Le 50 migliori commedie romantiche di sempre

Le 50 migliori commedie romantiche di sempre

MONDO – Volete buttare giù una dichiarazione d’amore originale? Date un’occhiata a questa lista. Oltre ad offrire spunti per dichiarare amore incondizionato alla nostra dolce metà, questa guida al cinema comico-romantico, ci fa capire quanto questo genere è, è stato e sempre sarà amatissimo e intramontabile.

San Valentino, come tutti gli anni, arriva prepotente come ultima festa invernale e così, anche i più cinici, per qualche giorno si sentono più romantici. Ma cosa fare la sera tanto attesa? Ristorante? Banale. Gita fuori porta? Si ma che prezzi alle stelle! Fiori e cioccolatini? Certo, però ci vuole anche un bel programmino per passare insieme la serata. E allora film ragazzi, godiamoci ancora il freddo prima che il riscaldamento globale ce lo porti via. E visto che San Valentino è la festa degli innamorati, ecco qual è il genere che fa al caso per voi. Preparatevi ad una nuova carrellata, con le le 50 migliori commedie romantiche di sempre!

50) (500) giorni insieme (2009) di Marc Webb

Le 50 migliori commedie romantiche di sempre
Le 50 migliori commedie romantiche di sempre: (500) giorni insieme

“Basta, confesso! Da adesso è ufficiale: sono innamorato di lei. Amo il suo sorriso, i suoi capelli, le sue ginocchia… quella piccola voglia a forma di cuore che ha sopra il seno… Amo il modo in cui ogni tanto si inumidisce le labbra prima di parlare… Amo la sua risata, l’espressione che ha quando dorme… Amo il fatto che sento questa canzone ogni volta che penso a lei… Amo quello che provo quando le sto accanto… quella sensazione che tutto sia possibile… insomma che la vita meriti di essere vissuta”. (Tom)

49) La verità è che non gli piaci abbastanza (2009) di Ken Kwapis

Le 50 migliori commedie romantiche di sempre:
Le 50 migliori commedie romantiche di sempre: La verità è che non gli piaci abbastanza

“Mentre cresciamo, ci insegnano tante cose. “Se un ragazzo ti dà un pugno, gli piaci.” “Non tagliarti i capelli da sola.” “Un bel giorno incontrerai un uomo meraviglioso e anche per te ci sarà il lieto fine.” Ogni film che vediamo, ogni storia che ci viene raccontata, ci scongiura di aspettare questo: la svolta del terzo atto, la dichiarazione di amore inaspettata, l’eccezione che conferma la regola. Ma a volte siamo talmente concentrate sulla ricerca del lieto fine, che non riusciamo a interpretare i segnali, a riconoscere chi ci vuole da chi non ci vuole, chi resterà e chi andrà via. E forse nel lieto fine non è compreso un uomo meraviglioso. Forse sei tu, da sola, a rimettere insieme i pezzi e a ricominciare. Per liberarti, nell’attesa che arrivi qualcosa di meglio in futuro. Forse il lieto fine è solo… andare avanti”. (Gigi)

48) I perfetti innamorati (2001) di John Rott

Le 50 migliori commedie romantiche di sempre: “I Perfetti Innamorati”

“Un tizio va dal suo rabbino e gli dice: ‘credo che mia moglie voglia avvelenarmi’. “Ci parlo io” gli risponde questi e si reca dalla donna. Il rabbino si rivolge quindi all’uomo: ‘Ho parlato tre ore con tua mogliÈ. ‘E allora?’, chiede l’uomo trepidante. ‘Prenditi il veleno”, gli risponde il rabbino”.

47) Amici di letto (2011) di Will Gluck

Le 50 migliori commedie romantiche di sempre:
Le 50 migliori commedie romantiche di sempre: “Amici di letto”

Jamie: “Oddio mi manca il sesso! Certe volte ne senti il bisogno.
Dylan: “Si porta dietro tante complicazioni…
Jamie: “E tante emozioni”
Dylan: “È solo una cosa fisica, è come giocare a tennis. E se giocassimo a tennis?”

