Altaroma, successo per il progetto Showcase

Altaroma, successo per il progetto Showcase

Roma – Si è appena conclusa la famosa rassegna di Alta moda tenutasi a Roma dal 28 Giugno al 1 Luglio, particolare attenzione è stata data al progetto Showcase.

Per la prima volta dopo molti anni Altaroma sceglie una nuova location. Gli studi di Cinecittà hanno fatto da sfondo alla magnifica rassegna di alta moda romana. Evocando il connubio che ha reso grande, negli anni, la creatività dei couturier romani.

Il nuovo headquarter di questa edizione è un luogo unico e internazionale in cui celebri registi hanno lavorato. Da Federico Fellini a Francis Ford Coppola, da Luchino Visconti a Martin Scorsese. Cinecittà è simbolo di un periodo d’oro per il nostro paese.

È nel periodo della “Hollywood sul Tevere” degli anni ’50 che i giovani della moda italiana acquisiscono respiro internazionale, grazie alle grandi dive americane che frequentano gli atelier romani. Diventano in questo periodo grandi nomi del panorama mondiale le Sorelle Fontana, Fernanda Gattinoni e Roberto Capucci. Solo per citarne alcuni.

Altaroma, come da svariati anni, decide di dare opportunità ai giovani che si affacciano al mondo della moda. Questa è stata l’occasione per i nuovi designer di portare il proprio lavoro all’attenzione dell stampa e di buyer nazionali ed internazionali.

Durante la manifestazione, grande successo è stato riscosso dalla seconda edizione del progetto Showcase. Il progetto promosso Altaroma e ICE Agenzia, ha presentato sessanta aziende consolidate e brand emergenti della moda italiana contemporanea. Ogni giorno per tre giorni, si sono alternati venti brand diversi tra abbigliamento, accessori e calzature frutto di un attenta selezione da parte di Altaroma.

“Altaroma prosegue la propria mission dedicata allo scouting, curato da Simonetta Gianfelici (fashion expert e talent scout), e alla promozione dei nuovi talenti della moda, confermando, grazie al determinante supporto di ICE – Agenzia, l’appuntamento con Showcase. Il progetto è in crescita – spiega Silvia Venturini Fendi – Presidente di Altaroma – e, già alla sua seconda edizione, coinvolge sempre più brand contemporanei e startup interessanti selezionati per creatività, qualità di prodotto, ricerca e capacità produttiva. Showcase si afferma come strumento efficace di impulso mirato alla vendita e al business, laddove gli addetti ai lavori, sempre alla ricerca del nuovo, trovano terreno fertile nelle nostre proposte.”

Grande risonanza si è sentita da parte di stampa e buyer che sono rimasti soddisfatti ed entusiasti dai designer presentati durante i tre giorni della kermesse. Le collezioni esibite sono state rappresentanti di un Made in Italy di qualità e dal profilo molto alto.

L’obiettivo di Showcase è stato quello di guidare ed aiutare i nuovi brand a farsi conoscere e a promuovere il proprio prodotto a livello internazionale.

Le aziende presentate sono:  011 Eyewear, Adelaide C., Adrianhats, Alessandra GiannettiAroma30, Caterina Moro, Fase Factory, Gaetano Pollice, Gaia, Giulia Barela Jewelry, Irma CipollettaItalo Marseglia, Martina Cella, Monica Campri, Morfosis, Obligé, Pokemaoke, Supermarket Bag, The Dots, Una Sera, Apnoea, Bav Tailor, Cardillo Design, Cecchi De Rossi, Davide GrilloGerlando Dispenza, Huma Sunglasses, Laetitia, Lamperti Milano, Lido, Marco Proietti, Maria Lamanna, Michele Chiocciolini, Noshi, Roi Du Lac, Rosemari, STMA, Valentina L Fontana, Virginia Severini, Visone, 6229, Annie, Antonio Martino, Asciari Milano, Chiaraperrot, CooltEssere, Federica Tosi, Federico Cina, IuriLa Débraillée, Ledeff, Miathami, Moqétte, My Golden CageNico Giani, Ninael, Roberto Di Stefano, Sylvio Giardina, Tiziano Guardini.

Ancora una volta Roma si presenta come crocevia fondamentale della moda italiana dove i nuovi designer hanno trovato uno spazio di grande rilievo. Attendiamo con ansia le prossime edizioni della manifestazione!

showcase

s
s

s2
s2

s3
s3

s4
s4

s5
s5

s6
s6

s7
s7

s8
s8

s9
s9

s10
s10

s11
s11

Be Sociable, Share!

Martina Capuano

Martina Capuano

“È sempre difficile parlare di se. Preferirei elencare tutti i miei difetti e far scoprire agli altri se di pregi ne ho qualcuno…”

È quello che penso quando mi chiedono di descrivermi.

Eccomi, napoletana di nascita e di animo. Amo la mia città, la caratterialita dei concittadini e lo stile di vita  partenopeo. Laureata in Scienze Politiche ma da sempre portata alle relazioni pubbliche e alla comunicazione. Cerco ogni giorno nuovi stimoli per accrescere il mio bagaglio culturale e allo stesso tempo per imparare a vivere in un contesto sociale che presuppone un carattere forte ma allo stesso tempo onesto.

Martina Capuano

Leave a Reply

Your email address will not be published.