Diritti Umani, alla Fabbrica del Vapore

Diritti Umani, alla Fabbrica del Vapore

MILANO – Il Festival dei Diritti Umani alla Fabbrica del Vapore di Milano. Dall’8 al 10 maggio.

Dall’8 al 10 maggio 2024, alla Fabbrica del Vapore di Milano, torna il Festival dei Diritti Umani. Per la sua nona edizione.
Riflettori puntati sul tema della violenza. Che non smette di essere protagonista del nostro tempo. «La violenza è un tratto distintivo della contemporaneità – dichiara il Direttore del Festival, Danilo De Biasio –, utilizzata come metodo per risolvere una complessità che non siamo in grado di gestire, né a livello individuale, né come comunità.»

Ph. Courtesy: Alessio Mamo

Quale principale iniziativa di sensibilizzazione sui diritti in Italia, il Festival dei Diritti Umani ha raggiunto in nove anni oltre 20mila studenti, coinvolgendoli in incontri, attività di laboratorio e gamification dove i ragazzi hanno avuto la possibilità di esprimersi liberamente, interrogarsi e interrogare testimoni diretti e studiosi chiamati a condividere buone pratiche sui diritti umani in Italia e nel mondo. E succederà anche quest’anno: per l’edizione 2024 il Festival ha deciso di rivolgersi soprattutto ai giovanissimi con un programma mattutino dedicato a loro, nella convinzione che l’educazione delle giovani generazioni sia un obiettivo che necessita di tutti gli sforzi possibili.
Gli eventi serali sono invece aperti a tutti.
Sempre al servizio dei più giovani, per il terzo anno consecutivo, FDU propone poi alcuni momenti dedicati al disagio giovanile, in una formula in cui la testimonianza è accompagnata dal supporto di professionisti e associazioni che, con formule innovative, possano rispondere ai dubbi e alle domande dei presenti.
Quest’anno si parlerà delle difficoltà che devono affrontare le persone con disabilità con Francesca Donnarumma – affetta da sindrome di Usher, una rara patologia che con il tempo causa la sordocecità, si è laureata in giurisprudenza e ora si sta preparando per sostenere il concorso di magistratura – e Cristina Alippi, operatrice territoriale presso il Centro della Lega del Filo d’Oro di Lesmo; e di disturbi alimentari con Valeria Vedovatti che si occupa quotidianamente di questo tema con 1.4 milioni di follower su Instagram e 3 milioni su Tik Tok.

Ph. Courtesy: Stefania Prandi

Scheda Tecnica:
Festival dei Diritti Umani – 9a edizione
VIOLENZA. Individuale, collettiva, l’incapacità di risolvere le complessità. Dobbiamo dire no. È un nostro diritto.
Promossa da Fondazione Diritti Umani ETS
Con il patrocinio di Comune di Milano e Amnesty International Italia
Con il sostegno di Fondazione Banca Popolare di Milano
Sponsor tecnico: Ostello Bello
8-10 maggio 2024
Sedi: Fabbrica del Vapore, Via Giulio Cesare Procaccini, 4, Milano
Serata 10 maggio: Tempio del Futuro Perduto, Via Luigi Nono, 9/7, Milano
segreteria@fondazionedirittiumani.org
www.fondazionedirittumani.org

Alessandra MR D'Agostino
Latest posts by Alessandra MR D’Agostino (see all)

Leave a Reply

Your email address will not be published.