46) La dura verità (2009) di Robert Luketic

Le 50 migliori commedie romantiche di sempre:
Le 50 migliori commedie romantiche di sempre: “La dura verità”

“Le donne vogliono farci credere di essere le vittime e che noi vogliamo spezzare il loro cuore. Dicono di volere l’amore vero ma vogliono soltanto una lista di controllo, cioè è perfetto? È carinissimo? È un dottore? Voi che non corrispondete alla lista, non illudetevi perchè non verranno a letto con voi, andranno piuttosto con individui selezionati nel dettaglio con criteri venali. L’aspetto più della sostanza, i soldi più dei valori, le buone maniere più dei principi. Nessun gesto per quanto vero o romantico riuscirà a compensare una lista impressionante di credenziali! Ho letto libri sull’argomento: donne intelligenti, scelte stupide; uomini che amano donne che li odiano;donne che odiano uomini che amano donne che odiano uomini che amano!”

45) Che pasticcio Bridget Jones! (2004) di Beeban Kitron

Le 50 migliori commedie romantiche di sempre:
Le 50 migliori commedie romantiche di sempre: “Che pasticcio Bridget Jones!”

“Cinque settimane dopo. Peso: duemila chili e mi godo una relazione con due uomini in simultanea: ciocco e lato”. (Bridget)

44) Hitch (2005) di Andy Tennant

Le 50 migliori commedie romantiche di sempre:
Le 50 migliori commedie romantiche di sempre: “Hitch”

“Regole fondamentali: nessuna donna si sveglia al mattino dicendo: «Dio, spero tanto di non essere rapita dal principe azzurro oggi». Ecco, potrebbe dire: «Mah, è un gran brutto momento per me». Oppure, qualcosa come: «Ho solo bisogno di spazio». O la battuta che preferisco: «Sono tutta presa dalla mia carriera per ora». Voi ci credete? E neanche lei. E sapete perché? Perché vi sta dicendo una bugia. Ecco perché, ci siamo capiti? Sta mentendo! Non è un brutto momento per lei, e non le serve nessuno spazio. Sarà anche tutta presa dalla sua carriera, ma quello che in realtà dice è: «Levati dai piedi adesso», oppure, forse: «Datti una mossa, stupido!» Ma quale sarà? Il 60 per cento di tutte le comunicazioni umane è non verbale, linguaggio del corpo, il 30 per cento è nel tono. Vale a dire che il 90 per cento di quello che si comunica… non esce dalla nostra bocca. Che lei vi mentirà, è certo: è una cara persona, non vuole ferire i vostri sentimenti… Che altro volete che dica, se nemmeno vi conosce, ancora… Fortunatamente, si dà il caso che come tutti quanti noi, anche una bella donna non sa che cosa vuole, finché non la vede. Ed è qui che entro in scena io. Il mio mestiere è aprirle gli occhi. Regole fondamentali: non importa cosa, non importa quando, non importa chi; ogni uomo ha l’occasione di fare il principe azzurro e rapire una donna, gli serve solo il cavallo giusto”. (Hitch)

43) Don Jon (2013) di Joseph Gordon-Levitt

Le 50 migliori commedie romantiche di sempre: “Don Jon”

“Io non sono il tipo che guarda i film…mi sembra una cosa senza senso. Non lo so, immagino che mi sfugga qualcosa perché c’è un sacco di gente che crede a tutte queste stronzate:la donna carina,l’uomo carino,amore a prima vista, il primo bacio,poi si lasciano,fanno pace,il matrimonio di lusso e la corsa in macchina verso il tramonto.La gente sa che è tutto finto ma guarda questa roba perché crede che la cazzo di vita vera sia così.”

