Occhiali da sole per bambini

Occhiali da sole per bambini

I raggi UV, sia nella tipologia A che B, possono essere altamente nocivi nei bambini non solo alla pelle, ma anche agli occhi. Per la pelle è importante difenderla con un uso costante di creme solari, per gli occhi è importante abituare i nostri bambini a utilizzare sempre gli occhiali da sole.
image (2)Ricordiamo che l’apparato visivo dei bambini inizia il suo sviluppo dalla nascita fino ai 7-8 anni, quindi si comprende quanto sia necessario proteggerli, ogni qualvolta siano a contatto diretto con la luce del sole.
Ma come devono essere gli occhiali per i bambini?
Prima di tutto robusti, ma nello stesso tempo leggeri, in modo tale da non infastidirlo. Le lenti devono essere resistenti ai graffi e assicurare un ampio campo visivo, tale da coprire tutto l’occhio del bambino. Per quanto riguarda la montatura, questa deve essere morbida, indeformabile e biocompatibile, difatti per quest’ultimo ricordiamo che i bambini tendono a mettere spesso le cose in bocca. Le aste devono essere elastiche e aderenti.
Secondo una credenza di poco conto, gli occhiali da sole per bambini vengono un po’ visti come una sorta di giocattolo, ma è necessario comprendere come proprio i loro occhi siano i più sensibili, rispetto a quelli degli adulti. Difatti i raggi solari colpiscono direttamente la retina dei bambini, ecco perché si consiglia sempre un buon occhiale da sole con un’ottima lente, dotata di un filtro contro le radiazioni ultraviolette e contro le radiazioni. Accanto all’uso dell’occhiale è importante far indossare al bambino un cappellino con tesa larga.
Nell’acquisto dell’occhiale da sole è bene tenere a mente alcuni accorgimenti: la presenza del marchio CE, è una garanzia non solo che questo prodotto rispetta le direttive dell’Unione Europea, ma che garantisce anche una buona protezione ai raggi ultravioletti. Fare attenzione al materiale utilizzato, il quale deve assolutamente essere atossico a contatto con la pelle. La grandezza deve essere tale da coprire totalmente l’occhio.
imagePer quanto riguarda la cura e la conservazione degli occhiali da sole, si consiglia di evitare di appoggiarli sul verso delle lenti, perché potrebbero graffiarsi. Non lasciarli accanto a fonti di calore, come sul parabrezza dell’auto o sull’asciugamano al sole per molto tempo. Questi rovinerebbero le lente in modo irrimediabile. Lavarli sempre con acqua tiepida, con un detergente delicato e asciugarli con un panno morbido, preferibilmente quello dato in dotazione all’acquisto degli occhiali. Infine conservarli all’interno del suo astuccio, possibilmente rigido.

Redazione

In molte redazioni online, spesso, non si conoscono i veri autori degli articoli. MyWhere vuole presentare i suoi collaboratori e far sì che la bellezza della scrittura non racconti solo di viaggi o tecnologia ma anche di quella “mano invisibile” che rende la comunicazione così efficace. Vai alla pagina Redazione per conoscerci.
Redazione

Leave a Reply

Your email address will not be published.