Il Gelato Festival, il Cucchiaio de’ Medici all’ombra della Mole Antonelliana!

Il Gelato Festival, il Cucchiaio de’ Medici all’ombra della Mole Antonelliana!

TORINO – Sabato 27 e domenica 28 aprile, il più autorevole evento al mondo dedicato al gelato all’italiana invade la “Città Magica”. Tra gli avvenimenti più attesi, l’esposizione del Cucchiaio di Cosimo de’ Medici, il primo “da gelato” della storia. Il festival è itinerante e attraversa Italia, Europa, Stati Uniti e Giappone alla ricerca del miglior gelato del mondo.

Creme gelide e sature di latte, aromi, pezzi di frutta, chicchi di caffè, gusti esotici e inediti, accostamenti inusuali e consistenze vellutate. Tranquilli, non siamo impazziti, non siamo nel bel mezzo di un attacco di fame o di dolciumi, vi stiamo solo dicendo che dopo aver invaso dopo aver invaso Roma a suon di coni e coppette, il Gelato Festival 2019 farà a tappa a Torino da sabato 27 a domenica 28 aprile! La location, oltre al contesto che andremo a vivere insieme, è d’eccezione: la prestigiosa kermesse dedicata al mondo del gelato si svolgerà infatti negli spazi di Piazza Vittorio Veneto, che per due giorni, ospiterà una sfida all’ultima coppetta!

TORINO CAPITALE EUROPEA DEL GELATO PER DUE GIORNI

Il Gelato Festival, il Cucchiaio de' Medici all'ombra della Mole Antonelliana!

Piazza Vittorio Veneto ospiterà una nuova tappa del lungo tour europeo del Gelato Festival. Nel corso della due giorni di kermesse, si susseguiranno 16 maestri gelatieri, e ognuno di loro presenterà un gusto inedito. Tra questi il gelato al popcorn, alla pesca e basilico o al lampone speziato fermentato, il cheesecake all’arancia rossa e quello con limone e carote, il biscotto e caramello. E ancora: gelato alle mandorle caramellate e vaniglia, oppure alla mandorla e albicocca. Fuori gara ma in degustazione, invece, i gusti dell’Associazione Italiana Gelatieri selezionati da Eugenio Morrone.

Insomma, un’occasione unica per vivere all’ombra della Mole Antonelliana una giornata (o due, perché no?) davvero speciale, una giornata all’insegna di assaggi, iniziative a tema, laboratori didattici (incluso il “Buontalenti”, il più grande laboratorio mobile di produzione di gelato al mondo) e degustazioni particolari.

GELATO FESTIVAL 2019, 2 ANNIVERSARI PAZZESCHI DA FESTEGGIARE

festival del gelato

Gelato Festival compie 10 anni nel 2019 e in concomitanza con questo prestigioso anniversario, celebra una serie di ricorrenze speciali: in primis il cinquecentenario della nascita di Caterina De’ Medici e Cosimo I, due personaggi fondamentali per la storia del gelato. Pensate che nel 1559, l’architetto Bernardo Buontalenti fu incaricato di organizzare l’inaugurazione di Forte del Belvedere proprio a Cosimo I. Per stupire la famiglia De’ Medici, Buontalenti presentò una forma rudimentale di gelato, la crema fredda, fatta a base di latte, miele, tuorlo d’uovo, bergamotto, limoni e arance, il tutto mischiato al vino.

Poco tempo dopo, i Medici organizzarono un concorso per stabilire quale fosse “il piatto più singolare mai creato” a vincere fu il pollaiolo Ruggeri, che ideò per l’occasione il “dolce gelato fatto di ghiaccio all’acqua inzuccherata e profumata”. La ricetta colpì profondamente Caterina de’ Medici, che decise di portare in Francia Ruggeri per deliziare la corte transalpina.

IL CUCCHIAIO DI COSIMO DE’ MEDICI

Il Gelato Festival, il Cucchiaio de' Medici all'ombra della Mole Antonelliana!

Novità di quest’anno, verrà portato in tour il cucchiaino di Cosimo I de’ Medici, una riproduzione in argento – opera dell’artigiano orafo fiorentino Paolo Penko usando un autentico punzone del ‘500 – del primo cucchiaino da gelato della storia, con incisi lo stemma della famiglia Medici e i due simboli dell casata, la vela e la tartaruga.

Il Cucchiaio di Cosimo I è una fedele rielaborazione della posata con cui venne assaggiato per la prima volta il gelato.

INFO E CONCLUSIONI

Il Gelato Festival, il Cucchiaio de' Medici all'ombra della Mole Antonelliana!

La manifestazione rappresenta la decima edizione di un tour che le settimane successive toccherà Torino in piazza Vittorio Veneto (27-28 aprile) e Milano in piazza Cannone (4-5 maggio). Da fine maggio il Gelato Festival si sposterà all’estero con le tappe a Berlino (1-2 giugno), Varsavia (8-9 giugno), a Baden (Vienna) il 19-20 giugno, Londra (29-30 giugno) e infine Barcelona (6-7 luglio).

Prezzo: 10 euro (variazioni da 6 a 11 euro)

Quando: 27-28 aprile 2019

Dove: Piazza Vittorio Veneto, Torino

Sito Ufficiale

Steve Moss

Vivo in Great Britain da molto tempo e le mie origini sono sicuramente anglosassoni, anche con una grande componente italiana. Ho vissuto in giro per l’Europa ma è l’Inghilterra il paese che prediligo, dove le più belle auto (Aston Martin e Jaguar), la musica più gloriosa (dai Beatles al punk inglese), i più affascinanti attori, (Hugh Grant e Rupert Everett), ed il buon cibo dai vari pudding al fish and chips per non parlare delle cheese cake in poi sono la mia passione. Ma in testa alla classifica c’è anche la moda (i più grandi sarti per l’uomo sono qui) ed anche le donne, come quella da cui ho rubato il cognome ma ahimé non fa parte del mio ramo famigliare.
Parlerò di sport o di turismo in giro per l’Europa, ma se volete vedere i parchi più colorati o la city più frenetica dovrete venirmi sempre a cercare nella Great London.
Steve Moss

Leave a Reply

Your email address will not be published.