Bollicine con l’Orchestra Senzaspine

Bollicine con l’Orchestra Senzaspine

L’Orchestra Senzaspine propone domenica 29 dicembre ore 21 il Concerto di Capodanno al teatro Duse. L’Orchestra Senzaspine per l’occasione sarà composta da 72 professori d’orchestra, tutti sotto i 30 anni, diretti da Tommaso Ussardi, giovane direttore veneziano e fondatore dell’associazione stessa. Il programma del concerto “Bollicine con l’Orchestra Senzaspine” prevede l’esecuzione della Suite dal “Lago dei Cigni”di Tchaikovsky più alcuni tra i più celebri walzer di Strauss. All’orchestra saranno affiancate anche le attrici Cristina Carrisi e Giulia Quadrelli e un ensemble di ballerini dell’associazione “Leggere Strutture Factory” rendendo lo spettacolo ancora più innovativo e accattivante, anche per un pubblico giovane.
L’Orchestra Senzaspine è l’ensemble giovanile bolognese formato solo da talenti under 30 per la prima volta sul palco del Teatro Duse con un concerto dal sottotitolo “Tchaikovsky a casa Strauss”, la musica sinfonica del repertorio classico tra i più amati per i concerti di fine anno.
L’Orchestra Senzaspine nasce come progetto musicale dell’Associazione no-profit di promozione sociale da cui prende il nome, l’Associazione Senzaspine, nata recentemente a Bologna grazie alla volontà di giovani artisti. L’Associazione Senzaspine vuole promuovere eventi di carattere artistico, ricreativo ed educativo per rispondere alla fortissima, e spesso ignorata, richiesta di cultura che proviene dal mondo giovanile.  Nasce dal bisogno di riavvicinare tutti gli individui alla Bellezza dell’Arte, Senzaspine, poiché tutta l’Arte, dalla classica alla contemporanea, non punge, non deve spaventare e può essere colta da chiunque. L’Orchestra si avvale dell’esperienza di giovani musicisti diplomati tra i 18 ed i 30 anni compresi i due Direttori, Tommaso Ussardi e Matteo Parmeggiani, che la conducono. In pochi mesi si è esibita in diverse manifestazioni riscontrando grande risposta e approvazione da parte della cittadinanza tra cui il Museo d’arte Ca’ la Ghironda, in Piazza Verdi nell’ambito di “E’ Estate Anche in Piazza Verdi” e in Montagnola per la conclusione del festival “Be Matricola 2.0”.
“Siamo una vera orchestra giovanile – spiega Tommaso Ussardi, anche lui 28enne, fondatore e ideatore del progetto – “Senzaspine” perché vogliamo far capire a chi non si è mai accostato alla musica d’arte che non c’è niente di pericoloso o di spiacevole nell’ascoltare il repertorio classico. La musica è un fiore che può essere colto da chiunque”.
Bollicine con l’Orchestra Senzaspine” il 29 dicembre al Teatro Duse sarà un appuntamento imperdibile per i tradizionali auguri in musica: dopo lo spettacolo sarà offerto un brindisi a tutti i presenti dal “Consorzio di Tutela della Denominazione di Origine Controllata Prosecco”, che offrirà a tutti i partecipanti un calice di Prosecco DOC della zona di Valdobbiadene (TV).
L’evento, inoltre, é patrocinato da: Regione Emilia Romagna, Comune di Bologna e Arci.

Orchestra Senzaspine 1
PREZZI: poltronissima 16 € – II platea e I galleria 13 € – II galleria 10 €

Prevendite presso la biglietteria del Teatro Duse (dal martedì al sabato dalle 15 alle 19), nei punti prevendita Vivaticket.
Biglietteria e informazioni:
Via Cartoleria, 42 – tel. 051 231836 – biglietteria@teatrodusebologna.it 

Redazione

In molte redazioni online, spesso, non si conoscono i veri autori degli articoli. MyWhere vuole presentare i suoi collaboratori e far sì che la bellezza della scrittura non racconti solo di viaggi o tecnologia ma anche di quella “mano invisibile” che rende la comunicazione così efficace. Vai alla pagina Redazione per conoscerci.
Redazione

Leave a Reply

Your email address will not be published.