tOur-tlen

tOur-tlen

Ad un anno dal primo appuntamento organizzato dagli chef bolognesi (e non) che ha dato vita all’associazione tOur-tlen, torna a Bologna il Festival del Tortellino.

Il 4 ottobre dalle 18.00 alle 23.00 20 professionisti del gusto scendono in Piazza de Mello 4 Bologna (la piazza “sospesa” su via Stalingrado) proponendo al pubblico il re della cucina emiliana “il tortellino” in 20 gustose ricette: da quelli più tradizionali in brodo di gallina o cappone a quelli vegetariani, fino a quelli più fantasiosi con pasta colorata o al sapore di mare.

La II edizione del festival sarà dedicata a Giacomo Garavelli, creativo maitre bolognese che nel 2012 insieme allo chef Marcello Leoni lanciò l’idea di organizzare in piazza una grande giornata dedicata al tortellino.
Durante la serata alcune simpatiche t-shirt ideate proprio da Giacomo Garavelli saranno vendute. Il ricavato della vendita delle magliette insieme ad una parte del ricavato dell’intera serata sarà devoluto all’Hospice Seragnoli.

chef

La giornata, come per gli eventi passati, è aperta anche a chef e ristoratori che non appartengono all’associazione ma si sentono vicini agli obiettivi e vogliono condividere con il pubblico una giornata spensierata. TOur-tlen vuole infatti offrire a cittadini, turisti e buongustai momenti di incontro puntando sull’alta qualità e le eccellenze del territorio. Per questo massima libertà alla fantasia degli chef ma con alcune regole: la sfoglia tirata a mano con il mattarello e la forma del tortellino tradizionale. Ospiti anche alcuni grandi nomi provenienti dalle province emiliano romagnole e marchigiane: Gianni d’Amato de il Rigoletto, Stefano Ciotti di URBINO RESORT Ss. Giacomo e Filippo, Riccardo Agostini del Ristorante il Piastrino e Giovanna Guidetti dell’Osteria la Fefa.

Le proposte degli associati tOur-tlen:

logo_tOur-tlen1. Trattoria il Sole di Trebbo – Castel Maggiore – tortellini in brodo di faraona
2. Cantina Bentivoglio – Bologna – cappuccino di tortellini
3. La Bottega di Franco – Bologna – tortellini su crema di ricotta al profumo di noce moscata
4. Polpette e Crescentine – Bologna – tortellini in brodo di manzo e gallina
5. Ristorante Al Cambio – Bologna – tortellini di coniglio in brodo di verdure e funghi
6. Ristorante Biagi – Bologna – tortellini alla panna
7. Ristorante da Poggi – Venezia – tortellini di orata e branzino con sfoglia al nero di seppia in crema di capesante scomposte, caviale di peperone giallo e rosso in vela di foglia d’ortica
8. Taverna del Cacciatore – Castiglione dei Pepoli – tortellini con tartufo nero
9. Ristorante Franco Rossi – Bologna – tortellini in brodo di manzo e cappone
10. La Piazzetta Ristorante – Bologna – tortellini cacio e pepe con polvere di olive taggiasche
11. Ristorante Leoni – Bologna – tortellini con biscotto di bietola e parmigiano al profumo di limone
12. Ristorante Scacco Matto – Bologna – tortellini di faraona in sfoglia di funghi su crema di castagne
13. Antica Trattoria Sacerno – Calderara di Reno – tortellini polpo e patate
14. Ristorante Tre Leoni – Bologna – tortellini in brodo brunoise di verdure con cubetti di pane al parmigiano
15. Trattoria Bertozzi – Bologna – tortellini goccia d’oro
16. Trattoria Acqua Pazza – Bologna – tortellini di branzino su emulsione di pomodoro datterino e olio al basilico

Le proposte degli ospiti:
17. Ristorante il Piastrino – Pennabilli (RN) – tortellini di vitello e zenzero, porcini e stracchino
18. Osteria la Fefa – Finale Emilia (MO) – tortellini in brodo di cappone
19. URBINO RESORT Ss. Giacomo e Filippo – Urbino (PU) – tortellini in brodo orientale
20. il Rigoletto – Reggiolo (RE) – tortellini reggiani
21. Gino Fabbri Pasticcere – Bologna – torta di riso tradizionale
22. I.I.S. Bartolomeo Scappi – Castel San Pietro (BO) – fagottini di tortellini con crema di piselli

