David Bowie is al cinema (e al MAMbo)

Dal 11 al 13 luglio torna nei cinema David Bowie is, il documentario sulla celebre mostra evento del Victoria & Albert Museum. La pellicola, prodotta da Nexo, anticipa l’apertura italiana dell’esposizione, che vedrà come unica tappa il MAMbo di Bologna.

Si prospetta una grande estate al cinema, a partire dall’11 luglio fino a fine agosto. Sono aperte infatti le prevendite per i 7 film distribuiti da Nexo Digital, che nelle sale di The Space Cinema hanno riscosso maggior successo nella scorsa stagione. Dalla musica di Bowie a quella straordinaria di Amy Winehouse, dal documentario sugli Uffizi di Firenze fino ad arrivare al docu-film Leonardo Da Vinci. Il genio a Milano” (per chi se lo fosse perso, una recensione del film). A chiudere sarà l’Amleto il 22 e il 23 agosto.

Da non perdere il documentario su David Bowie che racconta nei dettagli la mostra curata da Victoria Broackes e Geoffrey Marsh in suo onore (qui trovate il nostro resoconto su  David Bowie in mostra a Bologna). Dalla carriera del “Duca Bianco” all’arte al design, dal teatro all’influenza sulla cultura contemporanea, il tutto contornato da una colonna sonora unica, con 25 canzoni del grande artista.

Inoltre conservando il biglietto del cinema e presentandolo alla biglietteria del MAMbo, gli spettatori avranno la possibilità di acquistare un biglietto ingresso alla mostra a Bologna al costo ridotto di 13 euro ed il giovedì con apertura serale a 10 euro. Allo stesso modo, presentando la prenotazione della mostra alle biglietterie delle sale The Space Cinema, si potrà acquistare il biglietto del film a prezzo ridotto.

L’attesa per il film e per la mostra crescono sempre di più anche sul versante social. È stato infatti creato l’hashtag #OmaggioABowie, grazie al quale i fan dell’artista potranno raccontare il proprio legame con l’artista attraverso un’immagine o un testo-tributo; i contributi più originali saranno pubblicati e condivisi sulle pagine ufficiali dell’evento.

Info The Space Cinema: www.thespacecinema.it

Redazione

In molte redazioni online, spesso, non si conoscono i veri autori degli articoli. MyWhere vuole presentare i suoi collaboratori e far sì che la bellezza della scrittura non racconti solo di viaggi o tecnologia ma anche di quella “mano invisibile” che rende la comunicazione così efficace. Vai alla pagina Redazione per conoscerci.
Redazione

Leave a Reply

Your email address will not be published.