Come prepararsi a una crociera sul Nilo

Come prepararsi a una crociera sul Nilo

EGITTO – Intraprendere una crociera sul Nilo alla scoperta dell’antico Egitto non è una vacanza da improvvisare. Siamo certi che l’organizzazione di tutte le crociere siano uguali? Consigli utili per non sbagliare a pianificare il nostro viaggio.

Quella sul fiume Nilo è senza dubbio una crociera diversa da tutte le altre. Si tratta di un viaggio destinato a incontrare il gradimento di tutti, anche grazie all’atmosfera che ne può scaturire, con un livello di divertimento molto elevato. Nel corso di una giornata tipo, si ha la possibilità di visitare tombe o templi, ovviamente non prima di aver consumato una colazione abbondante, che in genere viene servita a buffet. Nella maggior parte dei casi, le visite vengono effettuate in gruppi in presenza di una guida. Le località che si possono vedere in quasi tutte le crociere sono uguali, ma ce ne sono alcune che prevedono una spesa più elevata.

crociera sul Nilo mywhere

Che cosa si fa durante una crociera sul Nilo

Dopo l’escursione del mattino, la Crociera sul Nilo prevede il rientro in barca per il pranzo, mentre il pomeriggio può essere dedicato o all’esplorazione di posti nuovi o al relax, con le immagini del fiume che scorre che regalano gioia e serenità. Tenendo un drink in mano si ha la possibilità di ammirare la vita sul corso d’acqua stando sul ponte superiore, tra palme e campi coltivati. Il paesaggio è molto eterogeneo, e mentre sotto gli occhi scorrono i pescatori, si va da villaggi sereni a città molto più frenetiche, con i colori che spaziano dal verde dei prati al color ocra delle dune. Al termine della cena, su molte navi sono previste o delle serate a tema o delle esibizioni di danza. In una feluca la sola musica che si ascolta è quella delle acque del Nilo che tocca la chiglia della nave.

Quanto dura una crociera sul Nilo

Quasi tutte le crociere sul Nilo tra Luxor e Assuan hanno una durata compresa tra i 3 e i 7 giorni. Ci possono essere crociere di breve durata che non toccano Qena e prevedono appena una notte ad Assuan. Se invece si opta per una crociera più lunga, è possibile usufruire di notti supplementari, di solito a Luxor. Nel caso in cui si abbia la possibilità di concedersi una crociera con partenza dal Cairo e arrivo ad Assuan, è bene tenere conto del fato che la durata minima è di 11 notti, anche se quasi sempre si arriva a 14 notti, in modo che ci sia modo anche di esplorare Il Cairo. L’arrivo a Luxor, di solito, è previsto per l’undicesimo giorno. A dispetto della corrente del Nilo, le crociere hanno la stessa durata, a prescindere dal fatto che si viaggi a valle o a monte.

Le attività da svolgere

Un giro turistico al Cairo è quasi obbligato, nel corso di una crociera sul Nilo, ma ci sono molte altre attività a cui ci si può dedicare. Qualora si abbia intenzione di visitare Abu Simbel, il consiglio è di partire in aereo da Assuan. In alternativa è possibile prendere il bus o viaggiare con l’auto privata, ma in tal caso è necessario prenotare in anticipo. Le navi da crociera prevedono sempre una sosta ad Assuan per le dighe.

crociera sul Nilo mywhere

Il Nilo: una meraviglia da scoprire

Qualunque amante dei viaggi non vede l’ora di andare alla scoperta del Nilo, e una crociera lungo questo fiume fa parte della lista dei desideri di tanti. Si tratta di un’esperienza in barca straordinaria.

Attenzione, però: il percorso compreso fra Assuan e Abu Simbel richiede una particolare attenzione per la potenziale presenza di banditi, e non a caso le carovane di turisti hanno bisogno di essere accompagnate dalla polizia, con partenza in programma la mattina presto. Ecco perché i viaggiatori vanno registrati già il giorno prima che si parta.

Qui vi avevamo dato altre informazioni utili per viaggiare nella Terra dei Faraoni anche con una classifica di consigli di 7 location in Egitto da vedere assolutamente.

Fabiola Cinque
Latest posts by Fabiola Cinque (see all)

Leave a Reply

Your email address will not be published.