La serata del 4 ottobre

Il festival sarà l’occasione non solo per assaggiare i migliori tortellini di Bologna, ma anche per divertirsi con la musica del Trio Pineda e gli aneddoti di Onorina Pirazzoli. Grazie alla collaborazione con l’Associazione Vitruvio, il pubblico potrà arrivare preparato e informatissimo al tortellino day: la famosa zdàura Onorina Pirazzoli sarà la guida d’eccezione per un divertente tour pomeridiano LA VIE EN BRODE: VIAGGIO AL CENTRO DELLA PENTOLA condito da aneddoti e curiosità e arricchito dall’intervento di diversi ospiti che si incontreranno lungo il percorso (Appuntamento davanti alle Officine Minganti – via della Liberazione 15 – alle ore 17,00).
Un preambolo piacevole alla degustazione dei tortellini, che darà inoltre la possibilità ai partecipanti di acquistare in prevendita i ticket di consumazione compresi direttamente nel biglietto del tour, lontano dalle file alle casse. Nel prosieguo della serata, sempre in Piazza De Mello, Onorina continuerà a intrattenere il pubblico, alternandosi con il gruppo musicale jazz swing Trio Pineda. In qualità di corrispondente della rivista più unta che c’è, Zdàura Moderna, cercherà anche la Miss in Brodo della serata, con divertenti quiz e giochi di abilità.

Onorina Pirazzoli
Onorina Pirazzoli

Scatti con Gusto – contest fotografico
Il pubblico sarà inoltre coinvolto in un contest fotografico “scatti con gusto” che regalerà al primo classificato un buono da 200 euro da spendere in uno dei ristoranti associati, al secondo classificato un buono da 100 euro da spendere in uno dei ristoranti associati, al terzo classificato un buono per due panettoni di Gino Fabbri.
Le fotografie potranno essere caricate sulla pagina facebook.com/tourtlen.org o mandate via mail a info.tourtlen@gmail.com entro il 15 ottobre. Dal 7 al 30 ottobre si potranno votare le foto migliori con mi piace, esclusivamente all’interno della cartella “scatti con gusto”. La pre-selezione delle foto migliori verrà fatta in due modi: 5 saranno scelte attraverso mi piace di Facebook, altre 5 saranno scelte dai soci dell’associazione tOur-tlen. Queste 10 finaliste saranno poi sottoposte al giudizio di una giuria – composta da Gianni Schicchi, fotografo de il Resto del Carlino, Michele Nucci, fotografo del Corriere di Bologna e Marcello Leoni, Presidente dell’associazione tOur-tlen – che selezionerà un’opera vincitrice, un secondo qualificato e un terzo qualificato.

Info:
La degustazione prevede l’acquisto di un coupon a 3,5 euro per un assaggio a scelta, a 15 euro per 5 assaggi.
L’evento è realizzato con il patrocinio del Comune di Bologna e di CNA, si ringraziano Coproget, Pixel e Casa del Cameriere. Inoltre, grazie a Bofi Park Management, il pubblico potrà parcheggiare gratuitamente entrando da via Felicori.
Gli assaggi saranno accompagnati dai vini del Consorzio Vini Colli Bolognesi (2 euro al bicchiere) e per chiudere in bellezza si potrà gustare la sublime torta di riso di Gino Fabbri.
Ospiti speciali del festival saranno gli studenti I.I.S. BARTOLOMEO SCAPPI di Castel San Pietro.
Facebook
info.tourtlen@gmail.com

 

Redazione

In molte redazioni online, spesso, non si conoscono i veri autori degli articoli. MyWhere vuole presentare i suoi collaboratori e far sì che la bellezza della scrittura non racconti solo di viaggi o tecnologia ma anche di quella “mano invisibile” che rende la comunicazione così efficace. Vai alla pagina Redazione per conoscerci.
Redazione

Leave a Reply

Your email address will not be published.