Eurovision Song Contest 2023: vince la Svezia, l’Italia con Mengoni al quarto posto

Eurovision Song Contest 2023: vince la Svezia, l’Italia con Mengoni al quarto posto

MONDO – La Svezia vince l’Eurovision Song Contest 2023 con “Tattoo” di Loreen, Mengoni fuori dal podio per un soffio. La Finlandia è la vincitrice per il pubblico. 

L’Eurovision Song Contest 2023, ha concluso la sua 67esima edizione ieri sera.  Quest’anno ad accogliere il più importante festival musicale europeo è stato il Regno Unito, nella festosa cornice di Liverpool. Gli inglesi si erano infatti offerti di ospitare questa edizione in quanto l’Ucraina, vincitrice l’anno scorso a Torino con la Kalush Orchestra, non è ancora purtroppo nelle condizioni di organizzare un evento di tale portata. 

Eurovision Song Contest 2023: Marco Mengoni e il quarto posto per l’Italia  

 A rappresentare l’Italia sul palco dell’Eurovision è stato Marco Mengoni, vincitore del Festival di Sanremo con il brano “Due vite“. Vincitore del premio come migliore composizione musicale, Marco ha incantato la Liverpool Arena guadagnandosi il calore del pubblico. La potente voce del cantautore di Ronciglione è stata accompagnata da uno staging molto semplice con incantevoli giochi di luce e fumo. La scenografia è stata curata da Yoann Bourgeois, che ha lavorato per grandi spettacoli quali i concerti dei Coldplay e di Harry Styles 

 I voti delle giurie di qualità dei 37 paesi in gara hanno regalato un provvisorio podio all’Italia, un terzo posto che purtroppo non è stato confermato dalla votazione popolare. Marco Mengoni si è infatti classificato quarto, con soli 12 punti di distacco dal terzo posto di Israele. Ironico il fatto che tra i paesi a votare per il brano israeliano c’è proprio l’Italia: la nostra giuria ha infatti assegnato alla cantante Noa Kirel 12 punti, il massimo possibile.  

La vittoria della Svezia con Loreen 

 La vittoria dell’Eurovision 2023 è andata a Loreen. La rappresentante della Svezia con il brano “Tattoo” ha conquistato il primo posto nella votazione delle giurie (con ben 340 punti) e il secondo nella classifica popolare. Loreen ha portato a casa l’ambito trofeo per la seconda volta nella sua carriera: questa è la sua seconda vittoria dopo il trionfo nel 2012 in Azerbaigian con “Euphoria“.  

 Esibizione minimalista così come lo era stata undici anni fa, un gioco di luci e movimenti del corpo a esaltare la voce perfettamente intonata della cantante. Era prevista inizialmente un’illuminazione diversa, con sfumature tendenti più al rosa, nella versione finale è apparsa più fredda ma questo non ha penalizzato la performance di Loreen. 

 Il successo della Finlandia con Käärijä 

 A conquistare il primo posto nel televoto è stato invece il rapper finlandese Käärijä con “Cha Cha Cha”. Il brano fresco ed accattivante unito a una performance energica è valso al giovane musicista e produttore ben 376 punti. L’iconico bolero verde fluo, la grinta quasi da heavy metal nell’esibizione e la dolcezza dimostrata dietro le quinte e sui social hanno conquistato il pubblico.  

 Acclamato dall’intera Arena durante l’intera votazione, il ventinovenne della Finlandia si è però dovuto accontentare del secondo posto nella classifica generale. Ci aspettiamo che riesca invece a scalare le classifiche di streaming rendendo “Cha Cha Cha” la canzone vincitrice morale di questa edizione.  

 

 Testo di Eva Forti 

Autore MyWhere
Latest posts by Autore MyWhere (see all)

Leave a Reply

Your email address will not be published.