Cinema e Torino, un connubio profondo e indissolubile

Cinema e Torino, un connubio profondo e indissolubile

TORINO – Lo sapevate che Torino è la città italiana con il maggior numero di kermesse cinematografiche nel proprio arsenale? Ma non sono soltanto i fan a interessarsi alle varie kermesse, a partecipare ai veri eventi sono anche sponsor prestigiosi, che contribuiscono alla crescita economica del movimento cinematografico torinese. Tra le partnership più interessanti spicca quella tra il Museo Nazionale del Cinema e il Gruppo Air France KLM

Definire Torino Capitale del cinema non è certo un’esagerazione. Non è un caso che la Città della Mole ospiti il Museo Nazionale del Cinema, uno dei poli cinematografici più importanti al mondo e unico museo di genere in Italia. Situato nella suggestiva Mole Antonelliana, il Museo Nazionale del Cinema si annovera tra i monumenti simbolo della città e conta ogni anno oltre mezzo milione di visitatori.

E non è nemmeno un caso che i fratelli Lumiere scelsero Torino per presentare per la prima volta in Italia la loro invenzione. E ancora, lo sapevate che il primo film sul grande schermo in Italia fu proiettato in via Po, nel 1896? Insomma il connubio tra il capoluogo del Piemonte e la Settima Arte è sempre stato profondo e radicato.

A ulteriore testimonianza di questo c’è un record: Torino è la città italiana che vanta il maggior numero di kermesse cinematografiche nel proprio arsenale. C’è il Torino Film Festival, il Festival CinemAmbiente, il Torino GLBT Film Festival, il Lovers Festival e il TorinoFilmLab.

Jerome Salemi e Paolo Damilano
Jerome Salemi e Paolo Damilano

Ognuna di queste rassegne è organizzata alla perfezione, e attira amanti del cinema da tutta Italia e anche da mezza Europa (soprattutto per quanto riguarda il Torino Film Festival). Ma non sono soltanto gli appassionati a interessarsi alle varie kermesse, ognuna tra l’altro caratterizzata da un segno distintivo particolare (CinemAmbiente racconta i cambiamenti climatici, il Lovers racconta tutte le sfaccettature dell’amore solo per fare qualche esempio). A partecipare ai veri eventi sono anche sponsor prestigiosi, che offrono così un’ampia visibilità e contribuiscono alla crescita economica del movimento cinematografico torinese. Tra le partnership più interessanti spicca quella tra il Museo Nazionale del Cinema e il Gruppo Air France KLM, che quest’anno è stata addirittura estesa alle più importanti manifestazioni del 2017.

Air France e KLM saranno infatti Vettori Ufficiali, con i rispettivi marchi, dei prossimi eventi in calendario: Lovers Film Festival (15 – 20 giugno), Festival CinemAmbiente (31 maggio – 5 giugno), Torino Film Festival (24 novembre – 2 dicembre) e TorinoFilmLab.

In particolare Air France sarà Vettore Ufficiale del Torino Film Festival, del TorinoFilmLab, mentre KLM sarà Vettore Ufficiale di Lovers Film Festival e del Festival CinemAmbiente.

Grazie a questa importante collaborazione, i soci del programma frequent flyer Flying Blue (per info cliccate qui) possono eccezionalmente usufruire, fino al 31 dicembre 2017, di un’entrata gratuita al Museo Nazionale del Cinema a fronte di un biglietto pagante (2×1), oppure del biglietto cumulativo (Museo + ascensore panoramico) al costo ridotto di 11 euro.  Sarà sufficiente mostrare in biglietteria la propria tessera Flying Blue.

La scelta di continuare a collaborare con una delle istituzioni più rappresentative del panorama culturale italiano, è per noi motivo di orgoglio e dimostra l’attenzione che riserviamo al mondo del cinema e della cultura in generale. La collaborazione tra il Museo Nazionale del Cinema e il Gruppo Air France KLM si fonda su numerosi punti in comune: la passione per il cinema, il rispetto delle diversità, l’amore per l’ambiente e l’internazionalità” dichiara Jérome Salemi, Direttore Generale Air France KLM in Italia.
Siamo contenti che anche quest’anno il Gruppo Air France KLM abbia creduto nella partnership con il museo e nelle manifestazioni che organizza, che attirano ospiti da tutto il mondo. Questa collaborazione ci permette di rendere ancora più importanti e prestigiose le nostre iniziative, grazie alla collaborazione con un vettore ufficiale che dimostra attenzione al mondo della cultura” sottolinea Paolo Damilano, Presidente del Museo Nazionale del Cinema di Torino.

Consigli su dove pernottare a Torino così come girare la città li trovate in questo nostro articolo dedicato ala regale città italiana.

INFO

Contatti Air France

Sito Ufficiale

Facebook
Twitter

Call center: 02 38591272

Contatti KLM:

Sito Ufficiale

Facebook
Twitter

Call center: 02 38594998

Contatti Museo Nazionale del Cinema

Sito Ufficiale

Facebook
Info: +39 011 8138511

museo torino

prato verde

prato verde

Paolo Riggio

Roma e Prati, mare e montagna e campi da pallone da piccolo, laurea in cinema alla Sapienza, città europee e scuola di giornalismo sportivo Mario Sconcerti da grande. Scrivo e continuo a giocare a calcio da quando ho ricordi, mi considero un calciofilo. La mia altra grande passione è il cinema che ritengo la rappresentazione più autentica del mondo, lo sguardo di chi analizza al microscopio i contesti della nostra vita e le sue storie offrendocene una visione diversa dalla nostra.
Paolo Riggio

Leave a Reply

Your email address will not be published.