Alberto Giacometti, scultore di fantasmi

Alberto Giacometti, scultore di fantasmi

Figure sottilissime e trasparenti, lunghissime, quasi fessure, sono quelle di Alberto Giacometti. Sono, o meglio, sembrano. Perché paiono sgretolarsi da un secondo all’altro, queste sculture molto più simili a ombre, a residui di ciò che è stato, che a persone o animali. Polvere, terra, fantasmi. Soggetti spettrali, falling men sull’orlo del dissolvimento, in bilico tra […]