La magia del Villaggio di Natale Flover a Bussolengo

La magia del Villaggio di Natale Flover a Bussolengo

BUSSOLENGO (VR) – Fino al 6 gennaio 2020 non perdetevi il più grande mercatino di Natale al coperto in Italia. Tante le novità per il Flover, ormai un assoluto gigante nel settore (300 mila visitatori all’anno da tutto il mondo). Tra queste, spicca la mitica pizza (disponibile tutti i giorni a pranzo) creata da Giorgio Sabbatini, pizzaiolo campione del mondo uscente. Tutti i dettagli.

Grandi e piccini, siete pronti a riscoprire la magia del Natale attraverso un percorso emozionante tra pupazzi di neve, fate, gnomi, folletti, oggettistica, spettacoli, laboratori a tema, eventi, decorazioni, gastronomia e prodotti tipici? Se la risposta è sì, vi consigliamo di visitare il Villaggio di Natale Flover, a Bussolengo, un vero El Dorado per gli amanti di questa meravigliosa festività!

La location del Flover è davvero pazzesca. 15 mila metri quadri (8 mila al coperto) di estensione per un ambientazione sempre più sorprendente e coinvolgente. Durante il vostro percorso, vi ritroverete di fronte alla mitica Baita di Babbo Natale, al magico trenino Flover Express, alla cucina e alla dispensa di Mamma Natale, fino ad arrivare all’immancabile Fabbrica dei Giocattoli.

BUSSOLENGO mercatino di natale

Nutriamo la speranza che i visitatori possano trovare spunti, idee ed emozioni per portare il Natale anche nelle loro case e vivere un periodo di armonia e serenità con i propri cari. Io ne sono convinto: se ci credi si avvera…” Afferma l’ideatore Stefano Girelli.

Insomma, c’è tempo fino al 6 gennaio (giornata di chiusura), non avete scuse!

VILLAGGIO DI NATALE FLOVER: UN PO’ DI STORIA

villaggio di natale BUSSOLENGO

Quando uno dei fratelli Girelli (Silvano il più girovago e sempre alla ricerca di cose nuove) tornando da un viaggio in Germania volle fermarsi a Rothenburg Ob der Tauber posizionato sulla famosa Romantische Straße, la strada che ha ispirato nel medioevo molti poeti e romanzieri, rimanendone incantato. Pochi giorni dopo con un gruppo di collaboratori e alcuni liberi professionisti dell’arte pittorica e scenografica ci tornò per portare via da questo antico borgo la stessa magia ed atmosfera. Era il 1996 così nacque il primo Villaggio di Natale, dall’inizio in piccolo poi di anno sempre più grande prendendo dell’ampia metratura del Garden Center una buona parte, occupando oggi ben 7.000 mq tutti coperti. Ambiente magico con innumerevoli oggetti creati artigianalmente con i piu disparati materiali, sapientemente disposti ed ambientati allo scopo di rendere ancora piu magico ed affascinante il Natale.

Visitando il Villaggio di Natale avrete realmente l’impressione di trovarvi in un borgo medioevale: sono ricostruite le mura di cinta della città fortificata, il bosco incantato dove si incontrano gnomi e folletti, il centro storico. il mercatino con le bancarelle e gli alberi addobbati. Ampio spazio e’ dedicato alla presepistica. Numerose le novità con le ultime tendenze nel campo della decorazione, dell’oggettistica, del fai da te e dell’addobbo della tavola. L’atmosfera ogni anno si rinnova e la magia si ripete, ma sempre con tante novità, per incantare i piccoli e grandi visitatori che trovano ispirazione per le proprie case. facendo del Natale la festa più bella dell’anno.