42) Crazy, Stupid, Love (2011) di Glenn Ficarra e John Requa

Le 50 migliori commedie romantiche di sempre
Le 50 migliori commedie romantiche di sempre: “Crazy,stupid, love”

“Mio figlio, non lui, il mio vero figlio, crede molto nei grandi gesti romantici, diciamo crede nell’esistenza dell’anima gemella! Ed è facile guardare un tredicenne e dire: “tu non sai di cosa parli tu hai torto”…ma non ne sono così sicuro! Io ho incontrato la mia anima gemella a 15 anni, siamo andati a prendere un gelato, dopodiché mio padre cominciò a prendermi in giro, sì, come fanno tutti i papà e gli dissi: “papà non significa niente, figurati uscirò con tante altre ragazze, avrò un sacco di altri appuntamenti…” e quella fu la prima volta in assoluto che mentii a mio padre. Ho incontrato la mia anima gemella quando avevo 15 anni e l’ho amata ogni minuto di ogni giorno, da quando le ho comprato quel cono menta e cioccolato. L’ho amata quando ha messo al mondo i miei tre magnifici figli, l’ho amata anche quando l’ho odiata… solo le coppie sposate mi capiranno… e non so se le cose si aggiusteranno, non so che succederà…mi dispiace Robbie questo non posso dirlo, ma posso prometterti una cosa, non smetterò di provarci… perché quando si trova la persona giusta, non ci si arrende mai!”

41) Un giorno… per caso (1996) di Michael Hoffman

Le 50 migliori commedie romantiche di sempre:
Le 50 migliori commedie romantiche di sempre: “Un giorno… per caso”

“Sai una cosa? Io non li sopporto quelli che danno la colpa dei loro lati peggiori a tutti tranne che a se stessi. Fa tanto anni Novanta”.
“Ah ah ah… Bene… Che cosa stai dicendo?”
“Hai il complesso di Peter Pan e incolpi tua madre”.
“Quale complesso di Peter Pan?”
“Quello di cui ti vanti tanto”.
“Tu hai degli amici?”
“Non ho tempo per gli amici”.
“Questo per via del tuo complesso di Capitan Uncino”.
“Del mio che?”
“Complesso di Capitan Uncino”.
“Non esiste!”
“Sì che esiste, e tu ce l’hai”.

Dialogo tra Manny Feldstein (Michelle Pfeiffer) e Jack Taylor (George Clooney)

40) Il Matrimonio del mio migliore amico (1997) di PJ Hogan

Le 50 migliori commedie romantiche di sempre:
Le 50 migliori commedie romantiche di sempre: “Il matrimonio del mio migliore amico”

“Michael… io ti amo. Ti amo da nove anni, ma ero troppo presuntuosa e spaventata per capirlo. Be’, ora ho solo paura e così…mi rendo conto perfettamente che è il momento meno opportuno, ma avrei ugualmente un immenso favore da chiederti, Michael: Scegli me. Sposa me. Lascia che ti renda felice. Oh, così sembrano tre favori, vero?”

39) 50 volte il primo bacio (2004) di Peter Segal

Le 50 migliori commedie romantiche di sempre:
Le 50 migliori commedie romantiche di sempre: “50 volte il primo bacio”

“Tu mi hai cancellato dalla memoria perché credevi di impedirmi di avere una vita piena e felice, ma hai fatto uno sbaglio… vivere con te è l’unico modo per avere una vita piena e felice. Tu sei la ragazza dei miei sogni e, a quanto pare, io sono l’uomo dei tuoi”.

38) Un’ottima annata (2006) di Ridley Scott

Le 50 migliori commedie romantiche di sempre:
Le 50 migliori commedie romantiche di sempre: “Un’ottima annata”

“Vorrei passare tutta la vita con una dea irrazionale e sospettosa, con un assaggio di gelosia furibonda come contorno, e una bottiglia di vino che abbia il tuo sapore e un bicchiere che non sia mai vuoto… ” (Max Skinner)

37) 40 anni vergine (2005) di Judd Apatow

Le 50 migliori commedie romantiche di sempre:
Le 50 migliori commedie romantiche di sempre: “40 anni vergine”

“Ho capito una cosa riguardo la verginità. Più tempo aspetti, più tempo sarà duro!”

36) Baby Boom (1987) di Charles Shyer

Le 50 migliori commedie romantiche di sempre:
Le 50 migliori commedie romantiche di sempre: “Baby Boom”

“Non stia in ansia, signorina Wyeth: già da adesso tutto è sotto controllo”.
Wyeth: “Non devo stare in ansia? Ansia è il mio secondo nome”.

