Zara: Regine si diventa, non si nasce.

Zara: Regine si diventa, non si nasce.

Di Sofia D’Amore

Quale ragazza non ha almeno un capo di Zara nel suo armadio? Credo quasi nessuna, soprattutto se si tratta di una ragazza universitaria o una giovane lavoratrice che non potendo permettersi gli abiti super griffati che desidera, cerca in ogni caso di essere sempre alla moda e al passo con le nuove tendenze. Mi capita spesso di pronunciare o di sentire dalle mie amiche la domanda: “Perché non andiamo a fare un giro da Zara?”.

Ogni settimana, infatti, c’ è sempre qualcosa di nuovo e interessante da scovare. Da Zara si possono trovare abiti per ogni occasione; da quelli per tutti i giorni a quelli più eleganti, tutti con un tocco fashion ed originale. Ci sono vestiti di ogni tipo da quelli più trasgressivi o comunque all’ultimo grido, con borchie e strass, agli abiti più bon-ton e classici per chi ha uno stile più sobrio ed elegante.

La caratteristica che rende Zara una marca diversa dalle altre è il fatto che quest’azienda non propone solamente la linea donna, ma anche la linea Trf, più giovane, colorata e meno costosa con cui viene attratto un target ampissimo sia dal punto di vista dei gusti che dell’ età.

Proprio l’altro giorno, dopo essere state a lezione, io e una mia amica abbiamo deciso di concederci un pò di tempo rilassandoci attraverso lo shopping e dirigendoci, come si può immaginare, da Zara. Dopo aver provato molti degli abiti esposti, triste ed insoddisfatta al solo pensiero di non essere riuscita a trovare niente, fui attratta, ad una tratto da una fantastica giacchetta appesa in un angolo un po’ nascosto; nera con la zip, lo scollo rotondo e l’elastico infondo; sul davanti era completamente decorata da perline e pietre sul bianco/panna che attribuivano alla giacca una luce tale da non lasciarti passare inosservata! Decisi di provarla; perfetta! La sentivo mia: l’elastico in fondo, non troppo stretto, scendeva morbido sui miei fianchi senza segnarli. Iniziai subito a pensare a tutti in modi in cui avrei potuto abbinarla e mi resi immediatamente conto della necessità che sentivo di comprare quel capo e che se non l’avessi fatto avrei continuato a pensarci senza la sicurezza, una volta tornata nel negozio, di ritrovarla così magnifica come mi sembrava in quel preciso momento tra le mie mani. Afferrata con estrema sicurezza, mi diressi verso la cassa, mostrando un enorme sorriso alla commessa, che, impacchettata la giacchetta, mi ridiede tra le mani “il-motivo-della-mia-gioia-momentanea”.
Zara rappresenta per tutte le donne, di qualsiasi stile e con qualsiasi gusto, l’occasione di mostrarsi in mezzo alla gente sempre al massimo ma di non perdersi mai tra la folla, grazie a quel tocco fashion in più che, per forza di cosa, la marca spagnola ti dona. Datevi anche voi modo di essere regine e protagoniste almeno una volta nella vita.

Sofia D'amore

Latest posts by Sofia D’amore (see all)

Leave a Reply

Your email address will not be published.