A S.Valentino ogni trucco vale!

A S.Valentino ogni trucco vale!

in collaborazione con Stefania Orlando

Mi sono sempre chiesta se davvero ci sia qualcuno che festeggia San Valentino.
Ogni persona che coppia che conosco, da anni, snobba questa ricorrenza con una certa indifferenza.

A me è una festa totalmente indifferente. Non ho mai fatto né ricevuto regali il 14 febbraio e francamente non vedo perché dovrei. In fondo se ci si ama non si è felici e con gli occhi a cuore tutti i giorni (beh quasi dai…)?
Ammetto però che solo una cosa non sopporto di San Valentino: quelli che lo odiano, lo maledicono, gli stessi che già il 3 febbraio dedicano status di facebook e tweetano improperi sottolineando il loro presunto anticonformismo nel non festeggiare. Perché tanta polemica poi?!? Che ve ne importa?
Ecco questo rimane ad oggi per me un totale mistero.

Che sia per una festa comandata o si tratti di una serata speciale in altra data, alzi la mano chi non vorrebbe un consiglio per far capitolare quell’uomo speciale…

Se siete come me qualche idea nuova potrebbe tornarvi utile, sono da sempre una frana assoluta nell’ancheggiare e sbattere le ciglia, fortunatamente risulto solitamente simpatica o carina tipo ma un po’ stile orsetto del cuore!

Non so camminare sui tacchi, sono allergica alla bianchera sexy, e visto che solitamente dormo, con un certo orgoglio, con un pigiama in flanella di Garfield mi conviene puntare su qualcos’altro.

 

Ad aiutarmi ci ha pensato Stefania, che riuscirebbe a rendere sexy un tutone in pile visto che fa (anche) l’insegnante di step e aerobica, e sarà tonica in muscoli che io neanche so di avere!

Quindi scatta il piano B: cucinare IL dolce, irresistibile, una torta cioccolatosa, morbida, ricca e voluttuosa, e soprattutto veloce da fare, con solo due ingredienti!

 

E il make up? Perché non provare qualcosa di diverso? O almeno provare ad essere sensuale senza correre il rischio di zoppicare!

Vero must è la matita nera, sia che vogliate usarla sfumata sotto ad un eyeliner, sia che scegliate di usarla da sola per delineare lo sguardo in maniera non troppo severa. La cosa fondamentale è che sia resistente a tutto… se poi lo conquistate mica potete farvi vedere il mattino dopo con dei rigoni neri sotto agli occhi (non subito almeno)! Identità di vedute tra Italia e Arabia Saudita: sia io che Stefania amiamo follemente la matita waterproof di Dior, è resistentissima ma sufficientemente morbida da potersi sfumare alla perfezione senza sciogliersi! D’altronde gli occhi sono lo specchio dell’anima, si può bluffare un po’! Fondamentale abbinarci chili di mascara!

Se non avete esagerato con il nero è la serata giusta per osare con delle labbra colorate, un prodotto a prova di impedite è la tinta per labbra, colora senza coprire ed essere corposa come un rossetto, non sbava e dura ore!!! Inarrivabile YSL Vernis à lèvres, intenso come un rossetto ma brillante come un gloss e indelebile! Il mio colore preferito è Corail Aquatique, rosso senza esserlo troppo!
Una versione più economica ma altrettanto valida è quella di Maybelline, che produce le tinte labbra in due versioni, quella classica a pennarello, durevole ma poco adatta per le labbra secche, Color Sensational, e la più confortevole Super Stay 10h tint gloss, a prova di… bacio!!

 

Maria Letizia Tega

Sono una maniaca, nella peggiore accezione del termine, di make-up, cosmetici e profumi.
Ho astucci, scatole, ceste e cassettiere pieni di ombretti, blush, matite, terre, primer, creme e rossetti di ogni colore, poi finisco per truccarmi sempre allo stesso modo.
Bolognese trapiantata a Milano, ho portato la mia esse spessa e la mia zeta mancante qui in cerca di fortuna dopo la laurea in storia dell’arte, ma ancora sogno di guadagnarmi da vivere con la mia passione più grande, la politica.
Maria Letizia Tega

Latest posts by Maria Letizia Tega (see all)

Leave a Reply

Your email address will not be published.