Marina Abramovic a Pesaro in realtà aumentata e dal vivo

Marina Abramovic a Pesaro in realtà aumentata e dal vivo

PESARO – Presentiamo uno degli eventi più importanti di Pesaro Capitale della Cultura. Si tratta della performance di Marina Abramovic prevista dal 5 al 18 giugno con ‘The Life’ per la prima volta in Italia. Il 18 giugno ci sarà la Abramovic al teatro Rossini. In questa occasione THE LIFE sarà al centro di un dibattito pubblico tra Marina Abramović e il regista Todd Eckert, incentrato sui temi del lavoro e della funzione della tecnologia nell’arte e nella vita.

Marina Abramovic a Pesaro, Capitale della Cultura 2024. Parliamo della più importante artista performativa al mondo e tra le artiste viventi più venerate in qualsiasi disciplina. Lei e Tin Drum hanno creato The Life come esperimento spingendo il suo lavoro nel regno dell’immortalità. È stata la prima mostra di realtà mista su larga scala al mondo quando è stata presentata per la prima volta alle Serpentine Galleries nel 2019, e di nuovo la prima a essere venduta commercialmente l’anno successivo da Christie’s.

The Life è un’esperienza cinematografica a dimensione intera della durata di 19 minuti con una performance originale della leggendaria Marina Abramovic a Pesaro, presentata come un evento di mixed reality a tutto tondo. Come in una commovente meditazione sulla natura della memoria, l’artista transita tra i mondi, dissolvendosi e riformandosi sia come arte sia come energia, tempo e spazio.

Tindrum The Life Photographs

L’installazione è fruibile tutti i giorni dal 5 al 18 giugno dalle ore 10.00 alle ore 23.00. È necessario presentarsi all’ingresso del Centro Arti Visive Pescheria almeno 15 minuti prima rispetto all’orario di prenotazione indicato nel biglietto. L’orario di ingresso allo spazio dell’installazione è indicativo e seguirà comunque l’ordine di arrivo. Prevendite disponibili a partire dal 10 maggio.

The Life – Marina Abramović _ Pesaro2024 _ ph Culto productions

Il 18 giugno, presso il Teatro Rossini, THE LIFE sarà al centro di un dibattito pubblico tra Marina Abramovic e il regista Todd Eckert. Dibattito incentrato sui temi del lavoro e della funzione della tecnologia nell’arte e nella vita. Prevendite per l’evento disponibili a partire dal 12 giugno.

Per partecipare è necessario indossare gli occhiali AR forniti all’evento. Gli occhiali AR non possono essere indossati sopra gli occhiali da vista. Se hai bisogno di correzioni della vista, puoi indossare le lenti a contatto o segnalare al tuo arrivo la necessità di lenti da vista aggiuntive per gli occhiali AR.

The Life di Marina Abramovic

A Pesaro l’evento immersivo debutta con una veste ampliata, arricchito di costumi originali ed elementi acustici pensati per invitare a una riflessione dedicata alla natura della memoria, dove l’artista transita in mondi diversi e attraversa il tempo e lo spazio.

Tindrum The Life Photographs

Queste le parole dell’artista Marina Abramović nel videomessaggio: “È un grande onore essere invitati a Pesaro 2024 – Capitale italiana della cultura. Presenterò con Tin Drum il mio nuovo lavoro in realtà mista intitolato The Life. So che Pesaro Capitale è incentrato sul rapporto tra scienza, natura e tecnologia; il mio lavoro si basa sulle arti performative e questo è il mio primo esperimento, il mio primo tentativo di utilizzare le nuove tecnologie e di ampliare l’idea di come le arti performative possano essere viste in futuro, se l’artista non è più fisicamente presente”.

The Life, ideata da Marina Abramović e prodotta dallo studio specializzato in mixed reality Tin Drum con la regia del fondatore Todd Eckert. È un’opera immersiva che accompagna il visitatore in un percorso dal sapore rituale. Ciascun partecipante è invitato a liberarsi di ogni dispositivo elettronico e a indossare un visore per la realtà aumentata, attraverso cui visualizzare i confini di una stanza vuota. Al centro dell’ambiente virtuale si muove l’ologramma dell’artista Marina Abramović, la cui performance può essere osservata dal pubblico in maniera libera e da qualsiasi angolazione. L’assenza di barriere e schermi fornisce l’opportunità di cogliere nuovi punti di vista, vivendo un’esperienza unica nel proprio genere assieme all’artista.

Tindrum The Life Photographs

L’opera riflette sul potere dell’arte come forza non tangibile, scaturita dall’incontro tra l’artista e l’energia collettiva delle persone coinvolte nell’opera. L’immagine digitale di Marina Abramović permette all’artista di realizzare una performance senza essere fisicamente presente, creando uno spazio che oscilla tra reale e virtuale e superando i confini della performance in presenza per entrare a pieno titolo nel territorio simbolico della memoria

BIGLIETTI: 

Biglietto intero 15 €

Biglietto ridotto 12 €*: gruppi (min. 15 persone, max 50 persone), studenti del Conservatorio Statale di Musica

G. Rossini, studenti universitari, convenzioni, possessori di Card Pesaro Capitale

Ingresso gratuito: minori di 18 anni (scolaresche escluse), soci ICOM, giornalisti muniti di regolare tesserino, disabili e accompagnatore, possessori di Carta Famiglia del Comune di Pesaro.

* L’effettivo diritto alla riduzione verrà verificato al momento dell’ingresso; pertanto è necessario portare con se l’idonea documentazione da esibire.

Acquista i biglietti online, presso Tipico Tips (Via Rossini, 41) oppure presso la biglietteria del Teatro Rossini (Piazza Lazzarini, Pesaro), aperta nei seguenti orari: mer-sab 17.00-19.30 (fino al 31/5 nei giorni di spettacolo anche 10.00-13.00).

 

Fabiola Cinque

Leave a Reply

Your email address will not be published.