Da Cosa nasce Casa

Da Cosa nasce Casa

Vi consiglio vivamente di non perdere una rara commedia dolce, romantica e divertente scritta a quattro mani e interpretata da due giovani talentuosi.
Ero presente al debutto e mi sono divertita e commossa in un altalenarsi di piccole e grandi emozioni. Una commedia che fa riflettere e che vi trasporta in un piccolo attico ricco di scambi di battute al vetriolo e di gesti ricchi d’amore.
La recensione completa la lascio fare a voi dopo aver assistito a questa piccola perla… Buon divertimento!

LOCANDINA - Da cosa nasce casa

Metti due ragazzi in preda al precariato, un trasloco in due sottotetti semi fatiscenti, quel che passa il portafoglio, due personalità completamente agli antipodi.

E fin qui nulla di particolare.
Aggiungi che i due sottotetti erano uno, che sono stati creati da un semplice muro abusivo dall’unico proprietario per evadere il fisco e guadagnare il doppio e che i due giovani protagonisti hanno sempre “simpatizzato” per lo stesso sesso…e qui non dite che la situazione non si fa particolare!
Ma se prima o poi, come recita il proverbio, tutti i nodi vengono al pettine e il nero sommerso viene a galla allora “da cosa nasce casa”!
Una commedia brillante, sentimentale ma anche un po’ no che metterà Luca e Michele a dura prova con una convivenza forzata condita da non pochi ‘se’ , altrettanti ‘ma’, imprevedibili slanci emotivi e cuori inariditi…ma hai visto mai che dal nero sommerso non possa emergere qualcosa di più?

Gli autori e interpreti, Andrea Zantonello e Alessandro Liuzzi, tracciano con “Da cosa nasce casa” uno spunto di riflessione su un tema, ancor oggi di forte impatto e ostica accettazione, come quello delle relazioni omosessuali. Lo fanno con l’ironia, l’apertura e anche il dolceamaro che l’Amore racchiude in sé. Senza cadere nell’eccesso di intoccabilità di un orientamento sessuale piuttosto che un altro, ma raccontando uno spaccato di vita comune, come tanti, in cui il sentimento può nascere, evolversi, continuare o anche finire, come è normale che sia.

E proprio in questo momento storico così acceso sul fronte dei diritti civili per il nostro Paese, la personale chiave e scelta degli autori diventa quella della normalità…forse mai troppo immaginata dai più.


Informazioni

“DA COSA NASCE CASA” di e con Alessandro Liuzzi e Andrea Zantonello
TEATRO SAN SALVATORE
VIA VOLTO SANTO,1
BOLOGNA
Domenica 23 novembre ore 18:30

Roberta Tagliaferri

In arte Robin T, ho imparato questo mestiere da un grande fotografo londinese ma la passione e l’arte di catturare l’attimo infinito, un’espressione profonda, sono frutto di un naturale talento artistico. Fotografare è un modo di vivere e di comunicare; diceva qualcuno “Se passa un giorno in cui non ho fatto qualcosa legato alla fotografia, è come se avessi trascurato qualcosa di essenziale. È come se mi fossi dimenticato di svegliarmi”.
Roberta Tagliaferri

Leave a Reply

Your email address will not be published.