Bijoux made in Italy a Palazzo Reale

Dal 19 febbraio al 2 marzo 2016 a Palazzo Reale abbiamo la possibilità di visitare gratuitamente una bella mostra sul bijou made in Italy.
Un meraviglioso e luccicante percorso fra le tappe più importanti che hanno fatto la storia del bijou in Italia e che racconta l’evoluzione nello stile e nella moda dagli anni Cinquanta al Duemila. L’esposizione “L’Arte del Bijou Italiano” a cura di Alba Cappellieri e Lino Raggio è stata allestita nelle splendide Sale degli Arazzi al piano nobile di Palazzo Reale e sarà visitabile gratuitamente fino al 2 marzo.


La mostra è caratterizzata da una prima sezione dedicata alla Dolce Vita e al Prêt-à-Porter ed una seconda riservata ai bigiottieri milanesi: Bozart, Ornella Bijoux, Sharra Pagano, Ottavio Re e Unger. Aziende, quest’ultime, che hanno il merito di aver coniugato le migliori tradizioni manifatturiere del bijou con le istanze della moda e del costume grazie alla collaborazione con gli stilisti.

Trecento oggetti d’autore, pezzi unici firmati da stilisti e designer di fama internazionale, felice risultato di qualità manifatturiera e bellezza formale, innovazione tecnologica e tradizioni artigianali di altissimo profilo. Un viaggio nel tempo che porta i visitatori alla scoperta delle creazioni realizzate per grandi stilisti come Walter Albini, Giorgio Armani, Renato Balestra, Biki, Ugo Correani, Enrico Coveri, Gildo Cristian, Dolce &Gabbana, Gianfranco Ferrè, Emy Forte, Krizia, Lancetti, Missoni, Moschino, Tina Rossi, Luciano Soprani, Valentino, Gianni Versace. Dalla ricercata eleganza del bijou anni ‘60, concepiti nel periodo del boom economico e delle grandi speranze di prosperità, alle forme destrutturate dei modelli anni ’70 che rispecchiano le iniziative di protesta, fino all’opulenza e alla voglia di esibirsi tipica degli anni ’80, alla misura degli anni ’90 e allo sperimentalismo dello stile anni 2000.

Un racconto entusiasmante, costruito di materia ed emozioni, di costumi che cambiano e confermano il ruolo unico del bijou tra gli accessori che più contribuiscono a testimoniare l’evoluzione del gusto e della moda attraverso gli anni.

Un meraviglioso e luccicante percorso fra le tappe più importanti che hanno fatto la storia del bijou in Italia e che racconta l’evoluzione nello stile e nella moda dagli anni Cinquanta al Duemila.

L’ARTE DEL BIJOU ITALIANO
dal 19 febbraio al 2 marzo 2016
Palazzo Reale, Milano
Orari: lunedì 14,30 – 19,30 martedì – mercoledì – venerdì – domenica 9,30 – 19,30

giovedì – sabato 9,30 – 22,30
Ingresso: gratuito

Sonia Catena

Leave a Reply

Your email address will not be published.