Un prezioso angolo di cioccolato nel cuore della Ciociaria

Un prezioso angolo di cioccolato nel cuore della Ciociaria

Sebbene il capoluogo ciociaro sia una città ricca di proposte per lo svago e l’intrattenimento, è tuttora poco conosciuto e valorizzato. Tuttavia ci sono numerosi locali che meritano almeno una visita, per la qualità e la tipicità dei prodotti che offrono, per la genuinità del popolo ciociaro e per la posizione privilegiata in un territorio fiorente, quello della Ciociaria, ricco di attrazioni storico-archeologiche e monumentali, tutte da esplorare.

Nel cuore del centro storico di Frosinone, si erge l’antica porta cittadina denominata Porta Campagiorni o meglio conosciuta come Arco Campagiorni, per l’arco a sesto acuto. A pochi passi dall’Arco e dalla fontana omonima, troviamo la Cioccolateria Caffetteria Rummeria Prasline.

Già da qualche anno la cioccolateria Praline è divenuta un punto di ritrovo per la popolazione del centro storico e non solo. La cioccolateria è sempre super frequentata, ogni giorno della settimana, e in modo particolare nel weekend, quando sin dal primo pomeriggio, onde di ragazzi sostano in fila in attesa di accomodarsi. In particolare, nella giornata di sabato, i locali sono strapieni, fino a tarda notte.

Conosciamo la titolare (e pasticciera), la Sig.ra Ombretta che ci accoglie con la sua gentilezza e spontaneità.

Le chiediamo, com’è nata questa attività.

In origine l’attuale cioccolateria Prasline era un bar caffetteria, nata circa 10 anni fa per mano della vecchia proprietaria. La sig.ra, ha deciso di vendere per ragioni familiari e così circa 3 anni dopo ho rilevato l’attività, trasformandola in ciò che è oggi.

Ha mantenuto qualche elemento del bar originario?

No, è stato fatto tutto da zero. Abbiamo ristrutturato il locale e lo abbiamo ampliato, aggiungendo al piano terra (originario) anche un secondo piano con ulteriori tavoli e posti a sedere.

Come è stato scelto l’arredamento?

<<Ha mai visto “Chocolat”? Il film con Johnny Depp e Giuliette Binoche? >> mi chiede la sig.ra Ombretta. <<Glielo consiglio vivamente, perché è molto bello. Io ne sono rimasta affascinata! E per questo, nella scelta dello stile e degli arredi mi sono ispirata al film, cercando di riprodurne l’arredamento>>.

Ci spiega il perché ha scelto questo nome?

In realtà si cela una storia dietro il nome Prasline. La sua origine risale al 1700 e l’aneddoto è piuttosto divertente. Il duca Plessis Prasline in occasione di un pranzo importante chiese al cuoco di preparare un dolce degno dei suoi ospiti. Lo chef preparò il dessert a base di cioccolato, mandorle e caramello ma nel trambusto della cucina mentre lo stava portando in tavola egli cadde e il dolce si riversò a terra. Non avendo niente di pronto cercò quindi di recuperare l’impasto e dargli una forma presentabile. Il duca ne sarebbe rimasto così deliziato da decidere di assegnare a quel dessert il proprio nome.

Oggi, invece, il termine ‘prasline’ indica invece una classe di mini dolcetti di cioccolato con diversi tipi di ripieno.

Tornando alla Pasqua che è ormai imminente, cosa propone ai suoi clienti?

In primis i cioccolatini artigianali, che realizzo personalmente a mano. Quest’anno per ragioni di tempo, non sono riuscita a preparare le colombe artigianali . Ma di certo non ho fatto sentire la mancanza ai miei clienti! Per questo, ho deciso di affidarmi ad una nota azienda di produzione dolciaria Flamigni , che da sempre punta sulla qualità e sulla freschezza. Ve ne sono per tutti i gusti: dalla classica con uvetta e canditi alle gocce di cioccolato, all’ananas, all’amarena, all’albicocca fino ad arrivare al cedro. Le colombe sono già confezionate (il packaging è impreziosito di fiori e nastri con i colori pastello che richiamano la primavera) e hanno un costo di circa 25 euro.

E, immagino, non potevano mancare le uova…

Beh, certo! Quelle sono rigorosamente artigianali. Le facciamo su ordinazione con sorpresa personalizzata. Dunque se il cliente ha un regalo che vuole inserire all’interno, confezioniamo l’uovo a guscio nudo, con il cioccolato a scelta tra bianco, al latte o fondente. Infine per completare l’opera, ci occupiamo anche del confezionamento, per “vestire” l’uovo anche all’esterno.

E poi oltre alle uova artigianali, rivendiamo le uova dei più noti marchi cioccolatieri: Lindt, Slicchi, e Venchi.

Ora una domanda, se vogliamo, un po’ provocatoria: perché un cliente dovrebbe acquistare i prodotti pasquali da voi?

Non c’è un perché. Sono sicura dei miei prodotti e della qualità che offro. E poi, se si pensa che i prodotti sono artigianali, il costo non è elevato. Per un uovo standard di 350gr, preparato artigianalmente, con sorpresa e confezione “su misura”, il costo è di 30 euro. Direi un ottimo rapporto qualità- prezzo.

Qual è la sua filosofia di marketing?

Non ho una filosofia di marketing. Anzi non ho mai avuto bisogno di fare pubblicità. Nel mondo della ristorazione si vive del passaparola. Se il cliente è soddisfatto lo dirà ai suoi amici e ai suoi conoscenti e tornerà. Io solitamente lascio sempre il giudizio ai miei clienti. Se preparo una nuova torta, ad esempio, chiedo sempre al cliente se le è piaciuta e se ha apprezzato. Nel periodo Natalizio ho preparato i panettoni artigianali e i primi sfornati li ho dati ad assaggiare. E la mia scelta di dare la libertà ai clienti si è rivelata vincente, perché poi in molti sono tornati ad acquistarlo.

Infine, quali sono le strategie aziendali per il futuro?

In un breve, anzi brevissimo futuro ci sarà una grande novità per noi. Prasline è sempre stata aperta solo in inverno. Essendo prevalentemente una cioccolateria, lavoriamo molto bene con la stagione invernale, proponendo cioccolate calde, infusi, the e tisane ecc… Quest’anno invece, per la prima volta, ci sarà l’apertura estiva. Già dal mese di aprile proporremo la gelateria artigianale (con tantissimi gusti!) semifreddi e tante altre novità come la pizza frutta, una prelibatezza tutta da scoprire!

Prasline vi aspetta nel centro storico di Frosinone in via Fratelli Bracaglia, 81 (Arco Campagiorni).

Ciocclateria Prasline

Redazione

In molte redazioni online, spesso, non si conoscono i veri autori degli articoli. MyWhere vuole presentare i suoi collaboratori e far sì che la bellezza della scrittura non racconti solo di viaggi o tecnologia ma anche di quella “mano invisibile” che rende la comunicazione così efficace. Vai alla pagina Redazione per conoscerci.
Redazione

Leave a Reply

Your email address will not be published.