Mistura Updates #6

Mistura Updates #6

Mistura non è una fiera solo per grandi. Ogni anno migliaia di bambini approdano alla gastronomia peruviana entrando in contatto con gli alimenti in maniera giocosa. Mistura ha costruito uno spazio appositamente per loro, uno spazio ludico ed educativo, Mundo Infantil, dove anche i più piccolo hanno potuto apprendere attraverso la cucina. Quest’anno il tema della manifestazione e della società peruviana di gastronomia, Apega, era la biodiversità e la nutrizione. E’ stato, quindi, molto importante far capire anche ai bambini come si mangia per una buona educazione al cibo e alla vita sana. I bambini si sono divertiti a capire l’importanza di una corretta alimentazione, i segreti dell’orto o la preoccupazione per il medio ambiente. Il coordinatore di questo meraviglioso spazio è stato Enrique Sierra, co-fondatore della comunità educativa El Pez y la Luna. Dalla sue parole: “El objetivo es que los niños valoren la naturaleza y que tengan una visión más integral de la alimentación, del proceso que sigue la comida hasta llegar a nuestros platos”.

Un grupo de escolares en El mundo infantil. Festival gastronómico Mistura 2014. Foto: Supayfotos/APEGA.
Un grupo de escolares en El mundo infantil.
Festival gastronómico Mistura 2014.
Foto: Supayfotos/APEGA.

Il viaggio per il Mundo Infantil prevedeva quattro tappe: Il labirinto del mondo dell’acqua, Il mondo del buon mangiare, la costruzione di strumenti musicali con materiali riciclati e il viaggio più incredibile: il Bio-Orto.

Un grupo de escolares en El mundo infantil. Festival gastronómico Mistura 2014. Foto: Supayfotos/APEGA.
Un grupo de escolares en El mundo infantil.
Festival gastronómico Mistura 2014.
Foto: Supayfotos/APEGA.

Per Enrique Sierra: “el viaje es bueno para niños y para padres, porque no solo es divertido, si no que también se aprende. Por ejemplo, ¿sabes cuál es el animal que tiene cinco corazones?” Cercatelo a Mistura

www.mistura.pe

Blue G.

Se Dio creò l’arte, il diavolo creò gli artisti, se Dio creò l’amore, il diavolo creò il sesso, se Dio creò il cibo sicuramente il diavolo creò i cuochi e se Dio creò la donna allora il diavolo creò Blue. Scrivo perché non potrei fare nient’altro, o forse si, potrei mangiare continuamente, ma questa è un’altra storia.
Blue G.

Latest posts by Blue G. (see all)

Leave a Reply

Your email address will not be published.