35) Se scappi ti sposo (1999) di Garry Marshall

Le 50 migliori commedie romantiche di sempre:
Le 50 migliori commedie romantiche di sempre: “Se scappi ti sposo”

“Garantisco che per noi ci saranno tempi duri. Garantisco che uno di noi, o tutti e due, alla fine si stancherà. Ma garantisco anche che se non ti chiederò di essere mio per sempre, lo rimpiangerò per tutta la vita”.

34) Il mio grosso grasso matrimonio greco (2002) di Joel Zwick

Le 50 migliori commedie romantiche di sempre:
Le 50 migliori commedie romantiche di sempre: “Il mio grosso grasso matrimonio greco”

“Zia, Ian è vegetariano. Lui non mangia carne”.
“Lui non mangia carne?!”
“No, lui non mangia carne”.
“Come sarebbe a dire che non mangia carne? Oh, non fa niente: ti faccio l’agnello!”

33) La signora del venerdì (1946) di Howard Hawks

Le 50 migliori commedie romantiche di sempre:
Le 50 migliori commedie romantiche di sempre: “La signora del venerdì”

“Un lumacone della tua specie, che noleggia un aereo per scrivere in cielo: “Hildy pensaci bene non dimenticare mai il tuo dolce Walter”. Insomma, tu mi piaci, sì, questo è vero. Vorrei che tu non fossi un lestofante”.

32) Il favoloso mondo di Amelie (2001) di Jean-Pierre Jeunet

Le 50 migliori commedie romantiche di sempre:
Le 50 migliori commedie romantiche di sempre: “Il favoloso mondo di Amelie”

“Nino è in ritardo. Per Amélie ci sono due spiegazioni possibili. La prima: non ha trovato la foto. La seconda: non ha ancora avuto il tempo di ricomporla, perché tre banditi, multirecidivi, che assaltavano una banca, l’hanno preso in ostaggio. Seguiti da tutti i poliziotti della zona, sono riusciti a seminarli, ma lui ha provocato un incidente. Quando ha ripreso conoscenza, non ricordava nulla. Un camionista ex detenuto l’ha raccolto, e credendolo in fuga l’ha messo in un container in partenza per Istambul. Là, è finito tra avventurieri afgani, che gli hanno proposto di andare a rubare testate missilistiche sovietiche. Ma il camion è saltato su una mina alla frontiera col Tagikistan. unico superstite, è stato accolto in un villaggio di montagna, ed è diventato militante mujahiddin. Perciò, Amélie non vede perché deve stare in quello stato per uno scemo che mangia la minestra di cavolo per tutta la vita con uno stupido portavasi in testa”.

31) Prima ti sposo poi ti rovino (2003) dei Fratelli Cohen

Le 50 migliori commedie romantiche di sempre:
Le 50 migliori commedie romantiche di sempre: “Prima ti sposo e poi ti rovino”

“Dismetti voti, lusinghe e falsi gemiti. Perché ove il cuore è sordo non ha più fremiti”.

30) Love Actually (2003) di Richard Curtis

Le 50 migliori commedie romantiche di sempre:
Le 50 migliori commedie romantiche di sempre: “Love actually”

Serie di Cartelli: “Con un pò di fortuna,l’anno prossimo- Mi fidanzerò con una di queste ragazze–[foto di 4 fotomodelle] Ma per ora lasciami dire – Senza speranza né intenzioni– Solo perché è natale – (E a natale si deve dire la verità)– Per me tu sei perfetta – E il mio cuore straziato ti Amerà – Finché non sarai così– [foto di una mummia] – BUON NATALE.”

29) Accadde una notte (1934) di Frank Capra

Le 50 migliori commedie romantiche di sempre:
Le 50 migliori commedie romantiche di sempre: “Accadde una notte”

“Forse vi interessa l’uomo che si spoglia? È un simpatico spettacolo, ed è anche uno studio utile di psicologia, rivela il carattere: dimmi come ti spogli e ti dirò chi sei. Voglio scrivere un libro su questo. I metodici si tolgono prima la giacca, i distratti i calzoni, i romantici le scarpe”.

