I Migliori Vini Italiani di Luca Maroni, un evento tutto da assaporare

I Migliori Vini Italiani di Luca Maroni, un evento tutto da assaporare

ROMA – Da oggi 15 Febbraio fino a domenica 18 ci sarà la manifestazione più importante dedicata al mondo del vino. La XXIV edizione de I Migliori Vini Italiani, firmata da Luca Maroni, prende il via al Salone delle Fontane all’EUR. Noi ci saremo e intanto vi anticipiamo tutti i dettagli.

Il meglio dell’enologia in un appuntamento unico e aperto a tutti. Dal 15 al 18 febbraio il Salone delle Fontane dell’EUR ospiterà la manifestazione nazionale I Migliori Vini Italiani di Luca Maroni, evento che ogni anno riesce ad offrire un’enorme visibilità alle aziende e ai produttori vitivinicoli, dandogli la possibilità non solo di presentare i propri prodotti, ma anche di svelare ogni dettaglio del loro meticoloso lavoro.

Si scrive Luca Maroni. Si legge Guru del vino. Il metodo di valutazione dell’analista sensoriale ha in qualche modo cambiato la percezione stessa di questa straordinaria bevanda. La sua analisi sinestetica dei 5 sensi è ormai celeberrima a tutti i livelli. Perché per Maroni, la qualità del vino sta nella piacevolezza del suo sapore e per stabilirla ci vogliono dei parametri ben precisi: la consistenza, l’equilibrio e l’integrità. Parametri che rientrano perfettamente nel progetto della manifestazione di cui vi stiamo parlando. Parametri fondamentali, che garantiranno a tutti gli appassionati presenti una giornata all’insegna del piacere.

L’edizione di quest’anno si preannuncia a dir poco interessante data la vasta presenza di eventi, attività, presentazioni in anteprima e la nascita del primo Museo Ampelografico Italiano (vivo).

Ecco proprio su questo punto Luca Maroni e gli organizzatori puntano molto. Il progetto museale è stato sviluppato da Maroni in collaborazione con l’Università La Sapienza di Roma per la conservazione, lo sviluppo e la diffusione della conoscenza della cultura vitivinicola italiana. Il Museo sarà aperto al pubblico a partire dalle ore 11 di sabato 17 febbraio presso l’Orto Botanico di Roma ed esporrà la bellezza di 154 vitigni.

Il museo vivo non è però l’unica grande attrazione della manifestazione. I principali protagonisti saranno i produttori, come detto in precedenza, che racconteranno le loro etichette d’eccellenza e verranno accompagnati dall’esperienza di Luca Maroni, il quale condurrà i visitatori in una sperimentazione polisensoriale, coinvolgendoli nelle degustazioni polimateriche, nelle fragranze del vino e nelle essenze dei mastri profumieri.

I partecipanti avranno così la possibilità di saggiare, valutare e scoprire gli odori e i sentori profumati di legni, vini e materiali chiave nella creazione della bevanda più antica del mondo.

Anche sotto l’aspetto culinario e musicale non ci si fa mancare niente. Nella giornata di sabato 17, lo Chef stellato Franco Madama del ristorante Magnolia del Grand Hotel Via Veneto, stimolerà i palati degli appassionati, sempre in sinergia con gli altri aromi della degustazione guidata da Luca Maroni.

Il tutto verrà accompagnato poi dal Quintetto di Ottoni Quintessenza Brass, che eseguirà dal vivo la Boheme di Puccini accompagnando la performance della scuola di danza di Steve Lachance. Insomma, un’atmosfera davvero unica! Un vero e proprio turbinio di emozioni!

In conclusione vi ricordiamo che tutte le degustazioni classiche con i produttori sono prenotabili anche online e sono comprese del biglietto d’ingresso.

Vi lasciamo con qualche informazione dettagliata.

Evento: I Migliori Vini Italiani di Luca Maroni

Dove: Salone delle Fontane, via Ciro il grande 10

Prezzi: 25 euro a persona

Orari: Giovedì 15 febbraio dalle 20 alle 24 (ultimo ingresso ore 23)

Venerdì 16 febbraio e sabato 17 febbraio dalle 16 alle 24 (ultimo ingresso ore 23)

Domenica 18 febbraio dalle 16 alle 21 (ultimo ingresso ore 23)

Sito

Foto di D. Montano PhotostudioDM

I Migliori Vini Italiani

Leave a Reply

Your email address will not be published.