Femminilità e creatività: La donna e il connubio perfetto

Femminilità e creatività: La donna e il connubio perfetto

ITALIA – Il mondo femminile è sconfinato e va a braccetto con tutto ciò che è creativo e coinvolge il cuore e l’intuito. Ecco alcune riflessioni sulla femminilità e sull’accogliere ogni sfumatura di sé attraverso il sondare la creatività e lo spirito intuitivo presente nello spazio interiore.

Riporto subito un pensiero di Gianni Rodari: “Il processo creativo è insito nella natura umana ed è quindi, con tutto quel che ne consegue di felicità di esprimersi e di giocare di fantasia, alla portata di tutti. …Non perché non siano artisti, ma perché nessuno sia schiavo.” La creatività è una qualità presente in ogni essere umano e oggi vi voglio parlare in modo più specifico della femminilità e di come la donna sia predisposta al creare, non solo biologicamente, ma in altri tantissimi modi.

Creatività in sanscrito si dice “Kar-Tr” cioè colui che fa (dal niente), colui che crea. Ogni creazione è dunque come un figlio che prende vita e si muove nel mondo; tutti lo possono fare e ogni cosa creata è unica e irripetibile.

La donna è colei che accoglie e accudisce amorevolmente, è gentilezza e grazia, è amore incondizionato e sensibilità. La donna crea con le mani, con la voce, con il cuore, con le infinite qualità che la caratterizzano. Quando la creatività viene meno, o non la si sente più scorrere dentro il proprio mondo interiore, è un buon momento per riscoprirsi e ravvivare la fiamma interiore che in realtà non si spegne mai.

A proposito di grazia e accoglienza, c’è un bellissimo animale guida presente nella cultura dei nativi americani che ci parla proprio del femminile e del lato intuitivo della donna: il cigno. Questo prezioso e curioso animale, all’apparenza aggressivo se lo si disturba, è in realtà molto connesso alla gentilezza e alla gratitudine e il suo messaggio cardine ti invita a sentirti parte di qualcosa e al lasciarti andare alla trasformazione e alla costante di vita che è il cambiamento.

PICCOLI SPUNTI CREATIVI

femminilità e creatività

Per sentire appieno la creatività che scorre e si fa veicolo dei messaggi della propria anima, potresti riprendere in mano i colori, come facevi da bambino e dipingere liberamente su di un foglio senza giudizio e aspettativa. Potresti disegnare un grande cuore con i pennelli o addirittura intingendo le mani nella pastosità dei colori a tempera, oppure creare un collage composto da tante immagini che ritagli dalle riviste con soggetti con cui ti senti in armonia e ti fanno stare bene.

Come vedi, ci sono tanti, tantissimi modi per dar libero spazio alla tua creatività e sentirti creatrice della tua realtà, anche cucinare un dolce o creare un bouquet di fiori è creatività! Ora però voglio anche spezzare una lancia a favore dell’uomo e ti riassumo in queste poche righe, molto forti, che ho letto di sfuggita anni fa ed che ho annotato nel diario:

Femminismo? E’ una parola vecchia. Donne e uomini si completano a vicenda: abbiamo bisogno di loro.” Cit.

E’ proprio così, quando c’è libertà di pensiero e rispetto reciproco, si può creare un modo di vivere più armonioso e in equilibrio, con profondo ascolto reciproco. Stiamo percorrendo tutti la strada del cambiamento e passo dopo passo, si giungerà a dei nuovi equilibri cavalcando l’onda della trasformazione.

 

Eliana Santin

Leave a Reply

Your email address will not be published.