28) L’Appartamento (1960) di Billy Wilder

Le 50 migliori commedie romantiche di sempre:
Le 50 migliori commedie romantiche di sempre: “L’appartamento”

Bud Baxter (Jack Lemmon): “E’ una cosa meravigliosa un pranzo per due”.
Fran Kubelik (Shirley MacLaine): “In genere mangia solo?”
Bud Baxter (Jack Lemmon): “No no no: qualche volta ceno con Eisenhower, a volte con Billy” Wilder, o con Perry Como. L’altra sera ho cenato con Greta Garbo. Era molto più giovane, allora”.

27) Vicky Cristina Barcellona (2008) di Woody Allen

Le 50 migliori commedie romantiche di sempre:
Le 50 migliori commedie romantiche di sempre: “Vicky Cristina Barcellona”

José Antonio: “No, lei sarà sempre parte di me…è una persona importante nella mia vita ma fra noi due c’era qualcosa che non funzionava…”
Vicky: “Cosa esattamente?”
José Antonio: “Non l’abbiamo mai scoperto…”

26) 10 cose che odio di te (1999) di Gil Junger

Le 50 migliori commedie romantiche di sempre:
Le 50 migliori commedie romantiche di sempre: “10 cose che odio di te”

“Odio il modo in cui mi parli. E il tuo taglio di capelli. Odio il modo in cui guidi la mia macchina. Odio quando mi fissi. Odio i tuoi stupidi anfibi. E il modo in cui leggi la mia mente.
Ti odio talmente tanto che mi fa star male – E mi fa anche scrivere poesie. Odio il modo in cui hai sempre ragione. Odio quando menti. Odio quando mi fai ridere – ancora peggio quando mi fai piangere. Odio quando non ci sei. E il fatto che tu non abbia chiamato. Ma la cosa che odio di più è il fatto che io non riesca a odiarti – nemmeno un po’, nemmeno un pochino, nemmeno niente”.

25) Non per soldi ma… per denaro (1966) di Billy Wilder

Le 50 migliori commedie romantiche di sempre:
Le 50 migliori commedie romantiche di sempre: “Non per soldi… ma per denaro”

“È strano il matrimonio. È come il militare: tutti lo schifano, ma non immagini quanti si riarruolano”.

24) Due settimane per innamorarsi (2002) di Marc Lawrence

Le 50 migliori commedie romantiche di sempre:
Le 50 migliori commedie romantiche di sempre: “Due settimane per innamorarsi”

“George, volevo solo dirti grazie, grazie e lo so che posso essere rude ed esigente, lo so.. ma io voglio provare a cambiare, perché credo che le persone possano cambiare. Posso cambiare e non essere così esigente e, capisci, correggerò la mia strada. Io voglio capire.. Io.. non so…”

23) Il letto racconta (1959) di Michael Gordon

Le 50 migliori commedie romantiche di sempre: “Il letto racconta”

“Lane, sposami e ti copro di telefoni privati”.

22) Scandalo a Filadelphia (1946) di George Cukor

Le 50 migliori commedie romantiche di sempre: “Scandalo a Filadelfia”

C.W. Dexter Haven (Cary Grant): “Qualche volta penso che ci saresti dovuta restare un po’ di più con me”.
Tracy Samantha Lord (Katharine Hepburn): “Credevo di restarci tutta la vita, ma poi il giudice mi ha fatto la grazia col divorzio”.

21) What Women Want (2001) di Nancy Meyers

Le migliori commedie romantiche di sempre
Le 50 migliori commedie romantiche di sempre: “What women want”

Lei lo sa che Freud morì a 83 anni facendosi una sola domanda? “Che cosa vogliono le donne?” Non sarebbe una cosa meravigliosa se lei fosse l’unico uomo sulla Terra a potergli finalmente rispondere?”

20) Ricomincio da capo (1994) di Harold Ramis

Le migliori commedie romantiche di sempre
Le 50 migliori commedie romantiche di sempre: “Ricomincio da capo”

Quando Čechov alzò gli occhi al cielo, vide un inverno buio e gelido, oltre che privo di speranze. Noi sappiamo che l’inverno è solo una tappa del ciclo della vita. Ma stando qui tra gli abitanti di Punxsutawney, al tepore dei loro cuori e dei loro focolari, non posso immaginare un destino migliore di un lungo e luminoso inverno.”

