Scaramanzia 2020: ecco il profumo perfetto per sfatarla

Scaramanzia 2020: ecco il profumo perfetto per sfatarla

ITALIA – Il corno rosso, i peperoncini, il viola, il diciassette e il profumo… hanno tutti un filo conduttore, quale? La scaramanzia! E quale migliore momento dell’anno per non fare la scelta  bene augurante più adatta a noi?

Il mese di Gennaio porta con sé buoni propositi e tanta speranza come chissà cosa succedesse, semplicemente abbiamo bisogno di attaccarci a qualcosa, a un’idea per trovare la forza di voltare pagina e renderci o rendere tutto migliore; non è un caso che il nome Gennaio derivi da Giano, il dio bifronte che guardava al passato, ovvero l’anno appena trascorso e al futuro, al nuovo anno appena arrivato.

Ed eccoci a pensare a tutto quello che non è andato e a tutto ciò che l’ha accompagnato… un posto, un vestito, un incontro… O al contrario, se qualcosa è andato proprio come volevamo. Stiamo lì a ricordare tutto quello che abbiamo fatto o detto in modo da ripetere ogni dettaglio nel minimo particolare. Come dire: circolo di cose positive da rifare per ottenere ciò che vogliamo e circolo di cose negative da evitare per non ritrovarci in spiacevoli situazioni.

Ognuno di noi ha vari modi di vivere la scaramanzia: è un vero e proprio catalogo di gesti, parole, atteggiamenti e gesti a cui diamo un potere enorme e cioè quello di scongiurare maledizioni o di ingraziarsi il destino.

C’è chi addirittura vive la fede con una venatura scaramantica, baciando un santino prima di una prestazione o indossando un braccialetto con l’immagine di un santo.

Panama Peperoncino Eau de Parfum di Dr.Taffi ideale per la scaramanzia 2020

Pensando al mio vissuto credo che buona parte di esso sia stato accompagnato da una po di sana scaramanzia, da che ero piccola qualche amuleto è stato sempre con me ma il mio essere attenta ad allontanare iettature di ogni tipo ha avuto la sua massima espressione durante il periodo universitario: le ho provate tutte, dal fare la stessa strada dell’esame a cui avevo preso 30, a mettere sempre lo stesso profumo, a comprare il quaderno dello stesso colore… Insomma, la mia fantasia si è data alla pazza gioia…

E a proposito di scaramanzia anche la scelta di un profumo originale contava!

I parfum erano una delle mie principali fissazioni e pensare che ancora non conoscevo il profumo al peperoncino di Dr.Taffi, ne avrei usato un flacone a esame!

Comunque rischiare  ed azzardare con un po’ di creatività ed astuzia per scegliere un profumo che ci mette di buonumore e scaccia i cattivi pensieri è l’ideale.  O anche come buon augurio, o per festeggiare un’amicizia sincera perché, ricordatevi, non esiste distinzione tra uomo e donna nel mondo delle essenze.

Profumo portafortuna foto Mywhere

Poi comunque, a proposito di scaramanzia, dopo la laurea piano piano sono cambiata, e ho capito razionalmente che non poteva essere un gesto o un oggetto a farmi vincere ma sicuramente l’impegno e la volontà, che giorno dopo giorno aiutano a costruire il nostro futuro.

Tutto vero e ne sono convinta, anche se non vi nascondo che un piccolo corno rosso nella taschina del portafogli è rimasto sempre con me. La scaramanzia è così… c’è poco da fare…

 

foto MyWhere©

Emanuela Mariani

Farmacista razionale o artista fantasiosa? Questo è il mio dilemma… ma perché non conciliare le due cose… amo la scienza che mi ha portato con devozione a intraprendere i miei studi fin dai primi esami universitari della facoltà di Farmacia ma allo stesso tempo non ho perso l’estro e la creatività che mi hanno contraddistinto fin da bambina: amo la danza e l’arte in tutte le sue forme e forse proprio questo mi ha permesso di essere sempre empatica vivendo con passione e rispetto la mia professione; questa sono io e proprio il mio essere mi ha fatto appassionare alla dermocosmesi, branca più legata al mio essere una donna e una farmacista.
Emanuela Mariani

5 Responses to "Scaramanzia 2020: ecco il profumo perfetto per sfatarla"

  1. Giulia Calca   30 Dicembre 2019 at 15:19

    Io sono d’accordo con Umberto Eco che disse “la superstizione porta sfortuna”

    Rispondi
  2. Dario Esposito   30 Dicembre 2019 at 15:20

    tutto molto interessante, soprattutto per me che scaramantica non sono, ma ognuno può vedere la vita come vuole ☆☆☆

    Rispondi
  3. Valdo   30 Dicembre 2019 at 15:22

    Ci affidiamo alle superstizioni perché siamo abbastanza intelligenti da sapere che non abbiamo tutte le risposte. (Grey’s Anatomy)

    Rispondi
  4. Giada   30 Dicembre 2019 at 15:23

    La superstizione assorbe quasi sempre le attenzioni, l’ammirazione e le finanze. Ma questo profumo non me lo lascerò scappare.

    Rispondi
    • Cecil   2 Gennaio 2020 at 19:06

      Sono d’accordo impegno e volontà sono determinanti. Quanto alla scaramanzia…perché no? Un po’ di scaramanzia non guasta ma senza prenderla troppo sul serio!

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published.