Trucchi doc per uniformare il colorito e preparare la pelle ai primi raggi di sole

Trucchi doc per uniformare il colorito e preparare la pelle ai primi raggi di sole

ITALIA – Come avere un colorito perfetto? Il trucco è partire dalla base. Se non si uniforma prima l’incarnato, dopo l’abbronzatura, seppur minima, risulterà a macchie e quindi… Come avere una pelle dorata? Dovrò inizialmente riparare la pelle dai raggi nocivi con i prodotti giusti! Ecco che, per avere consigli di una protezione adeguata, ho fatto un’altra chiacchierata con l’esperta di dermocosmesi perchè si sa… se i cosmetici li compriamo in farmacia abbiamo qualche garanzia in più!

Lasciamoci alle spalle questo fine inverno, e godiamoci questa mite primavera senza dimenticare che la nostra pelle esce provata dalla reclusione forzata del lockdown oltre che dal cambio delle temperature stagionali. Vogliamo rinnovare il pallore della nostra carnagione e ravvivare l’opacità della nostra pelle?
Guardiamo la carnagione perfetta delle modelle, anche se nascosta dietro grandi occhiali e foulard in stile anni ’50, al quale aggiungeremo anche una mascherina fashion, ma una carnagione pallida ed opaca proprio no, non la voglio!

Che faccio, aspetto il primo sole per abbronzarmi? Ma come posso prepararmi alla bella stagione? Il primo step fondamentale da seguire è partire da un accurata pulizia del viso e poi seguire metodicamente una beauty routine strategica che ci preparerà ad affrontare i raggi del sole senza timori.

E chi meglio di una farmacista potrà darmi i consigli più idonei per riparare la pelle dai raggi solari nocivi? Ho pensato così di contattare nuovamente Emanuela Marianicreatrice di Cosmeasy per avere consigli di dermoscosmesi e make up venduto in farmacia.

come riparare la pelle dai raggi di sole

Sappiamo bene che i raggi del sole, senza un’adeguata protezione, possono fare anche danni e per questo la pelle va preparata con attenzione e cura.

Ma prima di esporci direttamente alla luce di un bel sole caldo, Emanuela, quali prodotti consigli di comprare?

Se il vostro desiderio è quello di evitare brutte sorprese ed ottenere un colorito perfetto, uniforme, ossia una pelle dorata, dobbiamo usare una protezione adeguata. Il sole, iniziando da quello che in molti trascurano, e cioè quello di città, gioca brutti scherzi.

foto Marco Serri MyWhere
La pelle chiarissima di Alice, agenzia Mod’Art Entertainment, foto Marco Serri

Emanuela  ci consigli come evitare brutte sorprese per poi sfoggiare una pelle dorata?

Per tutte le pelli consiglio un fattore di protezione 30 tutto l’anno in modo da mantenere un buono stato di salute della vostra pelle e prevenire o non aggravare problematiche di macchie, in particolare per chi di voi ha fatto trattamenti dal medico estetico o qualche esfoliante domiciliare. Ci sono pelli come le acneiche e le sensibili che comunque necessitano sempre si essere protette…quindi mi raccomando protezione medio-alta in base alla problematica e alla stagione; moltissimi sono anche i prodotti cosmetici e di make-up che hanno inserito un fattore di protezione solare, quindi non ci sono scuse!
Sorvolando in questo contesto l’aspetto dermatologico, è ormai certo un fotoinvecchiamento causato da un’esposizione scorretta, questo a sottolineare l’importanza dell’argomento.

Qualche altro consiglio prima di lasciarci accarezzare la pelle dal sole?

Di sicuro aver affrontato un inverno con trattamenti domiciliari di esfoliazione quindi di rinnovamento e, perché no, a seguire una beautyroutine quotidiana ricca di antiossidanti non sarebbe una cattiva idea. Inoltre ricordate che è sempre molto importante mantenere la pelle ben idratata  per donare di nuovo un giusto confort e un corretto equilibrio cutaneo.