19) Jerry Maguire (1997) di Cameron Crowe

Le 50 migliori commedie romantiche di sempre: “Jerry Maguire”

Jerry Maguire: “Ciao. Sto cercando mia moglie… Un attimo. D’accordo, ok. Ok. Se deve succedere qui allora deve succedere qui. Non ti permetto di sbarazzarti di me. Cosa mi rispondi? Un tempo era la mia specialità, lo sai ero bravo nel salotto, mi mandavano a casa e io li convincevo. E ora io proprio, non lo so… Ma stasera, per il nostro progetto, per la nostra società è stata una serata molto importante. Una serata molto, molto importante. Ma non era completa. Non era neanche lontanamente avvicinabile a una qualsiasi possibile completezza. Perché non potevo condividerla con te. Non sentivo la tua voce e non potevo ridere insieme a te. Mi manca mia… Mi manca mia moglie. Viviamo in un mondo cinico. Un mondo, cinico. E lavoriamo in un ambiente di persone fortemente competitive. Io ti amo. Tu, tu mi completi.

18) Tutti pazzi per Mary (1998) di Peter Farrelly

Le 50 migliori commedie romantiche di sempre: “Tutti pazzi per Mary”

Il momento più sincero, nella vita di un uomo, è rappresentato da quei pochi minuti dopo essersi scaricati. Questo è clinicamente testato. E il motivo è perché non stai più cercando di farti una scopata, stai veramente… stai pensando come una donna! E le donne ci vanno matte!”

17) A piedi nudi nel parco (1967) di Gene Saks

Le 50 migliori commedie romantiche di sempre:
Le 50 migliori commedie romantiche di sempre: “A piedi nudi nel parco”

“Se non mi dai subito un bacio vero, ti puoi anche riprendere il tuo pigiama!”

16) Notting Hill (1999) di Roger Michell

Le migliori commedie romantiche di sempre
Le 50 migliori commedie romantiche di sempre: “Notting Hill”

William: “La cosa è che con te corro un grosso pericolo. Sembra essere perfetta come situazione, a parte quel tuo brutto carattere. Ma il mio cuore è relativamente inesperto, ecco ho paura che non si riavrebbe se venissi ancora una volta messo da parte. Cosa che assolutamente mi aspetto che accada. Vedi, ci sono tante, troppe foto di te, di film. Tu mi lasceresti e io rimarrei fregato, per dirla tutta: io vivo a Notting Hill e tu a Beverly Hills, tutto il mondo sa chi sei. Mia madre ha difficoltà a ricordare il mio nome”.

Anna: Bene, bene, ottima decisione, ottima decisione. La faccenda della fama non è una cosa reale, sai? E non dimenticare che sono anche una semplice ragazza, che sta di fronte a un ragazzo e gli sta chiedendo di amarla”.

15) C’è posta per te (1998) di Nora Ephron

Le migliori commedie romantiche di sempre
Le 50 migliori commedie romantiche di sempre: “C’è posta per te”

Accendo il mio computer, aspetto con impazienza che si colleghi, vado online e trattengo il respiro finché non sento quelle paroline magiche, “c’è posta per te”. Non sento niente, non un suono per le strade di New York, tranne il battito del mio cuore, ho posta da te”.

14) Il diario di Bridget Jones (2001) di Sharon Maguire

Le migliori commedie romantiche di sempre
Le 50 migliori commedie romantiche di sempre: “Il Diario di Bridget Jones”

E così presi una decisione: dovevo evitare di ritrovarmi l’anno prossimo mezza ubriaca ad ascoltare FM nostalgia, le canzoni più belle per gli ultra trentenni! Decisi di riprendere in mano la mia vita. E di cominciare un diario, in cui scrivere tutta la verità su Bridget Jones, nient’altro che la verità. Decisione numero uno: ovviamente perdere dieci chili. Numero due: mettere sempre a lavare le mutande della sera prima. Ugualmente importante: trovare un ragazzo dolce e carino con cui uscire, evitando di provare attrazioni romantico-morbose per nessuno dei seguenti soggetti: alcolizzati, maniaci del lavoro, fobici dei rapporti seri, guardoni, megalomani, impotenti sentimentali o pervertiti. E soprattutto: non fantasticare su una particolare persona che incarna tutti questi aspetti”.

