Giornata Mondiale del Vento, ecco 5 canzoni che lo evocano

Giornata Mondiale del Vento, ecco 5 canzoni che lo evocano

ACCADE OGGI – Il 15 giugno è la Giornata Mondiale del vento, Global Wind Day, dedicata alla conoscenza sull’energia eolica e non solo, ecco 5 canzoni che descrivono il vento in maniera poetica.

Immaginate di camminare in una giornata invernale con il vento che vi sposta i capelli, immaginate che il vento sia anche fresco e che vi ricordi quanto sia bello stare sul pianeta terra, ecco, immaginate anche una giornata dedicata proprio ad esso.

organizzata dall’European Wind Energy Association (EWEA) e dal Global Wind Energy Council, per ricordare l’importanza dell’energia eolica. 

Tanti sono i cantanti che hanno dedicato canzoni a tale movimento di massa d’aria, in maniera molto più poetica e singolare.

  1. Summer Wind, Frank Sinatra

The summer wind came blowin’ in from across the sea

It lingered there to touch your hair and walk with me”

Questa è la frase della canzone di Frank Sinatra, che parla di quanto quel vento estivo sia forte e provenga dal mare, un accenno romantico dedicato ad qualcuno che si ama così profondamente.

  1. Idiot Wind, Bob Dylan

Ecco, forse un accenno meno romantico lo da Bob Dylan, parlando del vento come di un’idiota e dedicando questo brano all’allora moglie Sarah Lowdns.

  1. Ride the Wild Wind, Queen

“Cavalca il vento selvaggio”, ora immaginare questa canzone come un qualcosa di triste sembra già troppo sbagliato dal titolo stesso. Difatti questa canzone parla di divertimento e felicità, un inno alla gioia della vita.

  1. Blowin in the Wind, Bob Dylan

Ancora lui, ma questa volta non c’è nulla di dedicato al vento, se non solo un accenno nel titolo. Questa è la canzone forse più importante per Dylan in quanto ha un significato importante. Pacifista, diventata l’inno generazionale degli anni settanta per milioni di giovani.

  1. I Talk To The Wind, King Crimson

La canzone parla di quanto il vento spesso ci ascolti parlare, soprattutto porta un accenno di tristezza nelle strofe. Difatti nella canzone si parla di confusione e tristezza nel sentirsi soli. Una delle canzoni più importanti del gruppo britannico.

Come si può ben vedere, il vento è protagonista di tantissime strofe, siano esse felici o tristi. Ed è anche il protagonista nella nostra vita quotidiana, soprattutto nei mesi più freddi ma non solo, anche in estate.

La potenza del vento tuttora continua ad avere una risonanza importante, basti pensare che solo nel 2022 l’eolico ha superato il 16%, addirittura generando più elettricità in Europa.

Questa giornata infatti, non vuol solo ricordare il vento e la sua maestosità ma anche l’importanza dell’energia eolica, un’energia pulita.

Martina Bassi De Masi

Leave a Reply

Your email address will not be published.