Alla fine della Fiera c’è SetUp

Alla fine della Fiera c’è SetUp

di Cristina Principale

SetUp è anche una fiera – i dati forniti dagli organizzatori confermano le aspettative commerciali – ma non solo: un ricco programma di Talk, una rassegna musicale e performativa, un’originale area ri-creativa tutta da scoprire, e una attenta proposta culinaria.

Dirompente ed energica già dalla prima sera la partecipazione nello spazio lounge, in cui è stato allestito l’intervento edibile “Autolinee Panem et Circenses” e l’angolo food gestito da casamanu catering, esteso negli spazi espositivi tra il pubblico con il servizio continuo dei “vassoi umani”.

Allestimento attento per valorizzare la location che vede accostati l’arredamento G&H Tatterton ai desk degli espositori della stampa specializzata e alle vetrine dei prodotti food.

Per l’inaugurazione l’installazione del mosaico a parete dell’associazione culturale Panem et Circenses e il progetto food del catering, studiato per l’occasione partendo dagli ingredienti Alce Nero e i dolci Loison, per richiamare la rotondità del logo SetUp e i colori istituzionali della manifestazione.

Dal primo giorno d’apertura ufficiale al pubblico, all’ingresso dell’Autostazione casamanu ha proposto anche un carretto ambulante con hotdog caldi, abbinati alla birra Al Top e ieri, per la notte bianca, un chioschetto mobile del gelato de Le botteghe di Leonardo per completare l’offerta dell’Associazione dei Panificatori di Bologna e Provincia e la Federcarni di Bologna, dall’aperitivo al dessert.

Come ha ben sintetizzato l’attore e artista bolognese Alessandro Bergonzoni, alla fine della Fiera c’è SetUp, oggi ultimo appuntamento dalle 18.00 all’01.00.

Cristina Principale

Latest posts by Cristina Principale (see all)

Leave a Reply

Your email address will not be published.