13) Amore e Altri Rimedi (2010) di Edward Zwick

Le migliori commedie romantiche di sempre
Le 50 migliori commedie romantiche di sempre: “Amori e altri rimedi”

Incontri milioni di persone e nessuno ti colpisce veramente, poi un giorno ne incontri una… e la tua vita cambia, per sempre.”

12) Provaci ancora Sam (1972) di Woody Allen

Le migliori commedie romantiche di sempre
Le 50 migliori commedie romantiche di sempre: “Provaci ancora Sam”

Bogart: “Le donne sono creature semplici: io non ne ho mai incontrata una che non capisse il significato di una bella sberla sul grugno o di pallottola calibro 45.”

Sam: “Perché tu sei Bogart! Io non potrei mai picchiare Nancy, non c’è quel tipo di rapporto.”

11) Quattro matrimoni e un funerale (1994) di Mike Newell

Le 50 migliori commedie romantiche di sempre: “Quattro matrimoni e un funerale”

Volevo solamente… Ti sembrerà una domanda piuttosto stupida, soprattutto dopo la nostra puntatina in quel negozio, ma io mi stavo domandando se per puro caso… Mi pare ovvio di no, perché a dire il vero sono andato a letto solo con nove donne, ma mi stavo chiedendo se… Io ho la sensazione di provare… Insomma, per riassumere tutto in una versione leggermente più chiara… Con le parole di Dav Cassidy in quel pezzo famoso quando faceva ancora parte dei Partridge Family, io credo di amarti…E allora… Sì, mi è venuto in mente che… Che forse chissà, a te potrebbe far piacere se… No… No no… No, naturalmente no… Sono proprio un idiota”.

10) Vacanze Romane (1953) di William Wyler

Le migliori commedie romantiche di sempre
Le 50 migliori commedie romantiche di sempre: “Vacanze Romane”

Ann: “E a mezzanotte me ne tornerò, simile a Cenerentola, là da dove sono evasa”.
Joe: “E sarà la fine di una bella favola.”

9) Il Lato positivo (2012) di David O. Russel

Le 50 migliori commedie romantiche di sempre: “Il Lato Positivo”

Ero una troiona ma non lo sono più! Ci sarà sempre una parte di me che è smandrappata e sudicia, ma questo mi piace, insieme alle altre parti di me stessa, puoi dire la stessa cosa di te fesso? Sai perdonare? Sei bravo in questo?” (Tiffany)

8) Sabrina (1954) di Billy Wilder

Le migliori commedie romantiche di sempre
Le 50 migliori commedie romantiche di sempre: “Sabrina”

È notte ed è molto tardi, qualcuno qui attorno sta suonando La vie en rose. È la maniera francese per dire: “Sto guardando il mondo con degli occhiali colorati di rosa” ed è esattamente quello che provo io adesso. Ho imparato tante cose qui, e non soltanto come si fa il canard à l’orange o la crème à la vichy, ma una ricetta molto più importante: ho imparato a vivere. Ho imparato ad essere qualcosa di questo mondo che ci circonda, senza stare lì in disparte a guardare. Stai pur certo che ormai non la fuggirò più la vita… e neanche l’amore”. (Sabrina)

7) Io e Annie (1977) di Woody Allen

Le 50 migliori commedie romantiche di sempre: “Io e Annie”

Amore è un termine troppo debole. Ecco, io ti straamo, ti adamo, ti abramo!”

6) Susanna! (1949) di Howard Hawks

Le 50 migliori commedie romantiche di sempre: “Susanna!”

Susan Vance (Katharine Hepburn): “Oh, che peccato, si sono rotti: come mi dispiace!”
David Huxley (Cary Grant): “Be’, non ha nessuna importanza: per fare tutte le scemenze che sto facendo, posso anche farle a occhi chiusi”.
Susan Vance (Katharine Hepburn): “Ecco… Comunque, gliel’ho detto: senza occhiali è molto più carino”.
David Huxley (Cary Grant): “Sono solo molto più cieco”.

