Cambogia, alla scoperta di Angkor Wat

La Cambogia è una terra meravigliosa, una realtà condivisa tra un passato glorioso (I Khmer) ed una modernità che cerca di trovare un posto di risalto nell’economia Asiatica e Mondiale.

Dalle rovine della capitale della Cambogia  ancestrale Angkor Wat (dove  molti templi sono ritrovati), ad una tragica storia molto più recente (il regime di Pol Pot e guerre civili).

Phnom Penh e’ una tipica capitale sud-orientale, calda trafficatissima, pullulante di vita; vita che e’ in mostra sui marciapiedi, dove spesso I negozi si avanzano, dove i barbieri, i cuochi, gli operai continuano il tran tran giornaliero.  Tuk Tuk per ogni destinazione, anche se per diverse esperienze bisogna utilizzare le gambe.

A sud, bagnate dal golfo delle Thailandia, ci sono cittadelle come Kep, soleggiate e riposanti, dove ci si può accomodare, se non per un poco, per ammirare un tramonto  o per una scappata in una delle isolette.

Da Kep a Siem Reap. E’ un viaggio lungo, diversi imprevisti, ma pieno di cose da vedere, inaspettate, impossibili da incontrare in un paese occidentale; camion sovraffollati di gente, kilometri e kilometri di strada sterrata, villaggi sperduti, motorini con gabbie di pollami, maialetti, od altro.

Siem Reap e’ una cittadina turistica, la cui esistenza e’ dovuta sopratutto grazie alla vicinanza ad uno dei complessi religiosi piu’ grandi al mondo Angkor Wat. Siem Reap offre la possibilita’ di riposarsi e rigenerarsi dopo ore e ore di cammino tra le rovine di Angkor Wat; diversi mercati, negozi e bancarelle rendono piacevole il  soggiorno e fanno in modo che Siem Reap  continui a ricordarti dove sei e le cose da ammirare.

Angkor Wat e’ indescrivibile, se non per fotografie, le quali non rendono giustizia al paesaggio che c’e’. Ri-catturata dalla giungla e rimasta dormiente per secoli, ri-scoperta un centinaio di anni fa da colonizzatori francesi; Angkor Wat capitale di un era in cui i Kmher dominavano il sud est asiatico, dove mostrarono la loro potenza con templi e complessi religiosi; la città più grande al mondo dell’epoca.

Vegetazione ed alberi sulle rovine, grandi bacini artificiali, scimmie , elefanti e rovine appartenenti o dedicate all’induismo o al buddismo.

There is more than meets the eye.































OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA



OLYMPUS DIGITAL CAMERA









OLYMPUS DIGITAL CAMERA





















































































Description

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Fabio Scanu

Vivo e lavoro  a Sydney, Australia, base ideale per arrivare in Asia ed assaporare culinariarmente e artisticamente le diverse culture, spesso tralasciate dalla civilta’attuale. Mi sono trasferito da Roma circa 20 anni fa e l’Australia è diventata la mia casa. Sono curioso e assetato di nuove cose, amo viaggiare e amo la musica.
Fabio Scanu

Latest posts by Fabio Scanu (see all)

Leave a Reply

Your email address will not be published.