50 sfumature di rosso: selezioniamo i migliori vini da regalare a Natale 2020

50 sfumature di rosso: selezioniamo i migliori vini da regalare a Natale 2020

ITALIA – Per una bella cena tra amici o per una persona importante, ecco i migliori vini da regalare a Natale, una selezione di rossi firmata Carpineto. E anche se non siete sommelier, ma volete iniziare ad essere esperti di vino, ecco come fare per sembrare intenditori e dare consigli sul vino da scegliere!

Quante volte ci è capitato di soffermarci davanti allo schermo del nostro computer cercando i migliori vini da regalare a una persona speciale? E chi di noi non ha tra i suoi amici o parenti un intenditore, vero o presunto, di vini pregiati? Insomma, quest’anno col Natale che si avvicina non dobbiamo sbagliare, dobbiamo azzeccare il vino giusto. Perché? Perché il vino è uno di quei regali che parlano di noi e mica vogliamo farci parlar dietro!

I migliori vini da regalare a Natale
Carpineto: vista sul lago dalla cantina di Montepulciano

Per compiere questa missione ho deciso di rivolgermi alla produzione Carpineto, da sempre accompagnata dai vini delle più prestigiose DOCG della Toscana. Quello che voglio è trovare un vino perfetto, armonioso, profondo, un vino che susciti sensazioni forti, dalla rotondità e morbidezza unica.

I MIGLIORI VINI DA REGALARE A NATALE: I CONSIGLI “ROSSI” DI CARPINETO

Ecco una veloce carrellata su alcune etichette tra i grandi rossi Carpineto perfetti per la tavola di Natale.

Dogajolo Toscano Rosso IGT

I migliori vini da regalare a Natale mywhere
I migliori vini da regalare a Natale: Dogajolo Toscano Rosso IGT

Un rosso rubino vivo molto intenso. Uno dei vini più innovativi della Carpineto, un giovane “Super Tuscan”, le cui caratteristiche non sono mai state trovate insieme nello stesso vino. In lui sono racchiusi la forza della gioventù, la maturità del legno, la morbidezza della classe, i profumi fruttati e fragranti. E’ un vino pieno, morbido, rotondo, di ottima struttura. Il profumo è vinoso e nello stesso tempo fruttato, con sensazioni di ciliegia, gradevoli sentori di vaniglia, caffé e spezie.

Particolare attenzione merita l’etichetta, bouquet di rami e foglie di quercia come i boschi nella Tenuta di Montepulciano. I colori proprio quelli dell’autunno, i rossi, i gialli, il verde, i marroni e piccoli dettagli esclusivi come una o due pennellate di oro sulle foglie.

Chianti Classico DOCG Gran Selezione 2016

“Un vino maestoso tanto più in questa interpretazione della Gran Selezione. Molto balsamico al naso, con aromi di amarene sottospirito e una piacevolissima speziatura di sottobosco. Molto ampio e profondo al palato con tannini straordinari e mai eccessivi.” 96 punti su GARDINI Notes.

Vigneto Poggio Sant’Enrico – Vino Nobile di Montepulciano DOCG 2012

Un rosso scuro per quello che è uno dei capolavori della Collezione degli Appodiati. Vini prodotti solo in grandi annate gli Appodiati di Carpineto, provenienti da singoli vigneti con caratteristiche eccezionali che esaltano le peculiarità di ogni microzona. Quasi uno “Chateaux”. Imbottigliato senza subire alcun trattamento e rilasciato dalla cantina dopo almeno 5 anni di affinamento in bottiglia. 4 Viti Guida ai Vini d’Italia VITAE 2021.

Brunello di Montalcino DOCG 2015

vini da regalare a Natale
I migliori vini da regalare a Natale: Brunello di Montalcino DOCG

Un’annata da ricordare a lungo la 2015: 100% Sangiovese Grosso, tre anni in botti di rovere di Slavonia di diversa capacità, quindi sei mesi ed oltre di affinamento in bottiglia.

Colore rosso rubino intenso con leggeri riflessi granata; il profumo è netto, fine, ampio e persistente, un leggero sentore di vaniglia amplifica i frutti rossi, la ciliegia, il lampone e in fondo la liquirizia. I frutti sono vividi. Al gusto è asciutto, fresco e preciso pur mostrando una straordinaria maturità  e ricchezza. Tannini sottili e morbidi, definiti. Elegante e complesso, dalla grande struttura ed energia. Persistente, destinato ad evolvere a lungo in bottiglia ed emozionare negli anni. Un Brunello dallo stile classico. Tre Stelle Oro Guida Veronelli 2021.

Ora non resta che degustare e ritrovare nel calice quella Toscana vitata che ha i tratti di un giardino e le sembianze di un’opera d’arte.

 

Certo non serve essere dei veri esperti per conoscere la leadership del Brunello di Montalcino, ma fidatevi di una delle donne più famose al mondo in ambito enologico: Jancis Mary Robinson. La critica britannica, giornalista, co-autrice di opere enciclopediche sul vino, ha scritto questo piccolo libro che sarà una guida perfetta durante le vostre vacanze di Natale. Approfittate per leggerlo in compagnia di un buon calice del vostro vino preferito!

Libro Esperto VINO foto MyWhere
Il libro Diventa Esperto in 24 ore di Jancis Mary Robinson in compagnia del nostro Brunello di Montalcino preferito. Foto MyWhere
L'Editore
Latest posts by L’Editore (see all)

Leave a Reply

Your email address will not be published.