletana fino alla milionesima generazione (dal 1.400), nobile d’animo ma non più per albero genealogico, viaggiatrice e curiosa delle bellezze e delle stranezze del mondo riporto tutte le mie impressioni attraverso tutti i sensi che abbiamo e che vogliamo usare. Di estrazione e definizione “fondista”. Azzurra di nuoto per tutte le distanze più lunghe e massacranti che vi possono venire in mente. La fatica è il mio karma. Mai nulla regalato, tutto conquistato. La comunicazione e la pubblicità sono la mia anima, la moda la mia vita presente e futura. Vivo in un paese bellissimo dal quale desidero sempre di allontanarmi, per tornare e riassaporare i profumi ed i sapori. La mentalità e l’amore sono anglosassoni, ma d’altronde si sa, i Borboni sono stati dominati dai francesi come gli inglesi e gli spagnoli, quindi le mie origini ed il mio essere è globale, sono bastarda dentro.
Fabiola Cinque

Leave a Reply

Your email address will not be published.