Benji & Fede i nuovi idoli delle ragazze al Vox

Giovani, belli e con la musica dalla loro parte Benji & Fede hanno ripagato le loro fans con un concerto davvero piacevole.

Sono andata a fotografare i due nuovi giovani talenti Benji &Fede, praticamente in casa loro essendo due ragazzi di Modena, ero al Vox di Nonantola oltretutto sold out da almeno un paio di giorni. In un orario pomeridiano, ad hoc per le giovanissime, i due ragazzi spuntano sul palco in un tripudio di urla che credevo mi perforassero un timpano! Giovani, belli e con la musica dalla loro parte Benji & Fede hanno ripagato le loro fans con un concerto davvero piacevole ripercorrendo i loro successi e anche altri brani che li hanno fatti conoscere al loro pubblico sempre più folto. Alla presenza di una folla composta si da ragazzine, ma anche di tanti loro amici, ragazzi che come loro amano la musica e poi mamme, papà, praticamente hanno trascinato in una fredda domenica di dicembre intere famiglie e cantare e ballare insieme a loro e questo è davvero molto sano! I due ventenni si sono conosciuti grazie al web e, dopo aver visto le rispettive performance su Youtube, hanno iniziato a collaborare, le visualizzazioni su You Tube sono state subito da grandi numeri tanto che la Barley Arts di Milano li ha chiamati per aprire i concerti delle date italiane di Conor Maynard. Non credo che se lo siano fatto chiedere due volte e questo ha permesso loro di portare in giro la loro musica e farla ascoltare al grande pubblico. So perfettamente che hanno già un grandissimo seguito e non non credo ci sia la necessità di spingere le loro fan ad andare a sentire il loro concerto, ma nel caso in cui, ricordo che una di voi potrà salire sul palco e farsi dedicare una canzone…io non mi lascerei scappare questa occasione che Benji & Fede donano durante i loro concerti

Per le belle signorine che ieri sera me le hanno chieste in abbondanza, eccovi la gallery completa.

Copyright Robin T Photography
All rights reserved
Use by permission

benji_fede

Roberta Tagliaferri

In arte Robin T, ho imparato questo mestiere da un grande fotografo londinese ma la passione e l’arte di catturare l’attimo infinito, un’espressione profonda, sono frutto di un naturale talento artistico. Fotografare è un modo di vivere e di comunicare; diceva qualcuno “Se passa un giorno in cui non ho fatto qualcosa legato alla fotografia, è come se avessi trascurato qualcosa di essenziale. È come se mi fossi dimenticato di svegliarmi”.
Roberta Tagliaferri

Leave a Reply

Your email address will not be published.