Qualche attenzione in particolare?

Ora siamo in tanti ad avere problemi di intolleranze o allergie quindi prima di acquistare un prodotto che sia un solare, un detergente o un cosmetico della sfera make-up consultate sempre l’INCI, cioè la denominazione internazionale usata per indicare tutti i componenti presenti in un cosmetico e naturalmente non esitate a chiedere informazioni dettagliate ad un professionista del settore.

Foto MyWhere come avere un colorito perfetto

Mi hai parlato prima delle macchie…tanto temute e tanto antiestetiche…che prodotto consiglieresti?

In commercio esistono molti trattamenti, alcuni molto validi: uno che riscuote sempre successo è  la linea Anti-Macchie Vinoperfect CAUDALIE in cui è compresa la crema giorno illuminante anti-macchie. La sua texture in gel si fonde sulla pelle e la idrata senza ungere, uniforma l’incarnato, rendendo la pelle luminosa e attenuando nel tempo le macchie scure.
La gamma Vinoperfect di Caudalie comprende molti best-sellers e deve il suo successo, oltre alla qualità dei suoi prodotti, anche alla filosofia incoraggiante che c’è dietro e cioè che non tutte le macchie sono irreversibili e con questi prodotti possiamo avere una soluzione efficace, visibile e naturale.
Mi sento di ricordarvi in questo momento, rimanendo in tema Caudalie, la loro crema mani, un ottimo alleato in caso di screpolature per l’eccessivo uso di gel mani.

Come riparare la pelle dal sole Foto Mywhere

Insomma il potere dell’uva è determinante, ed ho deciso di ordinare online anche la crema notte per avere un trattamento completo. E poi ricordate che la detersione delicata prepara la pelle ad accogliere ed ottimizzare tutti i benefici della crema che andremo ad applicare dopo, perché è la base della beautyroutine.

Foto MyWhere come avere un colorito perfetto
La beautyroutine quotidiana è necessaria, ed usare la stessa linea, dal detergente, al tonico alla crema giorno e notte è un’ottimo punto di partenza per avere un colorito perfetto. Per questo ho seguito il consiglio e ordinato online tutto il set della linea Anti-Macchie Vinoperfect!

Se comunque dovessi sottovalutare la potenza di questi raggi di sole primaverili procurandomi degli arrossamenti, cosa mi consigli per un’azione anti-infiammatoria?

Esistono moltissime creme, naturali e non, dal potere lenitivo e antinfiammatorio che possiamo usare stile impacco o maschera, anche per l’intera notte. Ricordate comunque che seguire per tutto l’anno una routine che rispetti la pelle ci aiuterà a evitare piccoli incidenti di percorso; ad esempio usare quotidianamente un booster di acido ialuronico e acqua termale come il Mineral 89 di Vichy vi aiuterà a rinforzare la barriera cutanea, fortificare la pelle, sentirvi idratante a lungo e rimpolpare e donare tono al viso.

dermoscosmesi e make up venduto in farmacia
Mineral 89 di Vichy e la terra illuminante a più colori per un colorito naturale

Emanuela mentre proteggiamo la nostra pelle dai raggi nocivi del sole, ma non ci vogliamo comunque mostrare pallide, ci consigli un fondotinta o una terra che valorizzi il nostro incarnato con un colorito e sano?

Certo, io ho amato di La Roche Posay la terra abbronzante e illuminante ad alta tollerabilità per tutti i tipi di pelle.
Dona un colorito naturale grazie a un trio di tonalità calde armonizzate tra loro, tra cui spicca un rosa albicocca che mescolato agli altri rende il prodotto trasversale, adatto anche alle carnagioni più chiare. Possiamo ottenere un colorito naturale senza più essere pallide senza considerarlo però solo un prodotto estivo , in quanto adatto anche al contouring.

 

In homepage la modella Gaia, agenzia Mod’Art Entertainment, foto Marco Serri

Fabiola Cinque

Leave a Reply

Your email address will not be published.