LE PROPOSTE PIU’ AMATE E LE NOVITA’ DA NON PERDERE

villaggio di natale

  • La scenografia: una Grotta dei Pupazzi di neve,un percorso ghiacciato alla scoperta della vita segreta dei pupazzi, le loro battaglie a palle di neve, lo sport, i negozi, la musica…
  • Una vera pista di pattinaggio sul ghiaccio: ben 300 metri quadrati di scivoloso divertimento!
  • L’accensione spettacolare del meraviglioso Albero di Natale gigante a palle di neve, tutti i giorni all’imbrunire.
  • All’ingresso, un grande albero luminoso – con oltre 10.000 luci a led controllabili tramite smartphone per un infinito numero di effetti accoglierà infatti tutti i visitatori al loro arrivo al Villaggio di Natale.

villaggio di natale

  • Lo spettacolo ON ICE! Tutte le domeniche alle 15.30
  • Il racconto inedito “Incanto di Natale”, un libro che narra il viaggio dei fratelliNat e Joy insieme alla piccola luce M.A.G.I.A. alla ricerca dell’Incanto del Natale. La scoperta più bella sarà quella di trovarlo …dentro al proprio cuore! L’incanto è forte, grande, luminoso e prende forma ed energia da chi crede al Natale, alla famiglia, alla voglia di stare bene insieme. Il libro, disponibile in esclusiva solo da Flover, è scritto con ironia e leggerezza da Claudia Casamassa e illustrato da Giulia Bracesco. Babbo Natale leggerà alcuni brani del libro nella sua Baita: ogni bambino potrà farsi autografare una copia e scattare con lui una foto ricordo da inserire nel libro
  • Il trenino Flover Express, a bordo del quale i bambini e i loro genitori potranno fare un magico viaggio verso la FloverWinterWonderland
  • La grande serra con i fiori artificiali, Botanic Christmas, dove esperte e fantasiose fioriste creeranno e personalizzeranno  ghirlande, centritavola, alberi di natale (e molto altro…)

villaggio di natale

  • La Piazzetta degli Elfi, con il mercatino e le performance live degli incredibili artigiani. Artisti appassionati che con le loro mani e con tecniche antiche realizzano oggetti unici e personalizzati: palline di vetro serigrafate, creazioni in porcellana fredda, incisione del legno con il fuoco, realizzazione di biglietti e segnalibri con l’arte del fiore d’erbario.Attrazione assoluta di questa edizione: per la prima volta in Italia una collezione di sfere in vetro dalla Repubblica Ceca che verranno realizzate e personalizzate dal vivo.
  • Corsi e workshop per personalizzare e decorare la propria casa con gusto, ambientare presepi o villaggi di Natale.
  • Le postazioni fotografiche localizzate in varie zone del Villaggio, per avere una foto ricordo con Babbo Natale, e personalizzare palline e magneti con un ricordo indimenticabile.

TRA UNA VISITA A BABBO NATALE E UNA ALLA FABBRICA DI CIOCCOLATO, NON PERDETEVI LA PIZZA DI STEFANO GIRELLI

La pizza mondiale di Giorgio Sabbatini esalta l’italianita degli ingredienti

La Zona Pizza dove il pizzaiolo Giorgio Sabbatini, Campione del Mondo di pizza, è pronta a ricevere i sorrisi e i sogni dei bimbi che affollano gli spazi della grande Fiera Natalizia a Bussolengo, facendo assaporare l’atmosfera intrisa di aromi, vibrante di colori, esuberante nelle scelte decorative natalizie, un “caos organizzato”, carico di cultura, storia, tradizioni gastronomiche e folkloristiche.

Giorgio Sabbatini, che, con la sua “10 pomodori interpretati in una Margherita” ha conquistato il titolo di Campione del Mondo di Pizza Classica, ma quando non vince è responsabile ricerca e innovazione progetto pizza di Love It a Milano.

Campione d’Europa nel 2011, Campione del Mondo di Pizza a due nel 2012, Giorgio Sabbatini ha scritto il suo nome nel libro d’oro della pizza, aggiudicandosi il titolo dei titoli, quello di Campione del Mondo specialità Pizza Classica. Quarantasette anni, marchigiano adottato da Peschiera del Garda, Sabbatini ha iniziato a mettere le mani in pasta da adolescente, nel locale di famiglia.

PROGRAMMA COMPLETO

Cristina Vannuzzi

Sono nata a Firenze e risiedo tra Firenze e New York. Esperta in comunicazione mi occupo di ufficio stampa e progetti di merchandising. Collaboro con testate: dal settore del food al lifestyle tra locali, arte, eventi, fashion, fragranze, chirurgia plastico/estetica. Energica e iper attiva sono stata anche autore e responsabile comunicazione del Progetto contro la mafia “Le cene della Legalità” per lo chef Filippo Cogliandro, anno 2012.

 

Cristina Vannuzzi

Leave a Reply

Your email address will not be published.