Le Odalische

Le Odalische

Dalla classica danza del ventre “bellydance”, passando per la Tribal Fusion fino ad arrivare in Brasile per un Samba orientaleggiante. Oppure fare un salto in India per un balletto in stile Bollywood senza dimenticare le danze hawaiane o il sensuale Burlesque. Il tutto condito da un’esplosione di colori sgargianti, elementi scenografici d’effetto, coreografie originali e, soprattutto, tredici ragazze che partendo dalla danza orientale contaminata da stili diversi, danno vita a uno spettacolo vario e coinvolgente: questo in poche parole è il fulcro delle esibizioni delle ballerine che formano il gruppo “Le Odalische”, scuola di danza orientale e corpo di ballo che si sono classificate al secondo posto nel casting per le notti bianche di Bologna.
Le insegnanti di danza, Chiara Rocchi e Flavia Trilli, dopo una precedente esperienza in un altro gruppo di ballo e in un’altra scuola, fondano nel 2007 “Le Odalische” e decidono di creare ogni anno uno spettacolo vario, originale e divertente che possa intrattenere il pubblico in luoghi differenti e che sia adattabile a diversi contesti: “Ci alleniamo due volte alla settimana per 4 o 5 ore alla volta” – racconta Chiara, coreografa e art director – “e scegliamo le ragazze che entreranno a far parte del gruppo di ballo tra quelle che frequentano i nostri corsi. Le ballerine hanno, indicativamente, tra i 20 e i 35 anni e sono tutte accomunate dall’amore per il ballo e dalla disponibilità di ognuna di impegnarsi ad allenarsi ogni inverno e a esibirsi in estate visto che attualmente facciamo oltre 30 esibizioni ogni anno concentrate soprattutto nel periodo estivo. I nostri spettacoli piacciono ad un pubblico eterogeneo perché utilizziamo musiche di grande impatto e molto conosciute. Inoltre ci facciamo confezionare abiti originali fatti su misura e li cambiamo ad ogni pezzo per rendere il tutto più vivace e interessante. Utilizziamo anche molti elementi ed effetti scenografici come continui cambi di luci, macchina del fumo, laser, macchina del fuoco per rendere lo spettacolo ancora più emozionante.”
Le Odalische hanno in repertorio moltissime coreografie di danza del ventre mescolata o ad elementi e sonorità che provengono da altri paesi o a musiche attuali e alla moda, ma non mancano i classici pezzi della danza egiziana e orientale come il sha’abi, il balladi, il raqs sharqi, la danza col bastone o con i cimbali, il velo e il doppio velo, la danza col candelabro, con la spada o con le ali di Iside.
Le ragazze che formano il gruppo delle Odalische sono un gruppo molto unito e che amano il contatto col pubblico perché hanno come obiettivo quello di trasmettere agli spettatori gioia, allegria e la grande passione per il ballo che le accomuna.
La scuola di ballo “Le Odalische “ vi aspetta a settembre per i nuovi corsi nelle sedi di Bologna in Via Decumana, a Sasso Marconi, a Casalecchio di Reno e a Bazzano.
Chissà se qualcuna di voi, care lettrici di Mywhere, il prossimo anno non sarà una nuova “Odalisca”?

 

Odalische

 

Sara Di Paola

Fin da quando ero bambina si diceva che in me convivevano due lati opposti: seria e quasi timida a scuola ed estroversa nella vita privata. Questa mia seconda caratteristica l’ho applicata a due attività che potessero esprimere al meglio la mia vena artistica e il mio amore per lo spettacolo: il ballo, ma soprattutto, il teatro che, dopo tanta gavetta, mi ha portato a diventare attrice professionista e mi ha permesso di trasformare un hobby in un secondo lavoro. E se è vero che si comincia un po’ a morire nel momento in cui cala il fuoco di ogni nostra passione, il mio non si è ancora spento e così passo la mia settimana destreggiandomi tra lavoro, amici, fidanzato, ballo e teatro in un incastro perfetto…o quasi!
Sara Di Paola

Leave a Reply

Your email address will not be published.