Stregherie, Circe e Medea a confronto a Bologna

Stregherie, Circe e Medea a confronto a Bologna

BOLOGNA –  Sabato 18 maggio Stregherie. Iconografia, fatti e scandali delle sovversive della storia, l’esposizione in corso nelle sale di Palazzo Pallavicini dedica un evento collaterale alle due maghe più famose della mitologia greca. Alle 16 arriva in mostra Emiliano Russo, ideatore e curatore del portale “L’Almanacco delle Streghe”, nonché mediatore linguistico culturale, che ci parlerà di Circe & Medea: maga in quanto dea e dea in quanto maga

Stregherie, Circe e Medea a confronto. La maga ammaliatrice che, nell’Odissea, trasforma i compagni di Ulisse in animali, e la donna innamorata di Giasone cui sono state dedicate numerose tragedie. La prima è definita da Omero polypharmakos, “dai molti incantesimi”; la seconda, grazie alle sue arti magiche, aiuta il protagonista delle “Argonautiche” a conquistare il vello d’oro. La loro storia si intreccia in più punti, tant’è che, come scopriremo grazie all’incontro, potremmo metterle davanti ad uno specchio per scoprire che sono l’una il riflesso dell’altra.  

Vi avevamo già raccontato delle Stregherie di questa mostra ma non potevamo non aggiungere ulteriori dettagli. Tra mito, magia e antropologia, Emiliano Russo ci illustrerà quanto questi due personaggi femminili abbiano in comune, ma anche quali siano le loro divergenze, per un confronto tête-à-tête tra le due celeberrime streghe della classicità.  

Gli eventi collaterali, gratuiti per i visitatori della mostra con il biglietto valido per il giorno dell’evento, sono aperti anche al pubblico esterno, ad un costo di € 8,00 

stregherie mywhere
Stregherie

Per parteciparvi occorre sempre prenotarsi scrivendo alla mail info@vertigosyndrome.it. Dopo aver ricevuto la conferma della disponibilità del posto, è necessario acquistare il biglietto online (per la mostra o per il singolo evento), su questo sito. Ciò confermerà la prenotazione.  

È inoltre possibile acquistare un abbonamento che permette di partecipare a tutti gli eventi collaterali della mostra, acquistabile online o direttamente in biglietteria, al costo di € 35. 

Stregherie è aperta tutte le settimane dal martedì alla domenica, con orario dalle 10.00 alle 20.00 (ultimo ingresso ore 19.00). Espone circa 300 stampe, sculture e quadri dedicati al mondo delle Streghe e della magia, ma anche trattati storici, oggetti originali legati al mondo della stregoneria, provenienti dal Museum of Witchcraft and Magic di Boscastle, in Cornovaglia, e una collezione di amuleti ottocenteschi, non esposti al pubblico dal 1911, concessi dal Museo delle Civiltà di Roma. 

John William Waterhouse_The magic circle (Il cerchio magico)_fotoincisione_Collezione Invernizzi bassa

  

Informazioni

Iconografia, fatti e scandali delle sovversive della storia 

Bologna, Palazzo Pallavicini (via San Felice 24) 

17 febbraio – 16 giugno 2024 

 

Orari 

Da martedì a domenica dalle 10.00 alle 20.00 (ultimo ingresso ore 19.00) 

Chiuso lunedì  

 

Aperture straordinarie 

Domenica 2 giugno 2024 

 

Biglietti 

Intero € 17,00 | Ridotto € 15,00 (fino a 18 anni non compiuti, over 65 con documento, accompagnatori di disabili) | Gruppi € 14,00 (mon. 15 – max 25 persone + 1 accompagnatore gratuito) | Scuole € 6,00 (2 docenti gratuito)* 

*per gruppi e scuole obbligo di prenotazione alla mail gruppi@vertigosyndrome.it  

Bologna Welcome Card e Card Cultura € 14,00 

Giovedì Universitario € 13,00 (con tesserino) 

Bambini da 6 a 12 anni € 6,00  

Gratuito per bambini sino a 6 anni| disabili con certificato superiore al 75%| guide turistiche abilitate | giornalisti con accredito | soci I.C.O.M.  

 Clicca qui per il Sito internet 

Lamberto Selleri

Leave a Reply

Your email address will not be published.