Giochiamo al dottore?

Giochiamo al dottore?

scritto da Serena Poggioli

Tutte le amanti della “Doctor Bag” possono esultare:
sarà la It Bag di questo inverno!
La Doctor Bag: la si ama o la si odia. Non è una borsa per tutti. Molto più di altri modelli, ha un’identità forte e precisa. La forma è proprio quella delle borse dei medici di famiglia di una volta, le linee retrò e severe sono state rese glamour dagli stilisti che ci hanno messo lo zampino personalizzandole con colori come il metallo o facendo precise scelte di pelli e tessuti.
È stata una delle grandi protagoniste nelle passerelle a Milano, Parigi e New York durante la Fashion week F/W 2012-2013 e sarà davvero difficile non innamorarsi di questa nuova “ossessione”. Questa borsa emana una raffinatezza androgina: a me piace perché è super chic e capiente al tempo stesso. È perfetta per un look casual da giorno per accompagnarci con stile negli appuntamenti di lavoro in città. Ma provate a utilizzarla anche come accessorio per completare e dare carattere a un look bon ton, con ballerine e gonna vaporosa o in alternativa a un outfit pensato per la sera con gonna e tronchetti.
Ho scelto per voi alcuni tra i più particolari modelli di Doctor Bag. Il modello proposto da Jill Sander è nero con alcuni dettagli rosa, per vere fashion addicted.

Miuccia Prada nella sua collezione autunno inverno 2012-2013 ne ha disegnate di ogni specie, impreziosendole con fiori in pelle, gioielli e colori di stagione come il ruggine.

Doctor Bag Miuccia Prada

Sarò di parte, perché da Furla comprerei veramente di tutto, ma la Furla Doctor bag di pelle di vitello viola e con lucchetto dorato ha davvero una marcia in più rispetto alle altre.

Doctor Bag Furla

Miu Miu ha rivisitato il modello utilizzando il Metalassè, creando una soluzione forse un po’ ingombrante con un motivo decorativo regolare. Questo modello è prodotto in due colori: Cammello e Oliva. Nessuno dei due mi fa particolarmente impazzire, forse avrebbero potuto osare qualcosa in più con i colori.

Doctor Bag Miu Miu

I modelli classici di borse in pelle non sono mai stati il cavallo di battaglia di Louis Vuitton. Ebbene, questo inverno potremo veramente ricrederci. La Doctor Bag Vuitton si contraddistingue per le linee essenziali, senza dettagli forti, con una sola chiusura in oro elegante nella parte anteriore. I manici possono adattarsi sulle spalle di tutti ma al tempo stesso sono abbastanza spaziosi per consentirci di far scivolare la borsa sul braccio. Una borsa da utilizzare ancora e ancora e ancora…

Doctor Bag Louis Vuitton

Quando ho visto il nuovo design della linea di Marc by Marc Jacobs, ho fatto un salto di gioia. Il design è fresco e nuovo per la linea. Lo stile è rievocativo senza guardare troppo all’old fashioned. Marc Jacobs non sbaglia un colpo.

Doctor Bag Marc by Marc Jacobs

Il passe-partout di stagione sarà sicuramente la borsa in pelle nera di Cèline. Phoebe Philo predilige da sempre linee pulite, il risultato è una borsa ben strutturata con chiusura a cerniera e come unica decorazione, una rifinitura dorata nella fibbia del manico. Less is more.

Doctor Bag Céline

Io mi sono innamorata della Doctor Bag rosso fuoco di Marni. Come potete vedere, ci sono diverse varianti dello stesso modello. Rivestite in vitello color sabbia, monocolore in camoscio, in lana o con intarsio a foglia a contrasto. Il manico è realizzato con una tecnica di lavorazione artigianale che rende la presa molto comoda. Per accontentare anche le più esigenti.

Doctor Bag Marni

 

E la vostra preferita qual’è?

 

 

Serena Poggioli

Latest posts by Serena Poggioli (see all)

One Response to "Giochiamo al dottore?"

  1. Veronique @Cucinopertescemo   30 Ottobre 2012 at 14:35

    Io ho già messo nella lista per Babbo Natale quella di Miu Miu.

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published.