Omaggio a Sean Connery in un inedito incontro a Roma

Omaggio a Sean Connery in un inedito incontro a Roma

ITALIA – A tu per tu con Marco Serri che ci regala un inedito incontro con Sean Connery. Tra l’altro i suoi scatti inediti, qui in esclusiva per MyWhere, ritraggono Mister Bond con la prima ed unica Bond Girl che tutti noi ricordiamo: Ursula AndressIntervista al fotografo Marco Serri.

Marco tu hai avuto modo d’incontrare “dal vivo”, (e qui è doppiamente tra virgolette!) Sir Sean Connery la leggenda. Ci racconti in che occasione è stato?

Era ottobre del 2006, Sean Connery venne alla prima edizione della Festa del Cinema di Roma, al tempo presieduta da Goffredo Bettini, per ricevere il premio Festa del Cinema Acting Award 2006, Marco Aurelio d’oro di Bulgari. Io ero nella Sala Grigia del teatro dell’opera su incarico dell’agenzia Falsini che era l’agenzia esclusiva del teatro dell’opera (lo è stata per circa 22 anni).  

Dove si svolse la cerimonia?

Eravamo al Teatro dell’Opera di Roma. Qui gli fu consegnato il premio al cospetto del Sindaco Walter Veltroni. Ricordo che la platea, ma tutto il pubblico, si alzò in una standing ovation per Sir Sean Connery.

Sean Connery photo Marco Serri©
Sean Connery photo Marco Serri©

Marco perché eravate al Teatro dell’Opera di Roma e non all’Auditorium? Venivano proiettati anche i film al Teatro o venivano solo svolte le conferenze stampa e cerimonie?

In realtà è stata una serata di gala dove intervennero tantissimi rappresentanti della politica e delle istituzioni, oltre a personaggi dello spettacolo. Il Premio che venne conferito a Sean Connery dall’Imaie, Istituto per la tutela dei diritti degli artisti interpreti esecutori, con l’allora Presidente Sergio Perticaroli, gli venne consegnato prima del concerto diretto da Riccardo Muti.

Sean Connery foto Marco Serri 3
Walter Veltroni e Sean Connery photo Marco Serri©

Un match incredibile: Riccardo Muti e Sean Connery al Teatro dell’Opera di Roma…!

Sì infatti… fu davvero una serata memorabile. La prima edizione, quella nata con l’allora Sindaco Walter Veltroni era di tutt’altro calibro rispetto a quella attuale… Io ho avuto modo di fotografare davvero i più grandi divi, hollywoodiani e non, alle prime edizioni della Festa del Cinema di Roma! Basti pensare che la giuria popolare nella prima edizione del 2006 era presieduta da Ettore Scola…

Beh, immagino, anche con un po’ d’invidia! Ma raccontaci, qui nelle tue foto vediamo che hai avuto modo di fotografare anche “l’altro” protagonista della serata!

Sì, ho fotografato anche il Maestro Riccardo Muti. Bisogna pensare poi che il concerto del Maestro Muti, che dirigeva l’Orchestra Giovanile Luigi Cherubini, fu dedicato alle musiche del cinema. Un connubio meraviglioso! Fu un omaggio a Nino Rota, uno dei più celebri compositori al mondo di colonne sonore che l’Italia abbia avuto!

Riccardo Muti foto Marco Serri 3
Il Maestro Riccardo Muti. photo Marco Serri©

Insomma serata memorabile per mille motivi, ma che impressione avesti nell’incontrare dal vivo Sean Connery? Com’era la sua presenza?

Sicuramente molto elegante, imponente (era di statura di quasi un metro e novanta) e pieno di fascino e carisma… E soprattutto sorrideva in modo affabile.

Sean Connery photo Marco Serri©
Ursula Andress photo Marco Serri©

Marco noi abbiamo parlato recentemente di Licenza di Uccidere dove con Sean Connery c’era una strepitosa Bond Girl: Ursula Andress. Li hai visti entrambi in quella serata e qua ci regali un loro scatto dove si percepisce una grande intesa tra i due attori. Che emozione ti ha provocato vederli insieme? Ci racconti qualche aneddoto?

Per quanto riguarda l’aneddoto io posso raccontarti che, quando Sean Connery vide che c’era in sala anche Ursula Andress, si avvicinò a lei. Vedendoli assieme capii che era una situazione unica e irripetibile. Mi avvicinai a Sean Connery chiedendogli se gentilmente fosse stato possibile fare una foto con lui insieme Ursula Andress. Lui non mi rispose se non concedendo un cenno ed un sorriso. Si avvicinò a lei e la prese per mano. Si misero vicini, cominciò a bisbigliarle qualcosa nell’orecchio che la fece ridere da morire. Sinceramente fu emozionante ritrarre qui momenti. E’ per questo che sono così spontanee. Certo è che, vedendoli ridere così, mi sono chiesto: chissà quali ricordi condividevano fra loro…!

photo Marco Serri© Ursula Andress e Sean Connery
Ursula Andress e Sean Connery. photo Marco Serri©

Per quanto riguarda il Maestro Muti hai un altro aneddoto che descriva il momento in cui hai scattato questa foto?

Si, fu stesso il Maestro Muti a chiedermi di scattare una foto che lo ritraesse insieme a Sean Connery. Tra loro furono cordiali ma distanti. Fu quasi una foto di rito, ma ad ogni modo erano i due protagonisti della serata… Ricordo però che quella sera il Maestro Muti era febbricitante. Stava piuttosto male, ma nonostante ciò diresse in maniera magistrale il concerto e partecipò all’evento ed al cocktail che conseguì nella sala grigia del teatro. Insomma è un ricordo indelebile.

 Riccardo Muti photo Marco Serri©
Sean Connery e Riccardo Muti photo Marco Serri©

Grazie Marco delle tue foto e del tuo racconto. I lettori di MyWhere ti saranno molto grati di questi inediti scatti e ricordi che ci hai donato. Complimenti e a presto!

 

Tutte le photo sono Marco Serri© per MyWhere

L'Editore

Leave a Reply

Your email address will not be published.