L’olio d’oliva migliore al mondo? E’ italiano e Sincero

L’olio d’oliva migliore al mondo? E’ italiano e Sincero

ITALIA – Un oro verde prezioso e limpido dai riflessi di smeraldo, un profumo intenso come la vegetazione spesso secolare di cui è frutto; legami di sangue tra il sapore della terra e il sudore dell’uomo che la abita da epoche antichissime. Tutto questo e molto altro è l’olio extravergine d’oliva, un prodotto salutare per il nostro organismo e simbolo del Made in Italy. D’accordo, ma qual è l’olio d’oliva migliore al mondo?

Abbassa i livelli di colesterolo, previene le malattie cardiovascolari, protegge il fegato, favorisce la digestione, regola l’intestino e nutre pelle e cuoio capelluto.  Come vi abbiamo raccontato qualche mese fa, l’olio extravergine d’oliva è stato riconosciuto ufficialmente come “farmaco” dalla Food and Drug Administration.

Del resto, non è una sorpresa. Che l’olio extravergine d’oliva sia un alimento di grande pregio è noto ormai da molto tempo, non a caso questa produzione è considerata uno dei cardini della dieta mediterranea, la quale si ritiene essere una delle diete più salutari al mondo. L’olio d’oliva è questo e molto di più: elemento dall’altissimo valore simbolico e culturale, oltre che pilastro della dieta mediterranea e dell’economia italiana, ha un ruolo fondamentale nella liturgia cristiana.

frantoi ipogei del Salento
I frantoi ipogei del Salento fotografati da Marco Serri

L’alone magico e tradizionale che contorna il mondo dell’olio extravergine d’oliva ha radici profonde e si consuma anche nelle sue location di lavorazione. Avete mai sentito parlare dei frantoi ipogei del Salento?

Ebbene, le peculiarità dell’olio le abbiamo decantate, ma qual è il migliore al mondo nel 2021? Scopriamolo insieme.

QUAL E’ L’OLIO D’OLIVA MIGLIORE AL MONDO?

olio d'oliva migliore al mondo

Colore dorato, gusto intenso, protagonista dei piatti italiani e apprezzatissimo all’estero come grande manifestazione del made in Italy. Il pregiato olio extravergine Sincero dell’Azienda Agraria Viola, realtà consolidata di Foligno, è il migliore al mondo per il concorso internazionale Monocultivar Olive Oil.

Olio Viola premi e generazioni

Le classifiche non lasciano alcun dubbio. Al concorso internazionale, che premia i migliori oli evo al mondo realizzati con una sola varietà di oliva, l’extravergine Il Sincero ha ottenuto il massimo del punteggio, 10 decimi, aggiudicandosi l’ambito titolo di Best of the World 2021.

A Il Sincero è stato assegnato anche il premio Innovation of the Year 2021, come risultato degli importanti investimenti tecnologici operati dall’azienda.

olio d'oliva migliore al mondo
L’imprenditore Marco Viola

Ad esprimere tutta la sua soddisfazione è Marco Viola, una nostra vecchia conoscenza (cliccate qui e troverete la nostra intervista con lui ) che ha commentato così la duplice vittoria di Sincero: “E’ un olio che riflette al massimo l’unicità del nostro territorio – sottolinea Marco Viola – Questi riconoscimenti rappresentano un’ulteriore spinta a fare meglio. Siamo orgogliosi di essere riusciti a rappresentare al massimo e ancora una volta la produzione olivicola italiana che rimane, sotto l’aspetto qualitativo, un punto di riferimento a livello mondiale.”

Olio Viola premi e degustazione

L’Azienda Agraria Viola non si accontenta e fa il tris. Il Monocultivar ha inserito infatti nella sua Top Gold 2021 anche l’olio evo Inprivio, realizzato da Viola con olive di varietà Frantoio.

 

Olio Viola azienda e tradizion

GLI AUGURI DI BUONA PASQUA DELL’AZIENDA AGRARIA VIOLA NEL SEGNO DELL’OLIO

 

 

L’ulivo e l’olio nella storia… 

Considerato pianta sacra e simbolo della pace, l’ulivo, fin dall’antichità, ha unito i popoli e attraversato la storia dell’umanità.

La mitologia greca attribuisce ad Atena la nascita della prima pianta, sorta nell’Acropoli per proteggere la città di Atene e donata dalla dea come segno di pace e sviluppo. 
Durante le Olimpiadi, inoltre, i vincitori erano premiati con una corona e un’ampolla d’olio
Secondo la leggenda della fondazione di Roma, i fratelli Romolo e Remo nacquero sotto un albero d’ulivo e per gli Antichi Romani era emblema rappresentativo di uomini illustri
Per gli Ebrei era simbolo di sapienza e giustizia. Nella religione cristiana ha numerose simbologie. 
È rigenerazione. Nell’Antico Testamento si narra che dopo il diluvio universale una colomba portò a Noè un ramoscello d’ulivo per annunciargli che la Terra e il cielo si erano riconciliati.
È simbolo di pace, perché attesta il riavvicinamento di Dio con gli uomini.
Inoltre dal suo frutto, l’oliva, si ricava l’olio, il Crisma, utilizzato nelle liturgie cristiane. 
L’olio anche oggi è considerato un oro liquido fonte di benessere, forza e longevità ed emblema di pace, fede e trionfo.

Da questi principi nascono i nostri oli extra vergine, risultato di cura, amore e rispetto della natura e delle piante dell’azienda Viola.

Buona Pasqua a tutti voi!

Crediti foto in homepage: Marco Serri

Fabiola Cinque

Leave a Reply

Your email address will not be published.