Ispirazione POP dall’arte alla storia della moda con Coveri

Ispirazione POP dall’arte alla storia della moda con Coveri

PITTI UOMO – Ispirazione POP come Popular, come Pop style delle nostre amate pop fashion icons o come Pop Art. Pitti Uomo 94 ha celebrato anniversari di marchi storici con mostre ed eventi, ma noi abbiamo scelto solo quelli che ritenevamo veramente POP.

Ve l’avevamo anticipata l’ispirazione pop anche se, levato qualche evento come quelli di cui vi parleremo, non abbiamo ritrovato il gusto Pop style delle pop fashion icons finché non ci siamo imbattuti in Keith Haring che saltava da un cappellino ad un altro, (del noto marchio DORIA1905) nell’accogliente spazio del Bernini Sina Hotel di Firenze. Omaggio all’artista della Pop Art (di cui ricorre il 60’ anniversario dalla sua nascita in Pennsylvania nel 1958) così come il suo maestro, Andy Wharol, qui ritratto con il giovane Enrico Coveri.

ISPIRAZIONE POP
Enrico Coveri con Andy Warhol

È il nipote Francesco Martini Coveri a ricostruire la sua storia, attraverso la polaroid di Galimberti. È lui, insieme alla sua famiglia, che apre le porte del Palazzo Coveri sul lungarno in occasione del Pitti, ed espone tasselli storici della sua maison ricostruiti e reinventati dalla sapiente creatività dell’artista. Conosciamo bene Galimberti che avevamo incontrato in occasione della settimana della moda milanese. Ma qui il fotografo ci mette più cuore nel rievocare bozzetti, foto, disegni nel collage di una vita (troppo breve) del grande stilista degli anni ‘80 Enrico Coveri.

Fabiola Cinque con Francesco Martini Coveri
Io con Francesco Martini Coveri

Qui il patrimonio creativo e stilistico di Enrico Coveri viene ricomposto nei tasselli fotografici di Galimberti per celebrare i 45 anni della Maison nella mostra Maurizio Galimberti around Enrico Coveri. Il fotografo di fama internazionale realizza a quattro mani, con l’erede stilistico Francesco Martini Coveri questa rilettura dell’archivio storico. La mostra non è solo un progetto affascinante per illustrare, far conoscere e studiare lo stilista alle nuove generazioni, ma è il mezzo per rappresentare l’innovativo concetto della moda, nel suo connubio con l’arte, che aveva Enrico Coveri già decenni fa.

ISPIRAZIONE POP
Francesco Martini Coveri e Maurizio Galimberti all’inaugurazione del 12 giugno

Forte era il legame di Enrico Coveri con il futurismo e la pop art, e non solo a livello d’ispirazione, e così viene raccontato tramite l’obbiettivo fotografico di Galimberti facendo emergere la potenza innovativa, così carica di energia, dello stilista che amiamo ricordare. L’idea di un libro e della mostra non è certo un modo nuovo di raccontare la moda, ma qui il ritratto di Enrico Coveri esce, non con l’impressione di aver rispolverato degli archivi storici, ma è rinascita artistica, contemporanea e futura. Ed è per questo che ho chiesto a Francesco Martini Coveri com’è nata l’idea: “Volevo qualcuno che rileggesse il mondo Coveri con codici diversi e Maurizio Galimberti era l’unico che potesse farlo”.

Ispirazione POP

Siamo d’accordo, e speriamo vivamente che la mostra diventi itinerante per dare a tutti la possibilità di vederla.

Ispirazione POP

E a proposito d’ispirazione POP vi avevamo parlato dell’esclusiva capsula Toodoria di Doria  1905 frutto del progetto Pop-Art, portato in scena in anteprima a Bologna qualche mese fa), realizzato grazie alla collaborazione dei giovani talenti dell’Accademia di Belle Arti di Bologna che qui hanno proseguito il percorso artistico su cappelli in cotone Zafferano, iconico colore del brand, creando pezzi unici accanto ai capi della collezione.

Ispirazione POP

Ma quello che ci ha divertito è stato il cappellino da Baseball con l’immagine del cane di Keith Haring insieme al nome storico del brand anche perchè la rappresentazione di questo animale celebra un connubio in più con questa edizione del Pitti.

PET PEOPLE al PITTI

Il 2018 è l’anno del Cane nell’astrologia cinese ma qui a Pitti Immagine Uomo 94 c’è stato l’angolo di PET PEOPLE dove ironicamente si celebrava una Vita da cani. Attraverso l’esposizione di diverse soluzioni di design e arredo, materiali di pregio e situazioni integrate, cucce-poltrona e poltrone cucce, guardaroba allargati e intrusioni fashion si arrivava verso un lussuoso ed insolito mondo del corredo a 4 zampe che non contempla più sistemazioni spartane e improvvisate, ma confort da jet set per l’amico dell’uomo!

PET PEOPLE PITTI

Beh… noi questo l’abbiamo trovato veramente POP!

INFO MOSTRA: Maurizio Galimberti around Enrico Coveri Palazzo Coveri, inaugurata il 12 giugno sarà aperta al pubblico dal 13 Giugno 2018 al 26 Luglio 2018 – Firenze

Fabiola Cinque

Napoletana fino alla milionesima generazione (dal 1.400), nobile d’animo ma non più per albero genealogico, viaggiatrice e curiosa delle bellezze e delle stranezze del mondo riporto tutte le mie impressioni attraverso tutti i sensi che abbiamo e che vogliamo usare. Di estrazione e definizione “fondista”. Azzurra di nuoto per tutte le distanze più lunghe e massacranti che vi possono venire in mente. La fatica è il mio karma. Mai nulla regalato, tutto conquistato. La comunicazione e la pubblicità sono la mia anima, la moda la mia vita presente e futura. Vivo in un paese bellissimo dal quale desidero sempre di allontanarmi, per tornare e riassaporare i profumi ed i sapori. La mentalità e l’amore sono anglosassoni, ma d’altronde si sa, i Borboni sono stati dominati dai francesi come gli inglesi e gli spagnoli, quindi le mie origini ed il mio essere è globale, sono bastarda dentro.
Fabiola Cinque

Leave a Reply

Your email address will not be published.