Il Trio Metamorfosi ritorna al Teatro Troisi di Nonantola

Prosegue domenica 13 novembre alle 17,00 presso il Teatro “M. Troisi” di Nonantola la rassegna Note di Passaggio, organizzata dagli Amici della Musica di Modena. In programma musiche di R. Schumann L. Martucci

Il Trio Metamorfosi ritorna al Teatro Troisi di Nonantola

MODENA – Il Trio Metamorphosi, già Trio Modigliani,  sarà il protagonista del concerto di domenica 13 novembre che alle ore 17,00 si terrà presso il Teatro M. Troisi di Nonantola. La formazione vede Mauro Loguercio (violino) e i fratelli Angelo (pianoforte) e Francesco Pepicelli (violoncello) dare vita ad un ensamble di grande spessore nel quale tre ottimi solisti si relazionano per costituire uno dei più interessanti trii della panoramica internazionale. Una carriera, la loro, iniziata oltre dieci anni fa e che li ha portati a calcare i palcoscenici dei teatri più prestigiosi del mondo dal Teatro alla Scala di Milano, alla Carnegie Hall di New York o al Coliseum di Buenos Aires, solo per citarne alcuni.
Il Trio Metamorphosi – accanto alle numerose esibizioni dal vivo – si è fatto portavoce di una serie di progetti di sicuro interesse, fra i quali va ricordata la pubblicazione dell’opera omnia per trio di Robert Schumann, incisa presso la casa discografica Decca. La critica ha accolto con unanime entusiasmo l’esordio discografico del Trio, salutando con pari interesse l’ultima uscita, ad ottobre 2016, del secondo cd a coronamento del ciclo.

Dopo essere stato già ospite nel 2015 della precedente stagione AdM, il Trio Metamorphosi ritorna  a Nonantola presentando così la seconda tappa del progetto schumanniano, di cui in cartellone troviamo il celebre Secondo Trio in re minore op.63 e un capolavoro poco noto ovvero il Trio n.1 in do maggiore op.59 scritto da Giuseppe Martucci nel 1882, autore partenopeo di corrente romantica apprezzato a suo tempo persino da F. Liszt.

INFO
Come per tutti i concerti della rassegna, l’ingresso è gratuito. Il concerto è realizzato con il contributo finanziario del Comune di Nonantola, della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena e della Regione Emilia Romagna.
L’Associazione Amici della Musica di Modena opera senza fini di lucro. Sostegno economico proviene dai contributi di Enti Pubblici e Privati e dalle quote di adesione dei Soci. Tutte le informazioni su contenuti artistici, aspetti organizzativi, modalità di sostegno e di adesione alle attività degli Amici della Musica di Modena sono disponibili all’ingresso della sala.
Per informazioni: tel 3296336877; www.amicidellamusicamodena.it, info@amicidellamusicamodena.it

Daniela Ferro

Daniela Ferro legge, scrive, ascolta ma soprattutto annusa. Appassionata di rose e di fragranze vive con 2 gatti, 3 conigli, due tartarughe, oltre 400 piante di rose che conosce e coltiva personalmente nonché un imprecisato numero di bottiglie di profumo.
Daniela Ferro

Leave a Reply

Your email address will not be published.