Il diavolo è donna. Le mogli più agguerrite del cinema

Il diavolo è donna. Le mogli più agguerrite del cinema

MONDO – Vendicative, scaltre, determinate, letali. Sono le mogli più agguerrite del cinema. Con quali di queste uscireste per una cena romantica?

Un famoso proverbio sentenzia: “Dietro ogni grande uomo c’è una grande donna” ma chi lo dice che le donne e le mogli debbano stare in secondo piano? Sono lontani i tempi in cui, anche ad Hollywood, le donne venivano ritratte come un oggetto di scena, solo con il fine di creare un love interest per il protagonista! Sono anni ormai che le donne e le mogli nei nostri film preferiti vengono rappresentate come delle vere e proprie combattenti, per questo abbiamo creato una classifica che raccoglie quelle che secondo noi sono le mogli agguerrite del cinema.

Vendicative, scaltre, determinate e a volte prepotenti ma quasi mai senza cuore, ecco la classifica MyWhere delle mogli agguerrite del cinema

Barbara Rose – La Guerra dei Roses di Danny Devito, 1989

“Quando ti guardo mentre mangi, quando ti guardo addormentato, anche solo a guardarti, mi viene una gran voglia di spaccarti la faccia!”. Barbara Rose – La Guerra dei Roses

Le mogli più agguerrite del cinema: La Guerra dei Roses
Le mogli più agguerrite del cinema: La Guerra dei Roses

Barbara Rose, interpretata dalla splendida Kathleen Turner, è la moglie agguerrita per eccellenza. Alta, bionda bellissima e ex ginnasta è lei che chiede al marito di separarsi, è lei che da inizio alla guerra tra ex coniugi quando il marito Oliver Rose (un Michael Douglas al top della carriera) si rifiuterà di cederle la casa coniugale che lei ha trovato e arredato con minuziosità e amore per il dettaglio. Barbara non cederà di un punto e tra colpi bassi e frecciate farà di tutto per non concedere al marito neanche un centro tavola, fino a quando nell’ultima schermaglia, perderanno la vita tutti e due.

Joanna Kramer – Kramer contro Kramer di Robert Benton, 1979

Le mogli più agguerrite del cinema
Le mogli più agguerrite del cinema: Kramer contro Kramer

Forse uno dei primi personaggi del suo genere, Joanna Kramer è una donna decisa, indipendente che sa quello che vuole. Interpretata dalla meravigliosa Meryl Streep, Joanna è una donna che sta affrontando il divorzio, anche per riscoprire se stessa e fa di tutto per riuscirci. In guerra con il marito Ted (Dustin Hoffman) per la custodia del figlio Billy, non ha paura di ricorrere ai colpi bassi, aiutata dai suoi legali. Tuttavia, oltre che essere una ex moglie agguerrita è anche una donna saggia e, nonostante aver vinto la battaglia in tribunale e conseguentemente la custodia del figlio, capisce che Billy si trova più a suo agio con suo padre e quindi lo lascia a casa con lui.

Joanna Eberhard – La Donna Perfetta di Frank Oz, 2004

Le mogli più agguerrite del cinema: La Donna Perfetta

Un’altra moglie agguerrita della storia del cinema sicuramente è Joanna Eberhard (Nicole Kidman). Conduttrice televisiva di spicco, anche lei alta bella bionda e determinata, viene trascinata dal marito a Stepford, una cittadina del Connecticut in cui tutte le donne sembrano casalinghe robot costruite per soddisfare gli uomini. Ed è proprio quello che accade in effetti! Joanna riesce, grazie alle sue doti, a scoprire il laboratorio dove le mogli vengono “lobotomizzate” e fatte assomigliare a Barbie e riesce, con la complicità del marito a salvare le sue amiche (prima dell’operazione mogli agguerrite anche loro) e a scappare da Stepford.

Brenda, Elise e Annie Il club delle prime mogli di Hugh Wilson, 1996

Le mogli più agguerrite del cinema: Il Club delle Prime Mogli

Lo scettro di mogli agguerrite lo meritano assolutamente loro: Brenda (Bett Midler), Elise (Goldie Hawn) e Annie (Diane Keaton) sono amiche dai tempi college, si erano perse di vista ma si ritrovano ad un triste evento, il funerale della loro amica Cyntha (Stockard Channing) che si è suicidata perché abbandonata dal marito per un’altra donna. Le tre amiche si rendono conto di trovarsi nella stessa situazione: tutte e tre sono state lasciate dai rispettivi mariti. Ma da mogli agguerrite quali sono, decidono di non farla passare liscia a quei farabutti, innanzitutto per loro stesse ma anche per la loro amica Cynthia. Le tre mogli agguerrite utilizzano una serie di trucchi ed escamotage per riuscire ad incastrare i mariti e a colpirli nel punto a loro più caro: il portafoglio. Li costringono a sborsare una somma consistente, con la quale creeranno il “Centro Cynthia Swann per assistenza alle donne”, un vero e proprio covo di mogli agguerrite!

Paolo Riggio

One Response to "Il diavolo è donna. Le mogli più agguerrite del cinema"

Leave a Reply

Your email address will not be published.