5) Pretty Woman (1990) di Garry Marshall

Le 50 migliori commedie romantiche di sempre: “Pretty Woman”

Edward: “Vivian, Vivian, principessa Vivian vieni giù, ma dovevi stare all’ultimo piano?”

Vivian:E’ il meglio”.

E: “Bene ora vengo su… e che succede dopo che lui ha scalato la torre e ha salvato lei?”

V: “Che lei salva lui”.

4) Harry ti presento Sally (1989) di Rob Reiner

Le 50 migliori commedie romantiche di sempre: “Harry ti presento Sally”

Adoro il fatto che tu abbia freddo, quando fuori ci sono 25 gradi. Adoro il fatto che ci metti un’ora e mezza, per ordinare un panino. Adoro la piccola ruga che ti si forma sul naso, quando mi guardi come se fossi matto. Adoro il fatto che, dopo aver passato una giornata con te, possa ancora sentire il tuo profumo, sui miei vestiti. E adoro il fatto che tu sia l’ultima persona, con la quale voglio parlare, prima di addormentarmi la notte. Non è che mi senta solo, e non c’entra il fatto che sia Capodanno. Sono venuto qui stasera, perché quando ti rendi conto che vuoi passare il resto della tua vita con una persona, vuoi che il resto della tua vita inizi il prima possibile.”

3) Qualcosa è cambiato (1997) di James L.Brooks

Le 50 migliori commedie romantiche di sempre: “Qualcosa è cambiato”

Tu… io forse sono l’unica persona sulla faccia della Terra che sa che sei la donna più in gamba della Terra. Io forse sono l’unico che capisce e apprezza quanto tu sei straordinaria per ogni singola cosa che fai… per quello che fai con Spencer… “Spence”! E per ogni singolo pensiero che hai e per come dici quello che hai in mente e perché quello che dici è quasi sempre legato profondamente con l’essere onesti e buoni. Io… io credo che a molte persone sfugga questo di te e io le osservo e mi chiedo come fanno a non guardarti mentre gli porti da mangiare e sparecchi i loro tavoli senza capire che hanno appena incontrato la donna più straordinaria che esista? E il fatto che io lo capisco, mi fa sentire bene… con me stesso!”

2) Colazione da Tiffany (1961) di Blake Edwars

Le 50 migliori commedie romantiche di sempre: “Colazione da Tiffany”

Holly: “Ti dirò una cosa, Fred, tesoro. Te, per denaro, ti sposerei subito. E tu sposeresti me per denaro?”
Paul: “Immediatamente”.
Holly: “Meno male che nessuno dei due è ricco, eh?”

1) A qualcuno piace caldo (1959) di Billy Wilder

Le 50 migliori commedie romantiche di sempre: “A qualcuno piace caldo”

Daphne: “Osgood, voglio essere leale con te: non possiamo sposarci affatto”.
Osgood: “Perché no?”
Daphne: “Be’… in primo luogo non sono una bionda naturale…”
Osgood: “Non m’importa”.
Daphne: “…e fumo, fumo come un turco… “
Osgood: “Non m’interessa”.
Daphne: “Ho un passato burrascoso: per più di tre anni ho vissuto con un sassofonista”.
Osgood: “Ti perdono”.
Daphne: “Non potrò mai avere bambini”…
Osgood: “Ne adotteremo un po’”.
Daphne: “Ma non capisci proprio niente, Osgood! Sono un uomo!”
Osgood: “Be’, nessuno è perfetto”.

Paolo Riggio

2 Responses to "Le 50 migliori commedie romantiche di sempre"

  1. Melissa Turchi
    Melissa   17 Febbraio 2020 at 10:59

    Ne ho visti “soltanto” 29 dei 50 film presenti nell’articolo. Sono ovviamente un’amante del genere romantico. Avrò modo, piano piano, di poter vedere i 21 mancanti! Bell’articolo

    Rispondi
    • Paolo Riggio
      Paolo Riggio   18 Febbraio 2020 at 16:30

      Grazie Melissa, sono film leggeri ma ricchi di significato e ci hanno accompagnato tanto in questi anni

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published.