16 curiosità su La Signora in Giallo e la mitica Mrs. Fletcher

16 curiosità su La Signora in Giallo e la mitica Mrs. Fletcher

MONDO – Murder, She Wrote. nota come La Signora in Giallo è andata in onda dal 1984 al 1996 e narra le vicissitudini dell’insegnante d’inglese in pensione Jessica Fletcher diventata una famosa autrice di romanzi gialli e insegnante di criminologia. Il suo amore per la giustizia, la sua tenacia e determinazione, unite ad uno spiccato spirito di osservazione e grande intuito, la portano a risolvere numerosi casi di omicidio e con evidente sagacia a prendere parte attivamente alle indagini di polizia.

Una scrittrice detective che si aggira per la mitica Cabot Cove, apparentemente un paesino tranquillo della provincia americana, in realtà uno dei luoghi con il più alto tasso di criminalità del mondo delle fiction! Lei è Jessica Fletcher (Angela Lansbury, 95 anni) e questa è La Signora in Giallo, una delle serie tv più amate di sempre. In questo articolo abbiamo raccolto 16 curiosità su La Signora in Giallo, fateci sapere quale vi colpisce di più!

1) Un soggiorno a Blair House Inn negli Stati Uniti

La casa di Jessica Fletcher è in California, al numero 698 di Candlewood Lane, è visitabile e vi si può addirittura alloggiare. Si chiama Blair House Inn, un delizioso e tranquillo bed and breakfast vittoriano del 1888 affacciato sull’oceano. Sarebbe bello fare un viaggetto lì!

2) Maine o California?

Le scene sono ambientate a Cabot Cove (nello stato del Maine), ed è il nome fittizio di un tranquillo porticciolo. In realtà gli episodi sono stati girati a Mendocino in California e gli ultimi episodi anche a New York dove Jessica insegnava criminologia.

3) La miglior serie drammatica

curiosità su La Signora in Giallo

La serie tv si è aggiudicata il posto d’onore come miglior serie drammatica aggiudicandosi 2 premi ai Golden Globe. All’inizio della serie tv, Angela Lansbury aveva 58 anni. Il fatto che un’attrice della sua età fosse riuscita ad avere un ruolo così importante fu un modo di rivincita per le attrici più mature. Il pubblico italiano conosce La signora in giallo grazie anche al doppiaggio di Alina Moradei che ha reso giustizia al personaggio di Angela Lansbury.

4) Jessica da nubile

Curiosità su La Signora in Giallo: Una ventenne Angela Lansbury ne Il Ritratto di Dorian Gray

Il vero nome della protagonista è Jessica Beatrice MacGill rimasta vedova intorno ai 50 anni del marito Frank Fletcher. La curiosità è che la madre della protagonista Angela Lansbury, un’attrice irlandese, portava lo stesso cognome, Moyna MacGill.

5) Tutto in famiglia

curiosità su La Signora in Giallo

Bruce Lansbury, fratello di Angela, è stato un produttore televisivo che ha collaborato con lei nella serie tv. Anche la Lansbury stessa divenne produttrice esecutiva per dare uno slancio agli ascolti della serie tv.

6) Lo spin off

Curiosità su La Signora in Giallo: Jerry Orbach nei panni di Harry McGraw

Lo spin off della serie, in onda dal 1987 al 1988 si chiama Provaci ancora, Harry e narra le vicissitudini del detective privato Harry McGraw, interpretato da Jerry Orbach, famoso per la serie tv Law& Order.

7) Una serie tv da record!

La signora in giallo è la serie tv gialla più longeva della storia e il titolo originale “Murder, She Wrote” trae origine dal personaggio di Miss Marple della giallista inglese Agatha Christie.

8) Nuove serie tv in competizione

curiosità su La Signora in Giallo

Dopo undici anni di messa in onda la domenica sera, la serie tv fu spostata al giovedì sera ed entrò in competizione con “Friends” che all’epoca era in ascesa, perdendo così l’apprezzamento nella fascia d’età dai 18 ai 49 anni. P.s. Tuttora comunque puoi vedere la Signora in Giallo ogni giorno alle 13:00 su Rete 4.

9) Nipoti prediletti

curiosità su La Signora in Giallo

Grady Fletcher è il nipote preferito di Jessica, ed è proprio grazie a lui che è diventata una famosa scrittrice in tutto il mondo. Negli episodi lo vediamo alle prese con equivoci ed è sempre molto sfortunato sia nella vita privata che lavorativa.

10) Monica di Friends compare nella serie tv

curiosità su La Signora in Giallo

L’attrice Courtney Cox, la celebre Monica della serie tv Friends compare in un episodio nelle vesti della nipote Carol Bannister, prima di diventare celebre.

11) Quante Guest Star!

curiosità su La Signora in Giallo
Curiosità su La Signora in Giallo: George Clooney in una scena della serie

Numerose sono le guest star, tra cui ricordiamo: George Clooney (E.R. Medici in prima linea), Andy Garcia (Il padrino parte III), Marcia Cross (Desperate Housewives), Tomas Milian (famoso per il ruolo di Er Monnezza), Leslie Nielsen (Una pallottola spuntata), Dick Van Dyke (Detective in corsia e Mary Poppins), Tom Selleck ( Magnum P.I.).

12) L’episodio pilota

L’episodio pilota della serie tv si chiama “Chi ha ucciso Sherlock Holmes?” ed è stato trasmesso in Italia il 1 giugno del 1988 su RaiUno. E’ proprio in questa puntata che il nipote Grady consegna un suo romanzo a un editore e le vendite prendono il volo in tutto il mondo.

curiosità su La Signora in Giallo

13) L’inedito

L’episodio “Doppio funerale” è rimasto inedito in Italia fino al 2016, in quanto si ritenne che avrebbe urtato la sensibilità del pubblico perché la storia è incentrata su un uomo autore di violenza che poi viene a sua volta ucciso.

14) Signora in Giallo Vs. Magnum P.I.

curiosità su La Signora in Giallo

Nel 1986 è stato girato un episodio cross-over di Magnum P.I. “Realtà e fantasia” in cui compare Jessica, ed entrambi i personaggi si ritrovano a risolvere un mistero. La particolarità curiosa è che la vicenda inizia nell’episodio di Magnum P.I. e si conclude nella puntata de La Signora in giallo dal nome “Magnum in Ice”, appunto come incrocio narrativo.

15) Il cadavere ha ballato a mezzanotte

Il primo romanzo di Jessica si chiama The Corpse Dancedat Midnight e fu grazie a questo che, giunto nelle mani di un editore newyorkese, la rese nota in tutto il mondo.

curiosità su La Signora in Giallo

16) No auto, no violenza

Negli episodi, che sono ben 264, Jessica Fletcher non guida l’automobile e non è coinvolta in alcuna scena violenta e sanguinosa. Fu proprio espressamente richiesto dalla Lansbury, prima di accettare il ruolo principale, che non ci fossero scene di violenza gratuita e auto distrutte.

Testo di Eliana Santin

Autore MyWhere

Leave a Reply

Your email address will not be published.